FANDOM


Owzer

Owzer: Relm... Per favore, torna presto...
L'articolo ha bisogno di più immagini: potresti aiutarci caricando e aggiungendo le immagini necessarie alla pagina.
FFVIII Zantetsuken EA

Colpo letale in Final Fantasy VIII

La mia nera lama reciderà i fili del tuo futuro, mentre il suo solco cremisi incanalerà la linfa del tuo passato. Ora grida, mentre la tua anima si sparge nelle piane di Valhalla!
—Odino in Final Fantasy XI

Zantetsuken è un'abilità apparsa in alcuni titoli della serie di Final Fantasy. In alcuni titoli è conosciuta anche come Zantetsu o Colpo letale.

Si tratta dell'abilità più comunemente associata allo spirito di invocazione Odino, ed è sovente effettuata usando l'arma con lo stesso nome. Zantetsuken consiste in un singolo colpo di spada che può infliggere morte istantanea a tutti i nemici, a meno che questi non siano immuni allo status Morte.

In alcuni giochi, i nemici sconfitti da Zantetsuken non eseguono la normale animazione di morte, ma la loro sprite o il loro modello è tagliato in due dall'attacco.

Vedi anche: Shin-Zantetsuken


ComparseModifica

Final Fantasy IIIModifica

Zantetsuken è un'abilità presente nel gioco e l'attacco più potente dell'invocazione Odino. Può essere usata tramite l'incantesimo Disastro dalle classi di negromante e, nella versione NES, saggio. Può anche essere usata dallo stesso Odino nella battaglia contro di lui.

Come abilità invocazione, Zantetsuken infligge morte istantanea a tutti i nemici.
Come abilità nemica, causa pesanti danni fisici a tutto il gruppo.

Final Fantasy IVModifica

Zantetsuken è un'abilità presente nel gioco e l'attacco speciale dell'Eidolon Odino. Può anche essere usata dallo stesso Odino, quando appare come boss, e, nelle versioni 2D del gioco, dalla sua controparte Odino lunare.

Come abilità invocazione, Zantetsuken infligge morte istantanea a tutti i nemici: la probabilità di riuscita è basata sul valore di Intelligenza di Rydia, e il valore massimo è 61% se Rydia è al primo posto nella squadra, o 49% se è in un'altra posizione.
Come abilità nemica, causa pesanti danni fisici a tutto il gruppo, riducibili leggermente nella versione 3D tramite il comando Difesa: Odino solleva la sua spada quando sta per usare Zantetsuken, mentre Odino lunare può usarla anche due volte di fila senza preavviso.

Final Fantasy IV -Interlude-Modifica

Zantetsuken ritorna come abilità invocazione in questo gioco, con le stesse caratteristiche del gioco precedente. Poiché è utilizzabile solo durante la battaglia finale, tuttavia, è completamente inutile in quanto il boss è immune alla morte istantanea.

Final Fantasy IV: The After YearsModifica

Zantetsuken ritorna nuovamente come abilità invocazione e abilità nemica in questo seguito, di nuovo con caratteristiche invariate. Può essere usata dal boss Gilgamesh, esclusivo delle versioni 2D, e dal boss Odino lunare, esclusivo delle versioni 3D.

La versione di Zantetsuken usata da Gilgamesh funziona in modo diverso e causa morte istantanea a un personaggio.

Final Fantasy VModifica

Zantetsuken è un'abilità presente nel gioco e l'attacco speciale dell'invocazione Odino. Può anche essere usata dal boss Odino.

Come abilità invocazione, Zantetsuken infligge morte istantanea a tutti i nemici, e per la prima volta nella serie è sostituita dall'attacco non-elementale Gungnir se almeno uno dei nemici è immune al suo effetto. Zantetsuken può sconfiggere in un colpo solo la parte posteriore del boss finale, ma solo se Odino è evocato tramite la lampada magica.
Come abilità nemica, causa danni fisici ingenti ma sostenibili a tutto il gruppo, ma il fatto che Odino la usi spesso può rivelarsi pericoloso per via del poco tempo a disposizione per sconfiggerlo. Al termine del minuto concesso al party, tuttavia, Odino utilizzerà la versione letale del suo attacco, che causerà Game Over a tavolino.

Final Fantasy VIModifica

Zantetsuken è un'abilità presente nel gioco e l'attacco speciale dell'Esper Odino. Viene usata dallo stesso Odino in una sequenza flashback che mostra il suo passato al servizio di un antico re.
Per la prima volta nella serie, sono introdotte una Zantetsuken equipaggiabile dal giocatore e una forma aggiornata Shin-Zantetsuken, usata dall'Esper Raiden.

Zantetsuken infligge morte istantanea a tutti i nemici con una probabilità di successo molto alta, ha effetto sui nonmorti e impedisce l'uso dell'attacco finale ai nemici che ne possiedono, ma non avrà effetto sui nemici immuni a Morte.

Final Fantasy VIIModifica

Zantetsuken, chiamata Steel Bladed Sword in inglese, è un'abilità presente nel gioco e l'attacco speciale dell'invocazione Odino.

Zantetsuken infligge morte istantanea a tutti i nemici, ma sarà sostituita dall'attacco non-elementale Lancia Gungnir se anche uno solo di essi sarà immune a morte istantanea.

Crisis Core -Final Fantasy VII-Modifica

Zantetsuken è un'abilità OMD presente nel gioco, usata come attacco speciale dall'invocazione Odino.
Esiste anche una materia indipendente di livello 8 chiamata Zantetsuken. Può essere acquistata nel negozio di Borgo Osso per 10000 guil e aumenta la probabilità che Odino compaia nell'OMD di un massimo di 9x.

Zantetsuken infligge morte istantanea a tutti i nemici, ha una probabilità di successo molto alta e pochi nemici immuni. Il livello dell'attacco, al contrario delle altre invocazioni, non ne influenzerà l'efficacia. La probabilità di successo di Zantetsuken è calcolata in base a questa formula:

[(LivelloZack - LivelloNemico) / 10] + (255 - SPINemico) / 2.55

Final Fantasy VIIIModifica

Zantetsuken è un'abilità presente nel gioco e l'attacco speciale di due pseudo Guardian Force: Odino e Ghilgamesh. Odino usa questa tecnica durante l'ultimo scontro con Seifer, ma l'attacco gli è inaspettatamente rivoltato contro tramite la tecnica Controzantetsu: da quel momento, Odino non comparirà più in battaglia, e sarà sostituito da Ghilgamesh, che avrà nel frattempo recuperato la sua spada.
Colpo letale è invece un'abilità nemica presente nel gioco. Può essere usata solo dal boss Odino, e solo se il tempo a disposizione per sconfiggerlo scade.

Zantetsuken funziona in modo diverso a seconda di chi la usa. Usata da Odino, pone istantaneamente fine alla battaglia ancora prima che inizi, ma non sarà usata contro i nemici Grat, Vysage, Detox, Sinox, Kyactus, Tomberry e tutti i boss eccetto Seifer. Usata da Ghilgamesh, sconfigge istantaneamente tutti i nemici non immuni, ma ha una probabilità del 24,6% di essere scelta tra i quattro attacchi dell'invocazione.
Colpo letale infligge irrimediabilmente morte istantanea al gruppo giocabile, causando un conseguente Game Over.

Final Fantasy IXModifica

Zantetsuken è un'abilità presente nel gioco e l'attacco speciale dello spirito d'invocazione Odino. In questo capitolo è introdotta l'abilità Attivazantetsu, che consente di causare danni non-elementali ai nemici immuni a Morte.
Durante l'animazione breve dell'invocazione di Odino, l'attacco è sferrato con la lancia Gungnir anche se il nome è sempre Zantetsuken.

Zantetsuken infligge morte istantanea a tutti i nemici, causando danni non-elementali se fallisce e Attivazantetsu è attiva. La probabilità di successo è tanto più alta quante più Gemme grezze si possiedono in inventario. Di contro, i danni inflitti con Attivazantetsu attiva sono tanto maggiori quante meno Gemme grezze si possiedono.

Final Fantasy X-2Modifica

Può sconfiggere un nemico.
—Descrizione

Zantetsu è un'abilità comando presente nel gioco. Può essere appresa attraverso la looksfera samurai per 140 AP. Nella versione International e nel remaster HD, può essere anche usata dai mostri alleati se equipaggiati con la looksfera samurai o usando su di loro una Cintura master. Esiste anche l'abilità Enigma Shin-Zantetsu.

Zantetsu infligge morte istantanea a un nemico con una probabilità del 50%.

Final Fantasy XIModifica

Zantetsuken è un'abilità presente nel gioco e l'attacco speciale dell'Avatar Odino. Può essere usata dallo stesso Odino durante gli scontri con lui.

Come abilità invocazione, Zantetsuken infligge morte istantanea a tutti i nemici in un'area, o causerà pesanti danni fisici se il bersaglio è un mostro noto.
Come abilità nemica, uccide istantaneamente tutti i giocatori nel raggio d'azione, ma l'effetto può essere negato curandosi al momento giusto.

Final Fantasy XII: Revenant WingsModifica

Toglie di mezzo i nemici di fronte con un'enorme spada.
—Descrizione

Zantetsuken è un'abilità presente nel gioco. Può essere usata dall'Esper Odino e da entrambe le versioni di Velis.

Zantetsuken infligge pesanti danni ai nemici di fronte e li spazza via.

Final Fantasy XIIIModifica

La tempesta è qui!
—Lightning

Zantetsuken è un'abilità presente nel gioco e l'attacco speciale dell'Esper Odino in modalità gestalt.

Zantetsuken si attiva con il tasto Playstation Button T, consuma l'intera barra gestalt e causa danni fisici di media entità a tutti i nemici, aumentando il bonus catena di un ammontare variabile, basato su questi valori:

Livello 1: 17.00 x 3 = 51.00
Livello 2: 17.00 x 5 = 85.00
Livello 3: 17.00 x 8 = 136.00

L'attacco ha anche la possibilità di causare morte istantanea ai nemici, anche se questi sono immuni alla magia Ade. Un nemico colpito da Zantetsuken sarà istantaneamente sconfitto se i suoi PV saranno minori del risultato di questa formula:

[3 \times PotFisicaOdino \times (Bonus Catena)^2]

Final Fantasy XIII-2Modifica

Zantetsuken è un'abilità presente nel gioco. Può essere usata dal boss Odino oscuro e dal boss DLC Gilgamesh, e può essere anche usata come istinto bestiale da Odino oscuro, una volta reclutato.

Zantetsuken funziona in modo diverso a seconda di chi la usa. Usata da Odino oscuro, funziona in modo identico al titolo precedente. Usata da Gilgamesh, causa pesanti danni lesivi ai personaggi nell'area.

Final Fantasy XIVModifica

Colpo letale è un'abilità presente nel gioco. Può essere usata dal Primal Odino, quando gli sarà rimasto meno del 5% degli HP durante determinati scontri con lui. Esiste anche la versione potenziata Shin-Zantetsuken, usata da Odino in circostanze simili durante uno scontro speciale.

Colpo letale infligge irrimediabilmente morte istantanea a tutti i giocatori che partecipano allo scontro, ponendovi fine automaticamente: il solo modo per evitarla è sconfiggere Odino prima che finisca di caricarla.

Final Fantasy Type-0Modifica

Zantetsuken è un'abilità presente nel gioco. Può essere usata unicamente dall'Esper principale della categoria Odino. Esiste anche ShinZantetsuken, utilizzabile dalla forma avanzata di Odino, Grìmnir.

Zantetsuken si attiva con il tasto Playstation Button C e causa morte istantanea ai nemici di fronte con una probabilità variabile. La probabilità di successo dell'attacco compare sopra il nemico preso di mira, e può essere aumentata tenendo premuto il tasto, anche se su alcuni nemici non andrà mai oltre un certo livello. Odino può muoversi durante la carica.

Dissidia Final FantasyModifica

Colpo letale è l'abilità speciale dell'evocagemma di Odino: ha il 50% di probabilità di infliggere un crollo Audacia istantaneo al rivale. Ne esistono due versioni, una automatica, che si attiva quando il valore di Audacia del rivale è superiore a quello dell'utilizzatore, e una manuale, attivabile in qualunque momento.

Dissidia 012 Final FantasyModifica

Colpo letale ritorna in questo gioco con le stesse caratteristiche del titolo precedente.

Lightning usa Zantetsuken come attacco finale della sua ipermossa EX. L'animazione dell'attacco è identica a quella del gioco originale, con Lightning che rotea su se stessa brandendo le spade di Odino, per poi atterrare mentre il rivale esplode dietro di lei.

Comparse esterne a Final FantasyModifica

Serie di Kingdom HeartsModifica

Nella versione Final Mix e nel remaster HD del primo Kingdom Hearts, Sora può apprendere Zantetsuken dopo aver sconfitto il boss opzionale Kurt Zisa. Questa abilità permette di concludere una combo con un colpo che infligge il 250% del danno di base. Zantetsuken costa 2 AP e si attiva con il 30% di probabilità.

In Kingdom Hearts Re:Chain of Memories, Sora può apprendere Zantetsuken a partire dal livello 22 nella versione GBA o dal livello 27 nella versione PlayStation. Questo trucco permette di causare danni e, se usato per fermare una o più carte del nemico, rende completamente impossibile ricaricare tali carte. Zantetsuken si attiva con una combinazione di tre carte attacco il cui risultato sia 0 o 27.

Nella versione Final Mix + e nel remaster HD di Kingdom Hearts II, Sora dispone di Zantetsuken tra le abilità d'attacco della fusione Limite. Questa abilità permette di sferrare un colpo singolo che causa pesantissimi danni.

In Kingdom Hearts Birth by Sleep, Zantetsuken è un comando d'attacco esclusivo di Terra, ottenibile tramite fusione o acquistabile nei negozi a certe condizioni. Questo comando permette di sferrare un singolo colpo che può sconfiggere istantaneamente i nemici coinvolti. Zantetsuken comprende un solo slot comandi, ha livello massimo 5 e riempie la barra comando del 40%. Pur essendo incredibilmente utile contro gruppi di nemici, Zantetsuken è poco pratico a causa della lunga animazione, che può essere interrotta se Terra viene attaccato.

In Kingdom Hearts Re:coded, Sora-dati può apprendere Zantetsuken in vari modi. Questo comando permette di sferrare un singolo colpo che può sconfiggere istantaneamente i nemici. Zantetsuken consuma il 22% di memoria dati.

In Kingdom Hearts 3D: Dream Drop Distance, Zantetsuken è un comando d'attacco a uso esclusivo di Riku, apprendibile da vari Dream Eaters a costi variabili. Questo comando permette di sferrare un colpo che può sconfiggere istantaneamente i nemici. Zantetsuken occupa due slot comandi e aumenta la Forza di 4 se accoppiato a una formula Dream Eater.

GalleriaModifica

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.