Fandom

Final Fantasy Wiki

Scarmiglione

2 393pagine in
questa wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Condividi
Scarmiglione
スカルミリョーネ (Sukarumiryōne)
Scarmiglione.jpg
Informazioni biografiche
Patria Terra
Occupazione Generale di Golbez
Affiliazione Arcidiavoli elementali
Descrizione fisica
Razza Arcidiavolo
Sesso Maschio
Pelle Marrone
Occhi Gialli
Gameplay - Final Fantasy IV
Tipo Boss
Forme Forma viva
Forma nonmorta
Attacco finale Canto maledetto
Gameplay - The After Years
Tipo Boss
Forme Forma viva
Forma nonmorta
Attacco finale Canto maledetto
Dietro le quinte
Designer Yoshitaka Amano
Doppiatore giapponese Konishi Onishi
Doppiatore americano Dameon Clarke
Personaggio di Final Fantasy IV
Sono Scarmiglione, arcidiavolo al servizio di Golbez e vostra guida personale per gli inferi.
—Scarmiglione

Scarmiglione è un antagonista apparso in Final Fantasy IV. Nella prima traduzione inglese del gioco, era chiamato Milion.

Esponente degli arcidiavoli elementali, dalla personalità subdola e infida, controlla il potere elementale della terra e ha il compito di raccogliere i cristalli, necessari per l'ascesa al potere di Golbez.

Scarmiglione appare sia nel gioco principale che in Final Fantasy IV: The After Years, dove fa una breve comparsa come boss. In seguito, lui e gli altri arcidiavoli sono apparsi come boss opzionali nei remake del primo Final Fantasy e in altri titoli minori, e hanno anche fatto una comparsa nel ruolo di invocazioni nella serie di Dissidia.

ProfiloModifica

Aspetto fisicoModifica

Scarmiglione, anche noto come "il despota abietto", è incontrato in due forme: nella sua prima apparizione, il demone ha l'aspetto di un uomo piccolo e incappucciato, con mani artigliate che si protendono verso i nemici e due occhi gialli dall'aspetto maligno, visibili appena tra il nero del viso. La sua vera forma, così come il suo vero potere, però, si manifesta dopo la morte: ha l'aspetto di un essere solo vagamente umanoide, in avanzato stato di decomposizione, con molte ossa scoperte; da alcune parti del suo corpo partono enormi artigli lunghi ciascuno dal metro e mezzo ai due metri. Inutile dire che puzza come un cadavere.

PersonalitàModifica

Scarmiglione è, tra i quattro arcidiavoli, il più debole e subdolo; è conosciuto specialmente per stratagemmi di bassa lega, a cui non esita a ricorrere per raggiungere i suoi scopi. È da diverso tempo in decomposizione, e forse per questo non è particolarmente intelligente; ciononostante viene spesso inviato a compiere missioni di vario genere... o, per meglio dire, viene mandato allo sbaraglio in quanto carne da macello.
Scarmiglione non arriva mai fino in fondo nei suoi piani e, tra gli arcidiavoli, è quello che viene preso meno sul serio. Ha inoltre la caratteristica di parlare sibilando.

StoriaModifica

Orphan (crisi).pngPericolo Spoiler: Seguono dettagli su trama e/o finale. (Salta sezione)Orphan (crisi).png

Scarmiglione, assieme agli altri arcidiavoli, fu evocato da Golbez durante gli eventi che lo portarono a diventare il comandante delle Ali rosse. Si presentò al cospetto dello stregone nella Torre di Zot, dove fu informato del fatto che Cecil Harvey stava scalando il monte dell'ordalia per diventare un paladino. Golbez, sapendo che fin tanto che Cecil controllava le tenebre, non avrebbe potuto nuocere al demone, lo mandò senza esitazione ad uccidere il ragazzo.

Scarmiglione iniziò a pedinare i protagonisti su per il monte, accompagnandoli con il suo caratteristico sibilo. Inizialmente, Porom, la maga bianca del gruppo, credette che fosse il fratello Palom a sibilare, per fare uno scherzo, così Scarmiglione potè seguirli senza farsi troppo notare. Dopo un po' che questo sibilo sommesso continuava e diventava sempre più forte, si capì che non poteva essere Palom: il saggio Tellah, avvertì una presenza negativa, oltre che un bruttissimo odore, nell'aria e in effetti era così.
Scarmiglione si lanciò all'attacco, accompagnato da quattro teschiornanti ma Cecil, con l'aiuto dei suoi compagni, riuscì a vincerlo. Il demone si accasciò al suolo, morto, ma non era ancora finita: il suo potere massimo, infatti, si risvegliava proprio con la morte. Lanciò quindi un secondo attacco, ma anche questa volta non servì a nulla: nonostante la spada oscura di Cecil non potesse fargli nulla, le magie lanciate dai tre maghi che erano con lui lo misero allo corde, o meglio, sul ciglio di un precipizio. Scarmiglione tentò un ultimo disperato attacco, ma perse l'equilibrio e precipitò dal burrone.

Definitivamente sconfitto, lo spirito di scarmiglione vagò per qualche tempo, finchè non fu riportato alla vita da Zemus. Riunitosi con i tre compagni, lo zombie si preparò a lanciare un attacco insieme a loro. I quattro si riunirono all'interno del gigante di Babil, dove attesero l'arrivo dei protagonisti. Nonostante il lavoro di squadra, scarmiglione crollò nuovamente, stavolta in via definitiva.

Gli spoiler finiscono qui.

Poteri e abilitàModifica

PoteriModifica

  • Magia infernale
    • Veleno: Scarmiglione, sebbene legato alla terra, è un esperto utilizzatore di magie venefiche, come ad esempio gas mefitici o maledizioni in grado di ostacolare i nemici.
    • Tuono: Scarmiglione ha una conoscenza basilare delle magie di elemento tuono, ma siccome non si tratta del suo elemento base, non ne ha un controllo completo.
    • Controllo sui nonmorti: Scarmiglione ha il completo controllo sui mostri nonmorti, che spesso utilizza come supporto in battaglia.
    • Resurrezione: la capacità più famosa di Scarmiglione è quella di risorgere dalla morte una volta sconfitto, in stato di zombie, acquistando maggior potere. Non è chiaro quante volte possa utilizzare questo potere.

AbilitàModifica

  • Subdoleria: tra gli arcidiavoli, Scarmiglione è il più infido e adora attaccare i propri nemici di nascosto, confidando nei propri poteri e nei propri eserciti di zombie senza esporsi troppo (a meno che non risulti necessario).

DebolezzeModifica

  • Fuoco: essendo un mostro nonmorto, Scarmiglione è particolarmente vulnerabile agli attacchi di elemento Fuoco, che possono infliggergli gravissimi danni.
  • Magia bianca: per lo stesso motivo di cui sopra, Scarmiglione è debole nei confronti delle magie curative.
  • Eccessiva ingenuità: il principale punto debole di Scarmiglione è la sua scarsa furbizia, che spesso gli impedisce di rendersi conto di essere nient'altro che carne da cannone per Golbez e gli altri arcidiavoli. Questo lo porta spesso ad accollarsi senza fiatare missioni anche troppo difficili per lui stesso.

GameplayModifica

Final Fantasy IVModifica

FFIV Scarmiglione 2.png
Articolo principale: Scarmiglione (Final Fantasy IV)

Scarmiglione è affrontato dal gruppo in cima al monte dell'ordalia. Inizialmente si rivelerà un nemico piuttosto debole, in grado di usare unicamente un debole Tuono e supportato da quattro teschiornanti: dopo averlo sconfitto, sarà tuttavia necessario affrontare la sua forma rinata, molto più potente ed in grado di infliggere diversi fastidiosi status alterati al party (fra cui Lentezza ad area, grazie al suo attacco firma Canto maledetto).

Nelle edizioni 3D del gioco, inoltre, l'odio di Scarmiglione e degli altri arcidiavoli si trasformerà nel potente boss opzionale Geryon, affrontabile in modalità Nuovo Gioco +.

Final Fantasy IV: The After YearsModifica

FFI Scarmiglione 2 PSP.png
Articolo principale: Scarmiglione (The After Years)

Scarmiglione torna ancora in The After Years, come boss risvegliato dai cristalli nel sotterraneo. Sconfitto, darà l'estremo saluto al suo ex padrone Golbez e scomparirà per sempre.

Altre comparseModifica

Final FantasyModifica

FFI Scarmiglione 1 PSP.png
Articolo principale: Scarmiglione (Final Fantasy)

Scarmiglione, insieme agli arcidiavoli, compare nel dungeon bonus abisso infernale, esclusivo dei remake per Game Boy Advance, PlayStation Portable e IOS. Il demone è situato a metà del dungeon insieme a Cagnazzo, e può essere affrontato infinite volte. La sua sconfitta farà ottenere al giocatore un'utile tela lunare, oggetto in grado di evocare la magia NulMorte.

Dissidia Final FantasyModifica

Uno degli arcidiavoli elementali di Golbez, il Despota abietto: l’arcidiavolo della terra.
—Evocacompendio

Scarmiglione è un'invocazione utilizzabile in questo picchiaduro, e può essere ottenuta dopo aver completato per una volta il primo scenario dell'Impulso di tenebra. Il suo effetto Maledizione azzera l'Audacia del rivale, ma agisce solo in risposta all'attivazione di un'evocagemma nemica.
Esiste inoltre un guanto di livello 64 chiamata Zanna di Scarmiglione, che aumenta l'Audacia di 60 punti e l'attacco di 45. L'oggetto è parte di un set chiamato Arcidiavolo elementale, che dona Audacia bonus all'utilizzatore ogni volta che blocca o schiva un attacco, distrugge parti del terreno di gioco o esegue una mossa rapida.

Dissidia 012 Final FantasyModifica

Scarmiglione ritorna come invocazione in questo prequel, con caratteristiche sostanzialmente invariate. L'evocagemma può essere acquistata per 100 KP in alcuni negozi moguri.
La zanna di Scarmiglione è ora un guanto di livello 30 che aumenta l'Audacia di 75 punti e l'attacco di 36, riducendo i PV di 596 punti.

Scarmiglione appare anche nel ruolo di tutor per spiegare il funzionamento della modalità labirinto, assieme ai suoi colleghi e al sistema di controllo.

Theatrhythm Final FantasyModifica

ScarTheath.png
Scarmiglione, il despota abietto, è uno degli arcidiavoli di Golbez. Ciò che si vede sotto il suo mantello può essere solo vagamente descritto come umano, e solo i guerrieri dalla volontà indomita osano affrontarlo...
—Descrizione

Scarmiglione compare come boss nei livelli battaglia di questo spinoff musicale.

Theatrhythm Final Fantasy Curtain CallModifica

Scarmiglione ritorna in questo gioco con le stesse caratteristiche del precedente titolo.

EtimologiaModifica

Come gli altri arcidiavoli, anche Scarmiglione deve il suo nome a un demonio della Divina Commedia di Dante, per la precisione uno dei Malebranche, i diavoli che controllavano le bolge infernali nell'ottavo cerchio dell'inferno.

CuriositàModifica

Voci correlateModifica

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su Fandom

Wiki casuale