FANDOM


Raine Loire
NPC Raine.png
Dati biografici
Kana レイン・レウァール (Rein Rewāru)
Nata Winhill
Morta Winhill
Dati fisici
Razza Umana
Capelli Castani
Occhi Blu
Personaggio di Final Fantasy VIII
Informazioni
Occupazione Nessuna
Affiliazione
Dietro le quinte
Comparse
(Sposarmi) con quello lì? Lo hanno portato qui che piagnucolava come un bambino e mi sono dovuta occupare di lui finora... Vorrebbe fare il giornalista, ma non sa parlare e scrivere come si deve... Quando gli parlo seriamente, cambia subito discorso... Russa e parla mentre dorme...
—Raine parla di Laguna

Raine Loire è un personaggio secondario di Final Fantasy VIII. Abitante del villaggio di Winhill, sul continente Galbadiano, era sposata con Laguna Loire. Morì qualche anno prima degli eventi del gioco.

ProfiloModifica

Aspetto fisicoModifica

Raine è una giovane donna, apparentemente sulla trentina, con i capelli castani tenuti indietro da un cerchietto. Durante il gioco indossa un maglione a collo alto giallo pallido e dei blue jeans e porta due orecchini a goccia.

PersonalitàModifica

Raine è una donna forte e determinata, che per lungo tempo ha preferito vivere da sola e gestire il suo bar piuttosto che sposarsi e dipendere da qualcun altro. Nonostante questo spirito indipendente, è una ragazza buona e generosa, che adotta subito la piccola Ellione e si offre di prendersi cura dell'imbranato Laguna, tollerandolo e assecondandolo per il suo comportamento, pur continuando a dire che non se lo meriterebbe.

StoriaModifica

Orphan (crisi).pngPericolo Spoiler: Seguono dettagli su trama e/o finale. (Salta sezione)Orphan (crisi).png

Raine nacque nella cittadina di Winhill e non la abbandonò mai. Qui aprì un bar che gestiva da sola. Pur di vivere libera e non dipendere da altri decise di non sposarsi. Quando non stava al bar, visitava spesso il negozio di fiori a poca distanza, dove l'anziana padrona le confezionava sempre dei fiori bianchi.

La vita solitaria di Raine terminò durante la guerra della strega tra Galbadia ed Esthar, quando le truppe di quest'ultima invasero Winhill. La strega Adele stava cercando un'erede, e ordinò ai suoi sottoposti di setacciare Winhill e portare al suo cospetto tutte le bambine del villaggio. I vicini di casa di Raine rifiutarono di consegnare la figlia Ellione e furono uccisi. Ellione riuscì a fuggire dalle truppe esthariane, e quando i soldati partirono, Raine adottò la bambina. Non troppo tempo dopo, Raine salvò Laguna Loire, un ex soldato galbadiano, dalla morte e si prese cura di lui per diversi mesi. In segno di riconoscenza, Laguna la aiutò a crescere Ellione, che lo chiamava "Zio", alla quale si era molto affezionato. Ogni giorno Laguna pattugliava il piccolo villaggio eliminando i piccoli mostri Buchabucha e Bumbum che tanto spaventavano la bambina. Con il tempo Raine, si affezionò a quell'imbranato pazzerellone che era Laguna, al punto che la loro amicizia non fece tardi a diventare qualcosa di più.

Durante una notte di luna piena, su una collinetta del villaggio, Laguna si presentò con in mano una modesta vera nuziale. Sorpresa, ma felice, Raine accettò la proposta e lasciò che Laguna le mettesse l'anello al dito. Il ragazzo alzò poi la mano, mostrando un anello identico, e i due si abbracciarono, consolidando il loro amore.

Per qualche tempo tutto andò bene, finchè il ritorno delle truppe di Esthar divise la famigliola. I soldati riuscirono a rapire la piccola Ellione, che Adele aveva scelto come successore. Infuriato, Laguna, assieme ai suoi amici Kiros e Ward, viaggiò verso Esthar per salvare la bambina. Sebbene avesse giurato che sarebbe ritornato al villaggio con Ellione, Raine non rivide il suo amato.

Dopo la partenza di Laguna, Raine si scoprì incinta. Iniziò a disperarsi perchè avrebbe voluto che il marito le fosse accanto in quel momento. La gente del villaggio, che già non sopportava Laguna, lo odiò ancora di più per averla lasciata sola in un momento tanto delicato. Qualche mese dopo, Laguna riuscì a detronizzare Adele e rimandare Ellione a casa, insieme a un messaggio che diceva che il soldato era rimasto a Esthar per aiutare i cittadini a ricostruire la città. Con Ellione al suo fianco, Raine si sentì più serena, ma morì mettendo al mondo il figlio, il piccolo Squall.

Dopo la sua morte, Squall ed Ellione furono portati alla casa di Edea, costruita per accudire gli orfani della guerra della strega.

Raine fu seppellita nello stesso identico posto dove Laguna si dichiarò a lei: una piccola lapide indica il luogo e su di essa sta il nome "Raine Loire". Diciassette anni dopo la sua morte, Laguna, ora divenuto presidente di Esthar, riuscì a ritornare al villaggio per salutare la tomba dell'amata.

Gli spoiler finiscono qui.

CuriositàModifica

  • Sebbene non sia direttamente mostrato durante gli eventi, è chiaro che Raine è la madre di Squall. Il suo cognome da nubile dovrebbe essere quindi Leonhart.
  • La situazione familiare di Squall è molto simile a quella della famiglia di Bartz Klauser in Final Fantasy V: la madre muore per una malattia, mentre il padre in passato fu un guerriero.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale