FANDOM


Nu mou
Nu Mou
Nome giapponese ン・モゥ (N Mou)
Provenienza Ivalice
Altezza media 130-150 cm
Pelo Dal marrone al bianco sporco
Occhi Neri
Caratteristiche Aspetto canino, alta sensibilità al mystes
Esponenti famosi
Creature con fattezze canine e lunghe orecchie penzoloni. Di indole tranquilla e grandi pensatori, odiano l'acqua come i moguri. Pur non essendo ottimi combattenti fisici, si rivelano dei maghi e degli ottimi combattenti dalla distanza.
—Descrizione

I Nu mou sono una razza umanoide comparsa nella saga, più precisamente nella miniserie Ivalice Alliance.

ProfiloModifica

I nu mou sono una razza di umanoidi simili ai cani, alti circa un metro e mezzo, con musi allungati e lunghe code. Le orecchie, lunghe e penzolanti con un largo buco verso la fine, sono spesso decorate con orecchini. Alti circa un metro e mezzo, sembrano ancora più piccoli a causa della loro postura incurvata. La durata media della vita di un nu mou è circa tre volte superiore a quella umana, ma il loro aspetto non ne risente: infatti hanno tutti un aspetto vetusto, e hanno la caratteristica di venire al mondo già vecchi. Il colore del pelo varia dal bianco al bruno, ma lungo la schiena è sempre presente una striscia giallo sabbia.

I nu mou sono piccoli e fragili, ma la loro debolezza fisica è compensata dall'alta conoscenza della magia e della retorica. La maggior parte dei lavori da loro svolti riconducono alle classi di saggio, domatore e studioso. Come altre razze, se si affidano troppo alla loro magia rischiano di perdersi nel loro stesso potere: i Pyscodemon sono ciò che resta dei nu mou incappati in questo destino.

ComparseModifica

Final Fantasy XIIModifica

I nu mou sono un popolo che vive di leggende e tradizioni; famose le leggende sugli Esper, che questi vecchi saggi tramandano oralmente da generazioni agli altri popoli. Abitano per lo più nelle aree vicino al monte sacro Bur-Omisace dove accudiscono i pellegrini e i feriti di guerra. Gli altri della specie sono sparsi in tutta Ivalice. A volte è possibile incontrarne alcuni a bordo degli aerobus, il che donota una certa curiosità nei confronti della tecnologia.

Il primo nu mou che si viene a incontrare durante il gioco è Makenroe, il più anziano dei membri del clan Centurio, che si può incontrare nella sede del clan a Rabanastre, appollaiato su una mensola vicino alla viera Caroline. Il suo compito è dispensare consigli ai cacciatori di mostri. Altri tre nu mou sono coinvolti nella missione secondaria che servirà ad ottenere l'Esper Chaos.

Final Fantasy Tactics AdvanceModifica

In Final Fantasy Tactics Advance sono introdotti per la prima volta i nu mou, socialmente pari di umani e viera. Solo due sono i nu mou principali nella storia: Babus Swain, assistente personale del principe Mewt, ed Ezel Berbier, ideatore delle carte Anti-Legge.
Sono specializzati nelle classi magiche, sebbene il domatore e il saggio siano buoni anche nel combattimento fisico. Possono controllare i mostri come domatori e sono l'unica razza a poter accedere alla classe Trasformista, con cui possono acquisire forma, statistiche e tecniche dei mostri catturati e imprigionanti nella Banca dei Mostri di Cyril.

Il Totema dei nu mou è Ultima.

Final Fantasy Tactics A2: Grimoire of the RiftModifica

Qui i nu mou sono fisicamente identici alla loro precedente apparizione, ma dispongono di nove mestieri in totale, con due nuovi: studioso ed occultista; il trasformista è stato invece rimosso. Sono l'unica razza a non disporre di una classe capace di attaccare fisicamente dalla distanza.
I Nu Mou si possono reclutare durante i mesi di Rosefire e Coppersun nelle seguenti località:

Tra i personaggi nu mou presenti, ritorna anche Ezel, che ha un piccolo cameo.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.