FANDOM


Tear's Point
ティアーズポイント (Tiāzu Pointo)
Luogo Tears' Point.jpg
Informazioni storiche
Regione Grande pianura di Esthar (Esthar)
Funzione Campo energetico anti-Pandora
Affiliazione Nessuna
Abitanti Nessuno
Gameplay
Oggetti chiave Anello di Salem
Fonti energetiche Reiz, Reflex
Missioni G.F. Kharonte
Località di Final Fantasy VIII
Punto dove, secondo gli scienziati di Esthar si ripeterà il fenomeno di 'Pianto lunare'.
All'interno è presente un security-box che limita il campo d'attrazione gravitazionale terrestre e crea un campo di forza opposto a quello della colonna di cristallo.
É un luogo segreto e sigillato per fare in modo che la colonna di cristallo non entri nella zona.
—Informazioni

Tear's Point (ティアーズポイント, Tiāzu Pointo) è una località del mondo di Final Fantasy VIII. Situato a sud del continente di Esthar, è il punto da cui ha origine il pianto lunare.

StoriaModifica

Orphan (crisi).pngPericolo Spoiler: Seguono dettagli su trama e/o finale. (Salta sezione)Orphan (crisi).png

Tear's Point era il luogo in cui si attuava il processo che dava luogo al cosiddetto pianto lunare, ovvero una "pioggia" di mostri sulla terra. Ciò era reso possibile grazie alla grande colonna di cristallo del Lunatic Pandora. Un pianto lunare ottant'anni prima degli eventi del gioco aveva distrutto metà del continente di Centra: insieme ai mostri arrivò la colonna di cristallo, che fu poi riesumata e rivestita di lamiere dall'esercito esthariano. Il pilastro luminoso divenne così il Lunatic Pandora, un generatore di pianti lunari mobile. Per evitare catastrofi come quella di Centra, gli esthariani fecero costruire uno schermo protettivo capace di deviare i raggi emessi dal pilone, in modo che il pianto lunare potesse essere controllato e arrecasse meno danni al pianeta. Al centro della struttura furono costruite delle statue, probabilmente solo per bellezza.

Diversi anni più tardi, Seifer Almasy portò il Lunatic Pandora a Tear's Point, con l'intenzione di dare luogo a un nuovo pianto lunare, per far tornare Adele sul pianeta. Il potere della strega, combinato con quello del cristallo all'interno dell'astronave, fu troppo potente per gli schermi e il pianto lunare ebbe luogo proprio sopra Tear's Point.

Dopo la compressione temporale Tears' Point continua ad essere accessibile, come la tomba del re senza nome, le rovine di Centra e il centro di ricerca sottomarina.

Gli spoiler finiscono qui.

KharonteModifica

L'unico motivo per cui il giocatore farebbe bene a farsi una passeggiata a Tear's Point, magari anche prima di andare sulla luna, è per un piccolo ricordino che si trova sul pavimento proprio davanti alle statue: l'anello di Salem.

Se l'anello di Salem è usato dall'inventario e il giocatore dispone di sei tentacoli Molboro, sei tubi di ferro e sei panacee+, un nuovo amico farà la sua comparsa dall'aldilà: Kharonte, il traghettatore di anime, arriverà con tutto il suo carico a bordo di un treno mostruoso che non è del tutto nuovo ai giocatori.

Un'immagine di Kharonte e di Tear's Point può essere vista in un numero della rivista "L'Occulto".

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale