FANDOM


Owzer.PNG

Owzer: Relm... Per favore, torna presto...
L'articolo ha bisogno di più immagini: potresti aiutarci caricando e aggiungendo le immagini necessarie alla pagina.


Icona Gabranth 1.png Gabranth: Perché rinunci a ciò di cui devi avere più cura?
L'articolo necessita di essere completato: provvedi usando il tasto Modifica.


La morte istantanea è uno dei più utili effetti speciali della saga di Final Fantasy. Si tratta di un'abilità speciale, a volte riconosciuta come status alterato, in grado di uccidere istantaneamente il bersaglio. Spesso è associata allo status Spazzata, di natura molto simile, ma non sempre dannoso per i giocatori. Può essere sfruttata tramite magie apposite o tramite effetti applicati alle armi, ma la maggior parte dei nemici più forti della saga, oltre che i boss, risultano immuni a tale status vanificandone una possibile utilità. Alcuni status alterati come Pietra o, in alcuni casi, Stop, possono uccidere istantaneamente un nemico. Il più famoso attacco di morte istantanea è senza alcun dubbio il colpo sferrato dalla leggendaria Zantetsuken di Odino, che come la maggior parte di tali attacchi non funziona contro i boss.

Alcuni personaggi del gioco, inoltre, sono in grado di uccidere istantaneamente i nemici attraverso abilità molto particolari, persino i boss. É un altro tipo di "morte istantanea", spesso legata alla casualità delle slot, utilizzabile unicamente dai personaggi giocabili: rappresenta spesso l'occasione per battere in un secondo anche i boss più potenti, ma è spesso scartata perchè, si dice, la vittoria istantanea impedisce al giocatore di vivere l'emozione di una vera battaglia. Di solito è usata dal giocatore quando, dopo ore di Game Over, decide di abbattere il boss una volta per tutte.

Diverse tecniche nemiche, inoltre, possono infliggere morte istantanea ai personaggi sfruttando il fatto che il giocatore ha una soglia massima di HP raggiungibile: qualora una tecnica infliggesse un danno standard di 9.999 HP (99.999 con l'abilità HP Apeiron), il bersaglio colpito morirebbe senza scampo, anche se fosse attivo un cheat per la "vita infinita". Tale effetto è sfruttato spesso da nemici con più di 9.999 HP, che usando la tecnica Ira vendicativa con HP bassi infliggeranno tale quantità di danni.

ComparseModifica

Final FantasyModifica

Tra le varie tecniche utilizzabili da personaggi e nemici, cinque infliggono questo stato: Flagello, Morte, Delitto e Sisma sono apprendibili dai personaggi; Terremoto è invece uno degli attacchi nemici più temibili, usato da Khaos e da alcuni superboss. Le mosse Sbuffata di Tifone e Risucchio di Atomos infliggono anch'esse morte istananea.

Final Fantasy IIModifica

Il secondo capitolo dispone di Ade, apprendibile attraverso il tomo mortale, come magia tipica per infliggere morte istantanea. Anche gli status Rospo, Pietra e Mini contano come morte istantanea, se inflitte ai nemici.

Nelle versioni PSP e smarthhone, la magia Distruzione infligge danni a tutti i personaggi in campo pari ai loro HP (fino ad un massimo di 9.999 danni), lasciando chi l'ha usata con 1 PV e 0 PM. Questo porterà alla morte certa tutti i combattenti, eccetto chi usa la magia e l'anima oscura dell'Imperatore, che possiede 15.000 PV.

Final Fantasy IIIModifica

In questo capitolo, le magie nere Morte e Ade possono infliggere morte istantanea. Essendo il primo capitolo in cui compaiono le invocazioni, è anche il primo capitolo in cui si può assistere alla leggendaria Zantetsuken, usata da Odino se invocato da un Negromante e, nella versione NES, da un Saggio. Altri attacchi di morte istantanea sono Occhio demoniaco di Leviatano e Lacerazione di Bahamut.

Anche la ferula di Lilith può infliggere questo stato se usata come oggetto dall'inventario.

Final Fantasy IVModifica

La Nekrosys, la potente spada finale di Cecil Harvey quando è ancora un cavaliere delle tenebre, è in grado di infliggere morte istantanea alla maggior parte dei nemici; purtroppo, però, cura completamente i nonmorti (nelle versioni precedenti la DS, infliggeva loro un solo punto danno).
Oltre ad Ade, inoltre, fa la sua comparsa anche Sentenza, altra magia che infligge morte istantanea, dopo un breve lasso di tempo. Anche Odino e la sua Zantetsuken fanno il loro ritorno.

Il drago nero invocato da Golbez può usare Zanna nera per decimare il party, mentre nemici come il superboss Protobabil dispongono di un potente attacco magico chiamato Nona dimensione, che però è suscettibile a Reflex; altri nemici, come il boss opzionale Titano lunare, possono invece fare ricorso ad un attacco di morte istantanea denominato Crollo. Il sistema di controllo, inoltre, ucciderà due personaggi usando due volte Oggetto 199 (un attacco da 9.999 PV di danno) se saranno distrutti i suoi due sistemi difensivi.

Final Fantasy VModifica

Oltre ai già noti Ade, Sentenza e Odino, appare per la prima volta in questo gioco uno degli attacchi più terribili mai apparsi nella saga: una magia blu chiamata Morte lv 5. Questa magia infligge morte istantanea senza scampo a tutti i personaggi o nemici il cui livello è multiplo di 5.
Anche la magia blu Roulette può infliggere morte istantanea a un nemico o un alleato, scelto a caso.

Alcune armi, come lo stiletto sicario, aggiungono occasionalmente Ade al danno ordinario, mentre la tecnica Iainuki del samurai (ottenibile massimizzando tale mestiere) può uccidere tutti i nemici in un colpo solo. La predizione Pioggia di stelle dell'oracolo, inoltre, può infliggere morte istantanea ad alleati e nemici, e può essere eseguita solo predicendo un cataclisma con i PV con 0 come cifra delle unità.

Nella versione Advance, l'attacco Dimensione Zero di Enuo è in grado di infliggere 9.999 punti danno ad un personaggio, uccidendolo senza scampo.

Final Fantasy VIModifica

Una delle combinazioni della slot di Setzer Gabbiani, ovvero quella ottenuta accostando tre simboli "7", si chiama Morte di Joker: essa farà comparire sui nemici un teschio grigio roteante con una gemma luminosa sulla fronte, che li ucciderà in un istante.

Alcune mosse di Danza di Mog causano morte istantanea: tra queste ultime ricordiamo Basilisco e Antoleone. Anche l'attacco Esilio di Terra, mentre usa l'armatura Magitek, e la tecnica Bushido Daki-kubi di Cyan infliggono questo status. Anche qui, Morte lv 5 e Roulette ritornano nel loro ruolo: la prima, in particolare, è l'attacco firma di Mortifero.

La tecnica Alata distruttiva di Kefka può infliggere 9.999 danni ad un personaggio.

Final Fantasy VIIModifica

Anche qui, la vittoria istantanea è legata alle slot: una delle combinazioni di Cait Sith, quella che consentirà la composizione del volto del gattino, ucciderà istantaneamente i nemici.

Numerosi attacchi nemici e Limit Break dei personaggi, inoltre, possono infliggere questo status: tra questi vale la pena ricordare Attacco finale di Cloud e Satan Slam di Vincent.

Final Fantasy VIIIModifica

In questo gioco, compare un potentissimo incantesimo di morte istantanea, anch'esso legato alla slot di Selphie: The End è la mossa più potente di tutto il gioco. Questo attacco cinematografico trasporta il gruppo nemico in un prato verde con un cielo azzurro; a quel punto svolazzeranno dei petali e apparirà la scritta "The End", e la battaglia avrà termine automaticamente. Non funziona, tuttavia, contro i nonmorti.

Quasi qualunque nemico, eccetto boss e nonmorti, può essere ucciso istantaneamente se il personaggio che lo attacca mette in Junction 100 unità di Ade. Odino e Gilgamesh possono usare Zantetsuken per eliminare i nemici comuni eccetto nonmorti, boss, kyactus e tomberry.

Final Fantasy IXModifica

Quasi tutte le tecniche ricorrenti che infliggono morte istantanea ritornano praticamente invariate in questo capitolo. Uno degli attacchi di Steiner infligge questo status: Iainuki. A differenza della versione di Final Fantasy V, tuttavia, è un attacco singolo.

Ritorna anche Adegheiz, con il suo celebre Morte lv 5.

Final Fantasy XModifica

Oltre alle magie Ade e Sentenza, il giocatore può personalizzare le armi con oggetti specifici per causare morte istantanea come effetto aggiuntivo. In mancanza di Odino, a sostituirlo ci pensò Yojimbo, e questa new entry lasciò subito il segno con il più potente attacco mai esistito nella saga: Zanmato, tecnica degna del miglior samurai, taglia in due senza pietà qualunque nemico. La tecnica può essere eseguita, solitamente, se l'eone riceve un numero soddisfacente di guil prima di attaccare. A differenza di altri attacchi, questa mossa può infliggere morte istantanea senza mai fallire persino ai boss più potenti: nessuno è immune a questo attacco, ma più il nemico è potente, minori sono le probabilità che l'eone lo usi spontaneamente.

Il superboss Dark Yojimbo la userà quando sarà in Turbo: se ciò avverrà sarà impossibile evitare il Game Over, a meno che non si usi un eone come scudo. In questo caso, però, la morte istantanea è collegata al fatto che la suddetta mossa infligge un danno standard di 99.999 HP, il massimo raggiungibile dal giocatore. Altre mosse nemiche in grado di infliggere un tale quantitativo di danni sono Giorno del giudizio di Der Richter (attacco totale), Magicalitosi del prototipo Vlakorados, 99.999 aghi del campione di zona Kyactus e Fine del mondo del Supremo. Innumerevoli attacchi nemici, inoltre, infliggono morte istantanea come status da quale è possibile proteggersi tramite abilità appropriate, anche se il campione di zona Iaguaro Regina può infliggere morte istantanea ignorando ogni protezione grazie ad Iper Blaster.

Final Fantasy X-2Modifica

Oltre alle classiche magie Ade e Sentenza, la looksfera Dea Fortuna dispone di un attacco legato alla Slot Sorte chiamato Complimenti!: l'effetto è quello di uccidere istantaneamente tutti i nemici, che lasceranno cadere una grande quantità di guil.

La looksfera Samurai, inoltre, dispone nuovamente dell'abilità comando Zantetsuken, con cui può infliggere morte istantanea, seppure con probabilità molto basse, a un nemico. Esiste anche la variante Shin-Zantetsu, che causa lo status a tutti i nemici.

Final Fantasy XIModifica

Final Fantasy XIIModifica

Qui fa il suo ritorno la Nekrosys, già apparsa nei due capitoli precedenti, che come nelle precedenti apparizioni può uccidere istantaneamente i nemici: il modo per ottenerla il più presto possibile è rubarla ad un mostro raro di razza Mimik, Miratore, che compare nelle miniere di Henne sotto forma di finta giara del tesoro.

Tornano inoltre gli incantesimi Ade e Sentenza, più una versione di quest'ultimo utilizzabile dal giocatore chiamata Countdown, ed una tecnica chiamata Spezzaossa che uccide un nemico (con probabilità non molto alta) uccidendo nel contempo l'esecutore della tecnica.

Gli attacchi Spazzavita, Morte divina e Morte lv 1 di Zalera infliggono anch'essi morte istantanea:

  • Il primo è usato mentre assiste un personaggio come invocazione, a condizione che Zalera stesso abbia più dell'80% degli HP (altrimenti userà Shock), ed uccide un nemico senza che però questo rilasci Guil, LP, EXP, oggetti o punti del Clan Centurio.
  • Il secondo è usato sempre quando Zalera viene invocato, ma solo se un nemico possiede meno del 30% dei suoi HP: questo attacco uccide tutti i nemici e boss circostanti con meno di 9.999 HP massimi.
  • Il terzo è la sua tecnica più potente, e viene usata quando affronta il gruppo come boss. Malgrado il nome (dovuto ad un errore di traduzione), la tecnica ha effetto solamente sui personaggi che hanno un livello pari ad un numero primo.

Final Fantasy XIIIModifica

Nel party del giocatore, solo Vanille è in grado di utilizzare la magia Ade, nel ruolo di sabotatrice, ma lo status morte istantanea può essere inflitto, anche qui, dall'abilità Gestalt di Odino: Zantetsuken.

Le due magie hanno però effetti leggermente diversi: Ade uccide, infatti, tutti i nemici non immuni, a prescindere dalle loro condizioni, mentre Zantetsuken uccide solo i nemici che sono rimasti con pochi HP. Entrambi gli attacchi, comunque, causano danni non elementali se non riescono ad infliggere il temibile status.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale