FANDOM


Omega Weapon
OmegaWeaponFFXart
Kana オメガウェポン (Omega Wepon)
Razza Biomacchina
Attacco firma Nessuno
Esordio Final Fantasy VIII
Il mostro più potente in assoluto. Nemmeno Ultima regge il confronto con tale creatura.
—Descrizione in Final Fantasy VIII

Omega Weapon è un boss ricorrente in diversi titoli della serie Final Fantasy. In alcuni titoli è chiamato semplicemente Omega.

Misteriosa arma biomeccanica creata in circostanze misteriose, è dotata di poteri sconfinati che superano persino quelli del suo simile Ultima Weapon, di cui può essere considerata una versione potenziata.

Nei titoli in cui appare, Omega Weapon ha sempre il ruolo di boss opzionale, e può essere legato a Ultima Weapon oppure no. C'è anche un caso in cui era solo un nemico comune di alto livello, addirittura più debole rispetto a Ultima Weapon. Questo boss non va confuso con la macchina bellica Omega, anche se può esserne considerato un successore spirituale, poiché i due boss non compaiono mai nello stesso gioco.

ComparseModifica

Final Fantasy VIModifica

FFVI Omega Weapon IOS
Articolo principale: Omega Weapon (Final Fantasy VI)

Omega Weapon è un boss opzionale introdotto a partire dalla versione per Game Boy Advance del gioco. Può essere affrontato all'interno del covo del drago dopo aver sconfitto il Drago Kaiser, ma al contrario di quest'ultimo non ci sono ricompense per averlo sconfitto.
L'aspetto di Omega Weapon in questo gioco è basato sull'aspetto di Ultima: appare quindi come una bestia grigia vagamente simile a un rettile, con sei zampe e una lunga coda, diverse corna gialle e un intrico di tubi e circuiti azzurrini che percorre la sua schiena. In battaglia, dispone di numerosi attacchi e magie di altissimo livello, si rianima completamente una volta sconfitto e deve essere abbattuto per tre volte.

Dirge of Cerberus -Final Fantasy VII-Modifica

Articolo principale: Omega (Final Fantasy VII)

Omega compare come importante elemento di trama in questo titolo della Compilation di Final Fantasy VII. Si tratta della più potente Weapon generata dal pianeta, ma contrariamente ai suoi simili compare solo nel caso in cui il pianeta subisca un danno irreparabile, e il suo compito è prosciugare il flusso vitale del pianeta e trasferirlo in un altro mondo. Durante la storia, il professor Hojo sfrutta il corpo puro di Weiss per richiamare Omega, ma il suo piano è sventato da Vincent Valentine.
In questo gioco, Omega appare con le sue sembianze più spettacolari: alto centinaia di metri, ha un torso simile a quello del collega Ultima, ma con grandi ali candide che partono dalle enormi spalle, e si regge su tre lunghe gambe segmentate. Dalle spalle, inoltre, partono quelli che sembrano essere dei cavi, che probabilmente servono ad estrarre il flusso vitale dal terreno.

Final Fantasy VIIIModifica

Omega (Final Fantasy VIII)
Articolo principale: Omega (Final Fantasy VIII)

Omega, chiamato così solo nella versione italiana del gioco, appare ufficialmente per la prima volta in questo capitolo. Può essere affrontato nella cappella del castello di Artemisia dopo aver risolto un piccolo enigma, e sconfiggerlo frutta al giocatore un documento visualizzabile nel menù di gioco chiamato Prova di Omega.
L'aspetto di Omega è basato su quello di Ultima Weapon: appare quindi come una bestia quadrupede nera e argentata, con un torso umanoide alato che sporge dalla testa, ma non è armato di spada come il collega. In battaglia, si rivela il nemico definitivo, che attacca in maniera spietata con tecniche e magie che possono infliggere senza alcun problema anche 9999 HP di danno, tra cui Terra Break, Megid Flame e Lihid Zoil.

Final Fantasy XModifica

Omega Weapon FFX
Articolo principale: Omega Weapon (Final Fantasy X)

Omega Weapon appare in questo capitolo come boss opzionale. Questo potente mostro è nato dall'odio di un sacerdote di Yevon di nome Omega, accusato di eresia e lasciato a morire su un'isola deserta, e può essere affrontato nella parte più interna del dungeon, dopo aver eliminato la sua forma più debole Ultima. Entrambi i boss sono affrontati visitando le rovine di Omega.
Il design di Omega Weapon in questo gioco è basato nuovamente su quello di Ultima Weapon: appare quindi come un centauro dal corpo compatto e dalla postura altera, color nero con striature argentate e stendardi arancioni, enormi corna e due escrescenze arrotolate dietro la schiena. In battaglia Omega Weapon è un boss potente, con 999.999 HP e numerosi attacchi ad alta potenza, tra cui la nemitec Sunshine, apprendibile da Kimahri.

Final Fantasy X-2Modifica

Articolo principale: Omega Weapon (Final Fantasy X-2)

Omega Weapon ritorna in questo seguito, per la prima e unica volta come nemico comune. Può essere incontrato nel centro dell'Oltremondo e tra i piani 75 e 79 del dedalo segreto. Nella versione International e nel remaster HD, un particolare Omega Weapon, sovrano di tutti i mostri, può essere reclutato vincendo la Coppa Demone, e dopo aver completato la sua storia sarà possibile liberarlo per sbloccare uno dei mostri reclutabili e dei superboss più forti del gioco: Super Shinra.
In battaglia, Omega Weapon può causare status alterati con i suoi attacchi, ma un gruppo ben allenato può metterlo al tappeto in poco tempo. In questo capitolo, Ultima Weapon è il più potente tra i due.

Final Fantasy DimensionsModifica

FFD Ω Weapon
Articolo principale: Ω Weapon

Ω Weapon appare in questo gioco come boss opzionale. Può essere affrontato varcando una porta nella sala dei gladiatori, e sconfiggerlo sblocca un'area segreta in cui sarà possibile ottenere una a scelta tra le armi più potenti del gioco. Per ottenerle tutte è necessario affrontare questo boss fino a dieci volte.
L'aspetto di Ω Weapon in questo gioco è basato direttamente sull'aspetto che aveva in Final Fantasy VI, pelle grigia, corna gialle e circuiti azzurri, ma i colori sono più brillanti e lo sprite è di forma leggermente diversa. Questo boss è particolare perché ogni due volte che è affrontato diventa gradualmente più potente e letale: al livello massimo di 6, ovvero dopo il decimo scontro, è il boss più potente di tutto il gioco.