Fandom

Final Fantasy Wiki

Milizia

2 393pagine in
questa wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Condividi
FFII Ritratto Borghen PSP.png Borghen: Forza, tornate al lavoro! Al lavoro, ho detto! Prima finirete più grande sarà la mia gloria!
L'articolo necessita di essere revisionato e corretto: provvedi usando il tasto Modifica.


Owzer.PNG

Owzer: Relm... Per favore, torna presto...
L'articolo ha bisogno di più immagini: potresti aiutarci caricando e aggiungendo le immagini necessarie alla pagina.


La Milizia è un corpo militare apparso in Final Fantasy X. Fondata in tempi antichi, il suo compito era difendere Spira dal mostro Sin a qualunque costo.

StoriaModifica

I miliziani furono istituiti da un guerriero di nome Mihen 800 anni prima degli eventi del gioco, con il nome di Spade cremisi. Erano il primo gruppo militare volto esplicitamente a difendere Spira da Sin, e raccolsero numerosi seguaci molto in fretta. I maestri di Yevon, tuttavia, li considerarono dei ribelli blasfemi, in quanto, secondo il loro credo, Sin poteva essere sconfitto solo da un invocatore. Per dimostrare quanto nobili fossero in realtà le sue intenzioni, Mihen vaggiò da Luka a Bevelle, passando per la via che, con il tempo sarebbe stata conosciuta come via Mihen. Il guerriero riuscì a convincere il clero che le sue intenzioni erano le migliori, e il clero revocò le sue accuse, a patto che le Spade cremisi diventassero dipendenti da loro. Mihen accettò e le spade cremisi, ribattezzate "Milizia", divennero un esercito operativo e legale.

800 anni dopoModifica

I miliziani furono protagonisti di numerose imprese in tutta Spira. Fecero del loro meglio per tenere Sin lontano dai villaggi e combatterono i mostri e le scaglie che il mostro lasciava al suo passaggio. Molti miliziani stazionavano a Luka per proteggere lo Stadio del blitzball, essendo questo sport l'unico divertimento per la gente di Spira.

Nonostante fossero sotto gli ordini diretti di un maestro di Yevon, Wen Kinoc, i miliziani strinsero spesso accordi con gli Albhed, un popolo considerato blasfemo da Yevon per il continuo uso di macchine belliche o da lavoro. Fu addirittura Kinoc stesso a sovvenzionare la Milizia con le armi Albhed, che con il passare del tempo si estesero anche all'esercito regolare di Bevelle, il tutto ovviamente tenuto segreto al popolo per mantenere integra la reputazione del clero. Le macchine furono addirittura usate per potenziare l'esercito o per curare i soldati: un miliziano famoso, Nooj, perse metà del suo corpo in uno scontro con Sin e fu trasformato dagli Albhed in un cyborg. Con l'aumentare degli attacchi di Sin, i miliziani dovettero reclutare nuovi membri. Uno di questi fu Chappu: Chappu era il fratello minore di Wakka, e si era convinto che pregare Yevon per la salvezza come faceva sempre suo fratello non sarebbe servito a nulla se Sin avesse attaccato la loro isola. Aiutato da due amici, Luzzu e Gatta, Chappu partì per una missione da cui non sarebbe mai più tornato. Wakka odiò ancora di più le macchine e la Milizia per la perdita del fratello; ciò nonostante non ebbe scelta che accettare che la milizia costruisse una piccola capanna nel suo villaggio.

Operazione MihenModifica

Orphan (crisi).pngPericolo Spoiler: Seguono dettagli su trama e/o finale. (Salta sezione)Orphan (crisi).png

Un avvenimento importante segnò il destino della Milizia: l'Operazione Mihen. l'operazione Mihen prevedeva l'utilizzo di una scaglia di Sin per richiamare il mostro sulle spiagge della via Djose, per poi bombardarlo con le macchine Albhed e attaccarlo da terra con i cavalieri Chocobo. L'operazione non fu approvata dal clero, che scomunicò i miliziani. Eppure, la piccola armata era ancora comandata dal maestro Kinoc, assistito dal neo maestro Seymour Guado.

L'operazione Mihen fu un completo fallimento: Sin distrusse la torretta che lo doveva bombardare con largo anticipo, e un campo di forza emesso dal mostro fece a brandelli persone e cose nel raggio di mezzo chilometro. Luzzu e Gatta furono conivolti nell'esplosione (uno dei due sopravvive durante il gioco, ma chi sarà dipenderà dalle scelte del giocoatore).

In realtà, l'operazione era stata ideata da Kinoc proprio perchè fallisse, poichè i miliziani erano troppi e stavano diventando scomodi. Kinoc aveva anche aiutato Seymour in questo modo, ponendo fine alle sofferenze di migliaia di uomini. Ad ogni modo, visto il disastro dell'operazione e il quasi totale sterminio dei soldati, i pochi rimasti decisero che la Milizia non aveva più alcuna ragione di esistere, cessarono le operazioni e cedettero le loro basi ai templari.

Dopo l'operazione MihenModifica

I miliziani superstiti si rifugiarono nel tempio di Djose, nonostante il loro stato di scomunicati, e ben presto si separarono. Dopo qualche tempo, tuttavia, cominciarono a riunirsi lentamente. Dopo l'assassinio del maestro Kinoc, Yevon cadde nel caos e i miliziani tornarono ad operare in difesa di Spira.

Final Fantasy X-2, due anni dopoModifica

La maggior parte dei miliziani, nei due anni che seguirono la scomparsa di Sin, continuò a gestire piccole operazioni militari minori. Un giorno un uomo di nome Trema fondò un movimento chiamato Veritas, che mirava a far uscire allo scoperto i numerosi segreti di Yevon. Molti giovani si mostrarono d'accordo con questo pensiero e, di lì a poco, il movimento Veritas cominciò a far sentire la propria voce. Quando però nacque il gruppo noto come Neoyevon, fondato dallo stesso Trema, che mirava invece a tenere nascosti il più possibile quei segreti, i miliziani presero il comando del movimento e lo trasformarono nella Lega della gioventù.

Gli spoiler finiscono qui.

CuriositàModifica

  • I miliziani assomigliano in qualche modo ai Templari medioevali. Entrambe le organizzazioni furono create per proteggere la gente ed entrambe furono condannate dalla religione più potente del tempo, rispettivamente Yevon e Cristianesimo. Sfortunatamente, diversamente dai miliziani che fecero in modo di ottenere la fiducia della gente, i templari furono sciolti dalla Chiesa con accuse di eresia (forse false) e la maggior parte di loro furono uccisi.
  • In inglese si chiamano Crusaders, ovvero "Crociati".

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su Fandom

Wiki casuale