FANDOM


Yuna
Cosmos 10 Yuna
Ritratti
10 Yuna 110 Yuna 210 Yuna 310 Yuna 4
Kana ユウナ (Yūna)
Origine Final Fantasy X
Fazione Cosmos
Modalità EX Turbinvoca
Ipermossa EX Rito del trapasso
Doppiatrici
  • Mayuko Aoki (giapponese)
  • Hedy Burress (americana)
Personaggio di Dissidia 012 Final Fantasy
Un'invocatrice che porta sulle sue spalle il peso del fato.
—Descrizione

Yuna, personaggio originiario di Final Fantasy X è uno dei nuovi personaggi presenti nel picchiaduro-GDR Dissidia 012 Final Fantasy. Sesta ad essere confermata, Yuna combatte a fianco di Jecht, ed è una veterana nelle guerre tra le divinità.

Il malvagio che le è contrapposto è l'Imperatore.

AspettoModifica

Yuna (Duodecim) render

Il design di Yuna è basato sull'artwork originale di Testuya Nomura per Final Fantasy X. Yuna indossa quindi un completo tipico delle sacerdotesse Yevonite di Spira: una gonna blu oltremare decorata con motivi floreali, stivali neri e un saio bianco che copre la sua parte superiore, mostrando però i lacci del reggiseno nero se vista di spalle. La gonna è corredata da una fusciacca gialla con un fiocco, e due maniche separate in stile giapponese completano il corredo. Yuna porta i capelli lunghi fino alle spalle e ha un occhio azzurro e uno verde, essendo mezza Albhed. Yuna porta anche un lungo orecchino di perle colorate, terminante con una piuma, all'orecchio destro.

Il suo primo costume alternativo, "Hakama lavanda" è basato invece sull'artwork di Yoshitaka Amano, che vede i vestiti di una colorazione più opaca e chiara, con la gonna senza motivi floreali; anche i capelli sono più chiari.
Il secondo costume alternativo, "Abito da sposa", è l'abito che Yuna ha indossato quando è stata costretta a sposare Seymour Guado a Bevelle, lungo fino alle ginocchia davanti, fino al terreno dietro, bianco e corredato con piume; i suoi capelli sono ora legati e in testa porta un diadema; porta anche stivali e collant bianchi.
Un terzo costume alternativo, "Looksfera Pistolera", scaricabile tramite DLC, riprende esattamente l'aspetto originale di Yuna in Final Fantasy X-2 mentre indossa la looksfera Pistolera: indossa quindi un top bianco con cappuccio rosa e scollatura vertiginosa con cucito sopra il simbolo degli Zanarkand Abes, pantaloncini sgambati blu, una mezza gonna di seta bianca e celeste, polsiere e bracciali vari e stivali neri stringati lunghi fino al ginocchio; i suoi capelli sono inoltre leggermente più corti e sparati, salvo per una lunghissima treccia che le arriva fino ai fianchi. Ovviamente, per ragioni di gameplay, non v'è traccia di pistole.

Il suo clone, Invocatrice effimera, è arancione.

StoriaModifica

Orphan (crisi)Pericolo Spoiler: Seguono dettagli su trama e/o finale. (Salta sezione)Orphan (crisi)

Yuna aveva già partecipato a diversi conflitti tra divinità prima del dodicesimo, ragion per cui aveva recuperato ormai molti ricordi della sua vita passata. Durante il dodicesimo conflitto, Yuna cominciò a viaggiare insieme al "sir" Jecht, che proveniva dal suo stesso mondo, in cerca del suo cristallo. Jecht era la persona di cui Yuna si fidava di più, poichè le dava sicurezza. Dopo aver viaggiato insieme per un po', Yuna perse di vista il guardiano e dovette continuare da sola. Sentendosi in difficoltà, la ragazza si ricordò di una promessa che le fece la persona da lei amata e, sperando che questa rispondesse, fece un fischio. Un istante dopo, le apparve davanti agli occhi proprio la persona che stava cercando: Tidus. Evocato per la prima volta come guerriero di Chaos, Tidus non aveva alcun ricordo di Yuna, a causa della purificazione, ma alcuni frammenti di lei, come la promessa di proteggerla, erano ancora presenti nel suo cuore. La sola cosa che Tidus ricordava perfettamente era la storica rivalità con suo padre Jecht. Ciò nonostante, il ragazzo avvertì Yuna di stare attenta perchè il luogo dove si trovavano in quel momento era pericoloso.

Più tardi, Yuna trovò Tidus e Jecht pronti a darsi battaglia, ma prontamente si mise in mezzo ai due per tentare di far ragionare Tidus (ed evitare che finisse massacrato di botte dal padre). Gli promise che lo avrebbe protetto finchè non avesse recuperato tutti i ricordi, in modo che potessero poi tornare nel loro mondo tutti insieme. Non aveva ancora finito di dirlo, però, che l'Imperatore apparve davanti a loro. Dopo averla provocata a parole, il despota l'attaccò con una Fusione, ma Tidus, istintivamente, la spostò con una spinta, prendendosi lui l'attacco. Ferito gravemente, Tidus fu salvato dall'intervento di Jecht, che gli diede tutta la sua luce e i suoi poteri. L'Imperatore se ne andò portandosi via il corpo di Jecht, intenzionato a farne un guerriero di Chaos.

Affranta per aver perso sia Tidus che Jecht, Yuna iniziò a perdere le speranze, ma l'arrivo tempestivo di Vaan e Laguna servirono a tirarle su il morale. Laguna rivelò alla ragazza l'ubicazione del portale che conduceva alla Crepa, da cui provenivano i manikin, e poi si avviarono verso il santuario dell'ordine. Dopo aver assistito alla discussione tra Lightning e il guerriero della luce, ed esser venuti a conoscenza del piano organizzato dal guerriero e da Cain, Yuna e gli altri rifiutarono di seguire la stessa sorte dei loro amici e di combattere i cloni fino alla fine. Nelle terre della discordia, Yuna combattè finchè le sue forze glielo permisero, ma nonostante l'intervento dei suoi Eoni, non potè evitare il suo fato. Alla fine, mentre Shinryu decretava la vittoria di Chaos e purificava il mondo, Yuna chiuse gli occhi e scomparve.

Gli spoiler finiscono qui.

In battagliaModifica

Vedi anche: Yuna (Dissidia)/Auditorium

Yuna è classificata come Grande invocatrice, che evoca in campo i potenti Eoni per combattere al posto suo. Tutti gli attacchi di Yuna sono legati ai 5 Eoni che in Final Fantasy X erano ottenibili durante la trama principale: Valefor, Ifrit, Ixion, Shiva e Bahamut. Ognuno di loro possiede un attacco Audacia legato alle loro vecchie mosse speciali, mentre le loro vecchie Turbotecniche qui diventano attacchi PV.

Gli attacchi di Yuna le consentono di coprire praticamente ogni distanza, sia breve che lunga, ed alcuni richiedono ottimi riflessi per essere schivati. L'unico svantaggio è che, eccetto pochi, sono tutti a breve o media distanza; quei pochi, però, sono semplici da schivare o bloccare.

MovesetModifica

Attacchi AudaciaModifica

Mossa Tipo PC (perfezionata) PA Effetto Danno Ottenuta
Meteostrike A terra 30 (15) 80 Impatto Fisico
Magico*Attacco secondario di Shiva in modalità EX
Default
Attacco a corto raggio. Invoca Ifrit. Fa volare via il rivale.
Scudo raggiante A terra 30 (15) 80 Nessuno Magico
Fisico*Attacco secondario di Ifrit in modalità EX
Default
Attacco a lungo raggio. Invoca Valefor. Spara cinque laser a ventaglio.
Aeroelektrodo A terra 30 (15) 80 Caccia Fisico*Carica
Magico*Dischi di energia e attacco secondario di Bahamut in modalità EX
Livello 27
Attacco a medio raggio. Invoca Ixion. Concatena combo se il primo attacco va a segno.
Istinto Aereo 30 (15) 80 Nessuno Magico Default
Attacco a lungo raggio. Invoca Bahamut. Carica per cambiare la forza d'attacco.
Tocco celestiale Aereo 30 (15) 80 Impatto Magico
Fisico*Attacco secondario di Ixion in modalità EX
Default
Attacco a corto raggio. Invoca Shiva. Corta gittata, colpo veloce.
Alata sonica Aereo 30 (15) 80 Caccia
Impatto*Attacco secondario di Bahamut in modalità EX
Fisico Livello 12
Attacco a corto raggio. Invoca Valefor. Perfetto per attacchi dal basso.

Attacchi PVModifica

Mossa Tipo PC (perfezionata) PA Effetto Danno Ottenuta
Freccia raggiante A terra 30 (15) 150 PV Nessuno Default
Attacco a lungo raggio. Invoca Valefor. Richiama una fila di alte colonne di fuoco.
Fiamme infernali A terra 30 (15) 150 Nessuno Fisico Livello 8
Attacco a corto raggio. Invoca Ifrit. Breve gittata, ottimo raggio verticale.
Elektroflusso Aereo 30 (15) 150 Attira Magico Default
Attacco a medio raggio. Invoca Ixion. Efficace a ogni altezza.
Diamanpolvere Aereo 30 (15) 150 PV Magico Livello 19
Attacco a corto raggio. Invoca Shiva. Corta gittata, veloce nell'esecuzione.
Megaflare Aereo 30 (15) 150 Impatto Magico Livello 36
Attacco a lungo raggio. Invoca Bahamut. Spara un raggio sul rivale.

Modalità EXModifica

10 Yuna Grande invocatrice (1)

La modalità EX di Yuna si chiama Turbinvoca: Yuna si circonda di un'aura luminosa, e numerosi lunioli piroettano attorno a lei. Le abilità di Yuna in questa fase sono Rigene, comune a tutti, e l'abilità unica Doppia invocazione: quando la ragazza esegue un attacco Audacia in modalità EX, accanto al primo Eone ne spunta un secondo che infligge danni extra.

L'Ipermossa EX di Yuna è il Rito del trapasso, una danza mistica che solo gli invocatori riescono a fare; durante la prima fase dell'attacco, Yuna invocherà tutti gli eoni per lanciare numerosi attacchi combinati: una serie di tasti circondati da un cerchio che si stringerà sempre più appariranno su schermo, e il giocatore dovrà premere il tasto corrispondente quando il cerchio avrà raggiunto i bordi del pulsante. Realizzando un Perfetto, Yuna massimizzerà i danni inflitti e, scostandosi i capelli, trapasserà il rivale concludendo l'ipermossa EX.

EquipaggiamentoModifica

Yuna può equipaggiarsi di rami, scettri, fucili, bastoni, bracciali, copricapi, fermagli, fasce, fiocchi, abiti, e vesti. Le sue armi esclusive hanno la funzione primaria di aumentare il raggio di assimilazione forza EX.

Armi esclusiveModifica

Nome Livello Statistiche Effetti Ottieni
Volere di Yevon 30 AUD +41
ATT +38
Raggio acquisizione EX +1m Scambia: 61000 guil, Asta curativa, Hihiirokane x2, Desiderio dell'invocatrice x5
Asta di Yunalesca 90 AUD +34
ATT +62
Raggio acquisizione EX +2m Scambia: 158000 guil, Volere di Yevon, Electrum x1, Sogno dell'invocatrice x5
Speranza di Spira 100 AUD +39
ATT +67
Raggio acquisizione EX +3m
Effetto Targa theriaca
Scambia: 182800 guil, Asta di Yunalesca, Sfera di Braska x1, Speranze dell'invocatrice x5

GalleriaModifica

 
10 Yuna (2)
 
10 Yuna (3)
 
Yuna pistolera (Duodecim)
 
10 Yuna Turbinvoca (2)
 
10 Yuna Turbinvoca (3)
 
Yuna scalza (Dissidia)

AllusioniModifica

  • Raggiunto il livello 100, una clip vocale alternativa di Yuna può essere riprodotta durante l'ipermossa EX: "Peccati di tempi eterni... lo farò senza false speranze.". Questa frase è ripresa direttamente dal gioco originale, nella scena in cui comunica a Yunalesca di voler sconfiggere Sin senza la falsa speranza rappresentata dall'Eone supremo.
  • Durante il filmato iniziale del gioco, Yuna è vista camminare a piedi nudi sulla superficie dell'acqua, allo stesso modo con cui aveva eseguito il rito del trapasso a Kilika nel gioco originale.
  • Durante l'esecuzione delle evocazioni, Yuna ripercorre gli stessi gesti evocatori eseguiti nel gioco originale.
  • Durante l'esecuzione del Megaflare di Bahamut, Yuna fa roteare l'asta sopra di sé. Questo è un riferimento all'anello presente sulla schiena di questa particolare incarnazione di Bahamut, che roteava durante l'esecuzione della turbotecnica, e che curiosamente non possiede in Dissidia 012.
  • I cinque Eoni che la ragazza è in grado di evocare sono tutti ottenibili nel corso della trama principale.
  • Il glifo da cui compaiono gli Eoni è il sigillo di Besaid, l'isola in cui ha vissuto Yuna.
  • Gli attacchi Audacia di Yuna sono le mosse speciali degli Eoni, mentre gli attacchi PV sono le loro turbotecniche. L'unica eccezione è Scudo raggiante di Valefor, implementato come attacco Audacia.
  • Quando Yuna conclude la sua Ipermossa EX, si scosta i capelli allo stesso modo in cui se li era scostati al tempio di Besaid, dove aveva incontrato Tidus la prima volta.
  • La posa che assume alla fine dell'ipermossa EX ricalca una sua posa promozionale di Final Fantasy X.
  • Nel gioco originale, Tidus diceva la frase "La gente muore e Yuna danza", in riferimento al rito del trapasso. In Dissidia 012 il concetto è inverso: Yuna danza e la gente muore!
  • Ad un certo punto del gioco, Yuna fischia per chiamare Jecht, ma al suo posto compare Tidus. Nel gioco originale, Tidus disse a Yuna di chiamarlo proprio con un fischio, in caso avesse avuto bisogno di lui.

CuriositàModifica

  • Al momento della concettualizzazione dello stile di combattimento di Yuna c'era stato un dibattito in merito al fatto se dovesse essere basata più su Final Fantasy X o su Final Fantasy X-2: Tetsuya Nomura, però, volle che fosse lasciata nel suo look originale e con le sue abilità di invocatrice, perchè è quello il suo vero ruolo nella storia principale.
    • In compenso sono presenti alcuni riferimenti al sequel, come il costume della looksfera pistolera o il fatto che Yuna possa equipaggiare i fucili.
  • Gli Eoni sono stati la parte più difficile da implementare nel sistema di battaglia, poichè comportano la presenza di ben tre personaggi sullo schermo, addirittura otto se a combattere sono due Yuna in modalità EX ed entrambi gli assist sono attivi. Per risparmiare spazio sull'UMD, i programmatori decisero di far apparire solo metà del corpo dell'Eone e di far scaturure questa da un glifo luminoso.
  • Durante la sua posa di vittoria, uno a caso degli Eoni compare vicino a lei, esibendo anch'esso una posa di vittoria.
    • Valefor appare dietro Yuna, proteggendola con la sua ala.
    • Ifrit si mette in una posa simile a quella del suo intercessore, con gli artigli in primo piano.
    • Ixion galoppa verso la fine dello schermo e si ferma.
    • Shiva tende il braccio verso il giocatore.
    • Bahamut è inquadrato di schiena, mentre volge il capo verso Yuna.
  • A parte per i lunioli che la circondano, Yuna è l'unico personaggio che non acquisisce alcun cambiamento nell'aspetto in modalità EX.
  • Valefor è l'eone che "fornisce" più attacchi a Yuna.
  • Yuna condivide l'attacco Meteostrike con Tifa, con la differenza che la sua versione è un attacco Audacia, mentre quella della lottatrice è un attacco PV.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.