FANDOM


Yojimbo
用心棒 / ようじんぼう (Yōjinbō)
Yojimbo-artwork-ffx
Informazioni
Razza Eone
Sesso Maschio
Invocatori Yuna, Belgemine, Ginnem
Gameplay
Ottenuto Grotta dell'intercessore rapito
Abilità Daigurou, Kozuka, Wakizashi, Zanmato
Dietro le quinte
Designer Tetsuya Nomura
Invocazione di Final Fantasy X
Pochi osano pronunciare il mio nome: Yojimbo, la lama vendicatrice.
—L'intercessore di Yojimbo

Yojimbo è un Eone apparso in Final Fantasy X.

Questo fiero e spietato guerriero samurai, accompagnato dalla sua spada e dal suo fedele komainu Daigurou, è una delle invocazioni più particolari finora apparse nella serie Final Fantasy, e appare annunciato da una lieve brezza per distruggere a colpi di spada i suoi nemici.

Yojimbo è molto noto e apprezzato tra i fan della serie per il suo design unico e per le sue peculiari meccaniche, diverse da quelle di tutti gli altri Eoni: nelle giuste circostanze, questo samurai vendicatore può sconfiggere qualunque nemico con un singolo attacco, sia esso un nemico comune o addirittura il più potente superboss del gioco.

ProfiloModifica

Yojimbo è un'invocazione umanoide, ma con il corpo dalle proporzioni innaturali, come se fosse suddiviso in segmenti attaccati fra loro: il torso presenta spalle esageratamente larghe, da cui partono lunghe e strette braccia che arrivano fino alle ginocchia, mentre l'addome è estremamente stretto e il bacino è solo leggermente più largo di quest'ultimo. Il corpo è decorato con enormi protuberanze sporgenti e modellate a ricciolo di colore rosso, viola e giallo, gli avambracci sono circondati da maniche larghe di colore grigio e le mani sono dorate e dall'aspetto meccanico, la vita è stretta da una fasciatura a cui è attaccata una katana infoderata, le gambe sono coperte da una tunica da samurai e i piedi poggiano su due tasselli molto alti. La piccola testa è coperta da una maschera kabuki circondata ai lati dalle stesse decorazioni presenti sulle spalle, ed è sormontata da un largo cappello piatto, anch'esso decorato con ghirigori gialli e viola, dietro il quale è possibile vedere una lunga coda di capelli biondi. La figura è resa più imponente dall'ampio mantello rosso che la circonda, con pieghe decorate sulla parte frontale e strappato ai lati per far uscire le decorazioni delle spalle. Yojimbo dispone inoltre di un'arma stregata, la Zanmato, che usa solo durante il suo attacco più potente: si tratta di una katana con lama e manico molto lunghi, infoderata in una guaina decorata rossa e viola, con legato un nastro viola.
Durante Final Fantasy X è mostrato anche l'aspetto che Yojimbo aveva quando era un comune mortale: era un uomo dai capelli rossi con una maschera metallica sul volto, vestito con una casacca viola, pantaloni bianchi e parti di armatura rossa.

Yojimbo è accompagnato da una creatura simile a un cane, chiamata Daigurou: si tratta di un komainu, una bestia leonina tipica dell'immaginario orientale. Daigurou ha il pelo di colore rosso e viola, e presenta sul corpo le stesse decorazioni dorate presenti sul corpo di Yojimbo. Quando era un mortale, era un normalissimo cane rosso e bianco, simile a un collie, la specie più comune presente su Spira.

GameplayModifica

Final Fantasy XModifica

Simbolo di Yojimbo (Final Fantasy X)

L'intercessore di Yojimbo.

Yojimbo è un Eone opzionale alla storia, e può essere ottenuto nella grotta dell'Intercessore rapito, accessibile dopo aver battuto il boss Defensor X. Nel profondo della grotta, l'Eone sarà invocato contro il gruppo dall'invocatrice Ginnem e, quando sarà sconfitto, sarà possibile accedere alla sala successiva con un teletrasporto. Per ottenere Yojimbo non è sufficiente che Yuna preghi il suo intercessore, ma è necessario seguire alcuni passi.
Yojimbo chiederà a Yuna quale sia il suo obiettivo e sarà possibile rispondere in tre modi diversi: "Addestrarmi come invocatrice", "Potenziarmi sterminando mostri" e "Sconfiggere nemici forti". A seconda della risposta, l'Eone proporrà un'elevata somma di guil, che il giocatore dovrà pagargli come cifra di ingaggio. Se non si vuole spendere tanto, è possibile patteggiare con Yojimbo offrendogli metà della somma richiesta più un guil per spingerlo a rilanciare, e dopo il secondo rilancio sarà possibile reclutarlo offrendogli 0,7 volte la somma proposta. Se viene pagato il triplo della somma da lui richiesta, con o senza trattativa, l'Eone donerà al gruppo due telesfere in segno di apprezzamento. Se invece gli viene fatta un'offerta troppo bassa, Yojimbo caccerà il gruppo e sarà necessario ricominciare la trattativa.

InvocazioneModifica

Vedi anche: Yojimbo (Final Fantasy X)/Formule

Yojimbo funziona con meccaniche completamente diverse da quelle di qualunque altro Eone: non può essere controllato direttamente e durante il suo turno il giocatore potrà solamente usare Mancia per offrirgli una somma di guil per farlo attaccare. Inoltre, non può essere addestrato e non possiede una turbotecnica, ma quattro diversi attacchi che userà a seconda di varie condizioni. La sua barra Turbo serve solo a favorire l'uso delle sue tecniche più potenti quando è piena. Quando l'arma finale di Auron ha ricevuto il primo potenziamento, Yojimbo otterrà la facoltà di sfondare il limite di danno.
Quando Yojimbo è invocato, una notte di luna piena scende sul campo di battaglia e petali di sakura fluttuano nella brezza, Daigurou appare per salutare Yuna e poi Yojimbo sbuca da dietro un albero di sakura dai fiori blu, avanzando sul campo. Gli attacchi utilizzabili da Yojimbo sono quattro, ed è possibile capire quale userà dalla sua reazione nel ricevere il suo pagamento durante la battaglia:

  • Daigurou: gira la testa offeso, fa un cenno con il braccio e manda all'attacco il suo cane, causando danni a un nemico.
  • Kozuka: guarda prima Yuna e poi i nemici, estrae dal mantello tre kunai e li lancia, causando danni a un nemico.
  • Wakizashi: fa un movimento con le spalle, estrae la sua katana e colpisce il suolo per creare un'onda d'urto, causando danni a uno o tutti i nemici.
  • Zanmato - annuisce con la testa, evoca dal terreno una lunga spada e, dopo averla afferrata, la estrae e corre per poi colpire con un attacco rotante accompagnato da un volo di petali, causando morte istantanea a tutti i nemici senza possibilità di fallimento. I nemici comuni e alcuni boss colpiti da questo attacco avranno un'animazione di morte diversa, che li vedrà tagliati in due.

Il comportamento di Yojimbo in battaglia si basa su diversi calcoli matematici che determinano il suo livello di motivazione. Se tale livello è abbastanza alto, potrebbe anche usare Wakizashi o Zanmato di sua iniziativa, senza bisogno di essere pagato. La motivazione di Yojimbo sale usando questi attacchi, ma diminuisce drasticamente se è sconfitto in battaglia o dismesso subito dopo essere stato evocato. Se viene pagato 0 guil, l'Eone potrebbe addirittura lasciare la battaglia spontaneamente.

StatisticheModifica

Valori base
Statistica Valore base
HP 1030
MP 0
POT fisica 29
DIF fisica 25
POT magica 16
DIF magica 23
Rapidità 9
Fortuna 17
Destrezza 59
Mira 19
Crescita
Battaglie HP MP POT fisica DIF fisica POT magica DIF magica Rapidità Destrezza Mira
0 - 59 1030 0 29 25 16 23 9 59 19
60 - 89 1120 0 31 26 18 26 9 62 20
90 - 119 1246 0 32 32 20 27 11 63 21
120 - 149 1327 0 33 33 20 30 11 63 22
150 - 179 1399 0 35 34 23 33 11 63 22
180 - 209 1561 0 37 36 23 37 13 71 24
210 - 239 1624 0 38 36 25 41 13 71 24
240 - 269 1714 0 40 38 28 41 16 72 25
270 - 299 1858 0 42 39 31 42 17 81 27
300 - 329 2020 0 44 51 32 46 18 81 28
330 - 359 2110 0 46 52 34 46 19 89 29
360 - 389 2182 0 47 53 35 51 21 89 30
390 - 419 2326 0 49 55 37 55 22 90 31
420 - 449 2452 0 51 56 38 55 23 97 32
450 - 479 2542 0 52 57 41 60 24 98 33
480 - 509 2650 0 54 69 42 60 26 105 34
510 - 539 2758 0 56 70 44 60 27 106 35
540 - 569 2830 0 57 71 44 65 27 113 36
570 - 599 2992 0 59 72 48 65 30 114 37
600+ 3064 0 61 73 48 69 30 122 38

EquipaggiamentoModifica

Come tutti gli Eoni, Yojimbo dispone di un'arma e una protezione a suo uso esclusivo e non utilizzabili normalmente dal giocatore.

L'arma di Yojimbo ha tre slot, ma inizialmente solo due sono pieni: uno contiene l'abilità Perforazione, l'altro un'abilità esclusiva senza nome che protegge da morte istantanea e tutti gli status negativi eccetto Maledizione e Spazzata. Quando la Masamune di Auron sarà stata potenziata almeno una volta, l'arma otterrà anche l'abilità Danni apeiron.
La protezione di Yojimbo ha tre slot già occupati dall'inizio, e contiene le abilità Spot, HP apeiron e MP apeiron.

BossModifica

Articolo principale: Yojimbo (Final Fantasy X boss)

Yojimbo può essere affrontato dal gruppo all'interno della grotta del crepaccio, invocato da Ginnem, e dopo essere stato assoldato può essere affrontato anche negli scontri con Belgemine nel tempio di Remiem, oltre che durante la battaglia finale, assieme agli altri Eoni, prima di arrivare al boss finale.

Come per gli altri Eoni, esiste una versione oscura di Yojimbo, chiamata Dark Yojimbo, che apparirà se si tenterà di percorrere a ritroso la strada dal fondo della grotta del crepaccio: questo Eone oscuro è famoso perché il giocatore dovrà affrontarlo da quattro a cinque volte prima di sconfiggerlo e liberare la grotta dalla sua presenza.

Final Fantasy X-2Modifica

Articolo principale: Yojimbo (Final Fantasy X-2)

Yojimbo ritorna in questo gioco come boss da battere. È l'unico tra gli Eoni a non dover essere obbligatoriamente incontrato nella storia, e può essere affrontato in fondo alla grotta dell'intercessore rapito durante la missione secondaria "Trappola per turisti", dal capitolo 3 in avanti, e la sua sconfitta sblocca uno degli accessi alle profondità dell'Oltremondo nel capitolo 5.
L'aspetto di Yojimbo, come per gli altri Eoni, è basato sulla sua versione oscura. Quando combatte, usa tutte le sue abilità speciali, ricorrendo a Zanmato solo quando è a corto di HP. Quest'ultimo attacco, per ragioni di gameplay, non causa più morte istantanea, ma riduce semplicemente gli HP del gruppo a 1 e gli MP a 0.

Nella versione International e nel remaster HD del gioco, è possibile affrontare Yojimbo nell'arena di Shinra dopo che una vedova regale potenziata al massimo sarà stata rilasciata e si sarà trasformata in lui.

Un cane identico a Daigurou, chiamato semplicemente Daigo, combatte a fianco di Yuna quando usa la looksfera Domatrice.

EtimologiaModifica

La parola "yojimbo" significa "bodyguard" o "spada a pagamento" in giapponese, il che si addice alla natura di mercenario dell'Eone.

Il concept di Yojimbo e del suo cane Daigurou potrebbe essere ispirato a Ogami Ittō, protagonista del manga Lone Wolf and Cub, un samurai divenuto sicario che viaggia assieme al figlioletto Daigoro.

CuriositàModifica

  • La statua dell'intercessore di Yojimbo è protetta da diverse bende con scritta la parola "seal" in alfabeto yevonita. Sulla spada e sul cappello dell'intercessore sono inoltre incise le parole "Mea Culpa", scritte rispettivamente in alfabeto spirano e yevonita.
  • Con Anima, Yojimbo è l'unico Eone che viene espressamente nominato in un filmato.
  • Nella versione giapponese del gioco, il nome di Yojimbo è scritto "用心棒" in kanji durante i dialoghi, ma nella schermata di battaglia, non essendo presenti i kanji, è scritto "ようじんぼう" in hiragana.
  • Alcune guide strategiche affermano che il cane di Yojimbo si chiami Komainu, ma in realtà il nome effettivo è Komainu Daigurou.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale