FANDOM


Icona Gabranth 1 Gabranth: Perché rinunci a ciò di cui devi avere più cura?
L'articolo necessita di essere completato: provvedi usando il tasto Modifica.


Yunalesca
Yunalesca (art)
Dati biografici
Kana ユウナレスカ (Yuunaresuka)
Età Più di 1000 anni
Nata Imprecisato, Zanarkand
Morta 1000 a.B.e. circa, Zanarkand
Famiglia
Dati fisici
Razza Umana (non-trapassata)
Capelli Argentei
Occhi Marroni
Personaggio di Final Fantasy X
Informazioni
Occupazione Guardiana di Zanarkand
Affiliazione
Forme
Attacco finale Mega Ade
Dietro le quinte
Doppiatrici
  • Yōko Koyanagi (giapponese)
  • Julia Fletcher (americana)
Comparse
Se muoio io, morirà l'Eone supremo. E l'unica speranza di Spira.
—Yunalesca

Lady Yunalesca, figlia di Yevon, è un personaggio chiave di Final Fantasy X. Nota invocatrice di Zanarkand, fu la prima invocatrice a sacrificare se stessa per fermare il mostro Sin e portare così il Bonacciale su Spira. In seguito, da non-trapassata, concesse la capacità ai suoi successori di seguire le sue orme, dando origine a moltissime delle credenze di Yevon.

ProfiloModifica

Aspetto fisicoModifica

Yunalesca ha l'aspetto di una donna bella e procace, dai lunghissimi capelli argentei, ornati con alcuni gioielli e acconciati per sembrare tentacoli. Alta e snella, mostra orgogliosamente le sue forme, indossando semplicemente un bikini corazzato, con due lunghi nastri di seta che partono dai fianchi; porta bracciali, cavigliere e una catena attorno all'addome, ma fondamentalmente non indossa nient'altro.

PersonalitàModifica

La personalità e le motivazioni di Yunalesca sono, per molti aspetti, un autentico enigma. Il motivo per cui abbia mandato avanti per mille anni il ciclo di morte e rinascita di Sin anziché tentare di porvi termine è legato alle due forze opposte verso cui Yunalesca nutriva un profondo senso di lealtà: suo padre Yu Yevon, e il popolo di Spira. Diventando Sin, Yu Yevon aveva permesso che il popolo di Spira lo temesse, e pertanto lo onorasse per placare la sua ira, rappresentata da Sin. Yunalesca ha dunque sacrificato la libertà del popolo di Spira per la gloria di suo padre, ma al contempo ha donato agli uomini una speranza a cui aggrapparsi. Il pensiero di Yunalesca risulta contrapposto a quello di Seymour Guado: mentre la prima è convinta che false speranze siano il solo modo per salvare Spira da se stessa, il secondo pensa che la sola salvezza di Spira risieda proprio nella sua distruzione.

StoriaModifica

Poteri e abilitàModifica

Le capacità di Yunalesca come invocatrice non sono mai effettivamente mostrate. Ciò che invece è messo subito in evidenza è la sua capacità di trasformare un invocatore e un guardiano nell'arma finale per la sconfitta temporanea di Sin: sebbene il metodo di tale trasformazione sia ignoto, Yunalesca si dimostra in grado di trasmettere i suoi poteri a un invocatore, dandgoli la capacità di convocare in battaglia l'Eone supremo al prezzo della sua stessa vita; l'Eone supremo è il guardiano stesso, tramutato in intercessore sulla scia di Zaon. Questa abilità potrebbe esserle stata trasmessa dal padre, anche lui invocatore, e resa ancora più potente dal suo status di non-trapassata.

Yunalesca (3a forma)

La forma completa di Yunalesca

Ancora più evidenti sono le sue abilità di combattimento e trasformazione, acquisite e affinate in un millennio di attesa. Yunalesca, così come Seymour, è in grado di indurre i lunioli a fare qualunque cosa desideri, modificando a piacimento la propria forma, senza però perderne il controllo. In realtà, benchè il combattimento contro di lei sia diviso in tre fasi, la forma da lei assunta è sempre la stessa, ogni volta più visibile dal terreno: l'aspetto che assume durante la battaglia è terrificante e per certi versi grottesco. I capelli di Yunalesca si allungano e si espandono fino a conficcarsi nel terreno, e diventano parte di una orrenda figura dal volto femminile e piena di terribili tentacoli con con volti scheletrici. La forma completa ricorda molto una gorgone.
I suoi poteri magici si manifestano in tutta la loro potenza in questa battaglia: con i tentacoli è in grado di infliggere status Zombie, e diventa capace di usare la magia totale Mega Ade, in grado di mietere tutto il party avversario in un colpo solo, e anche l'attacco Scarica mentale.

La sua sconfitta nel gioco principale sembra averle fatto perdere la capacità di controllare la sua forma di non-trapassata, poichè nel sequel perde totalmente il controllo, trasformandosi in un mostro a tutti gli effetti.

GameplayModifica

Articolo principale: Yunalesca (boss)

Yunalesca è affrontata come boss nel duomo di Zanarkand. Il combattimento si divide in tre fasi, durante le quali la donna diventerà sempre più potente. Durante la battaglia è udibile il tema di battaglia "Challenge".

CuriositàModifica

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale