FANDOM


Mago nero
FFE Mago nero
Kana 黒魔道士 (Kuromadōshi)
Armi Ramo
Comandi Magia nera, Reiki
Specialità MP, Potenza magica
Esordio Final Fantasy

Il Mago nero è una classe ricorrente in molti titoli della serie di Final Fantasy.

ProfiloModifica

Il mago nero è una delle classi più riconoscibili per aspetto, ed è considerato un simbolo per la serie: nella maggior parte delle sue apparizioni è rappresentato con addosso la caratteristica tonaca color blu cielo, generalmente a pezzo unico e con dettagli che variano da gioco a gioco, unita a scarpe appuntite e, occasionalmente, pantaloni a strisce verticali. Nella maggioranza dei casi, il volto è completamente oscurato da un'ombra nera, lasciando visibili solo i luminosi occhi gialli, ed è ulteriormente coperto da un cappello a punta di pelle marrone, dalla tesa molto larga. I personaggi che intraprendono questa classe non sono molto forti nel combattimento fisico, e combattono principalmente con armi come i rami o i pugnali, e indossano protezioni leggere o focalizzate ad aumentare le difese magiche.
I maghi neri, come suggerisce il nome, sono specializzati nell'uso della magia nera, che consente di danneggiare i nemici con magie elementali e non elementali, oppure ostacolarli con magie che causano alterazioni di status negative. Grazie al fatto che i danni inflitti dalle magie non sono influenzati dalla distanza dal nemico, i maghi neri possono colpire efficientemente dalle retrovie, dove possono incassare meglio i colpi fisici. In alcuni casi, i maghi neri dispongono di altre abilità, in modo particolare l'abilità Reiki. La classe del mago nero è la diretta opposta di quella del mago bianco, che è invece votato alla magia di recupero, e occasionalmente, esistono classi avanzate più potenti del mago nero, come lo stregone.

ComparseModifica

Final FantasyModifica

Articolo principale: Mago nero (Final Fantasy)

La classe del mago nero appare per la prima volta nel primo capitolo come possibile personaggio giocabile. Il suo aspetto è già perfettamente delineato, e non è cambiato tra le varie versioni del gioco.
A partire dalla versione PlayStation del gioco, molti gestori dei negozi di magia nera sono maghi neri.

Il mago nero è molto debole fisicamente, ma è il solo personaggio a poter colpire contemporaneamente più nemici grazie alle sue magie nere, e può impararle tutte fino al livello 7. Consegnando la coda di topo a Bahamut, può essere aggiornato a stregone nero, che migliora le sue statistiche e ottiene l'accesso alle magie nere più potenti.

Final Fantasy IIModifica

I maghi neri fanno una comparsa in questo gioco, come personaggi di contorno. Sono i gestori di tutti i negozi di magia, e possono essere incontrati anche a Mysidia e, nelle versioni PSP e smartphone del gioco, a Perseria. I maghi negozianti sono vestiti di blu, mentre gli abitanti di Mysidia sono vestiti di arancione.

Final Fantasy IIIModifica

Articolo principale: Mago nero (Final Fantasy III)

La classe del mago nero appare in questo gioco come classe intraprendibile dai personaggi. È ottenuta dal cristallo dell'aria, e chi la intraprende indossa una veste grigio scuro e un cappello a tesa larga molto alto e appuntito. Nel remake del gioco, il viso dei personaggi è visibile, mentre nell'originale era completamente oscurato.
I maghi neri sono anche i gestori dei negozi di magia e gli abitanti del villaggio di Doga, e indossano gli stessi abiti, ma hanno il volto oscurato in tutte le versioni. Il colore della fascia alla base del cappello può variare da blu a rosa, probabilmente per identificarne il sesso.

I maghi neri possono apprendere tutte le magie nere fino al livello 7, e possono attaccare dalle retrovie usando l'arco. Nelle fasi avanzate del gioco, si può ottenere la classe dello stregone, che è più potente sotto tutti gli aspetti.

Final Fantasy IVModifica

Il mago nero è la classe di Palom, un giovanissimo mago di Mysidia, mentre Rydia risulta essere un ibrido di mago nero e invocatore.
Numerosi maghi neri appaiono come personaggi di contorno: possono essere incontrati in una sala del castello di Baron e nelle prigioni, e sono presenti in grande quantità a Mysidia, assieme ai loro colleghi maghi bianchi. Il loro aspetto varia tra le versioni del gioco, ed è più elaborato in quelle 3D.

Palom e Rydia possono imparare tutte le magie nere, ma Rydia le impara più lentamente, essendo anche un'invocatrice.

Final Fantasy IV -Interlude-Modifica

Palom e Rydia ritornano come maghi neri in questo episodio, con le stesse caratteristiche del gioco originale.
Maghi neri generici appaiono nuovamente nel castello di Baron.

Final Fantasy IV: The After YearsModifica

Articolo principale: Mago nero (The After Years)

Un mago nero senza nome appare in questo gioco come personaggio ospite, e si unisce al gruppo nella storia di Ceodore e in quella di Porom. Ritornano inoltre Palom e Rydia, quest'ultima più focalizzata sulle magie nere perché incapace di invocare per buona parte della storia, e ad essi si aggiunge anche Golbez, anch'egli in grado di usare la magia nera ma molto più improntato sul combattimento fisico.
Maghi neri generici continuano ad apparire nel castello di Baron e a Mysidia.

Il mago nero ospite entra in squadra conoscendo già tutte le magie che può imparare, e pur essendo fisicamente molto fragile si rivela ottimo per disfarsi in fretta di gruppi di nemici. Palom e Rydia imparano tutte le magie a ritmi leggermente diversi, mentre Golbez ne impara di meno.

Final Fantasy VModifica

Articolo principale: Mago nero (Final Fantasy V)

La classe del mago nero appare in questo gioco tra i lavori intraprendibili dai personaggi. È ottenuto automaticamente dopo la distruzione del cristallo del vento, e chi lo intraprende indossa la classica toga blu e un cappello giallo con una luna o una stella ornamentale alla base.

Questa classe può usare ferule e pugnali come armi, e può proteggersi con vesti, cappelli e bracciali. Può avere accesso a tutte le magie nere, e a livello massimo ottiene un bonus del 30% ai PM, che può trasmettere anche ad altre classi.

Final Fantasy VIIIModifica

In questo gioco non sono presenti maghi neri, ma un'immagine di un mago nero è visibile nella schermata di tutorial del gioco delle carte.

Final Fantasy IXModifica

Articolo principale: Mago nero (Final Fantasy IX)

La classe del mago nero è incarnata in questo gioco dal personaggio di Vivi Orunitia, un misterioso bambino il cui aspetto ricalca alla perfezione il design classico della serie.
Esiste inoltre un'intera razza di maghi neri, creati artificialmente con la "nebbia", e Vivi è un prototipo di questa razza. Inizialmente dei golem senza cuore usati dalla regina Brahne e da Kuja come armi, i maghi neri sviluppano in seguito una coscienza e una personalità e si ritirano in un villaggio per vivere pacificamente. Tre tipi di maghi neri sono affrontati come nemici in alcune occasioni, e tre boss chiamati Walzer appaiono durante il primo quarto di gioco.

Vivi è un personaggio improntato sull'uso della magia nera, e può aumentare la sua Pot Magica a livelli estremi grazie all'abilità Assimila, il cui effetto permane per tutta la durata dello scontro e non è annullato da eventuali KO. Quando entra in trance, può usare l'abilità Mn Bis, che gli permette di lanciare due magie nello stesso turno. La presenza di Vivi in squadra permette al cavaliere Steiner di usare le abilità Magicum, che gli permettono di lanciare le magie con l'attacco fisico.

Final Fantasy XModifica

La classe del mago nero è incarnata in questo gioco da Lulu. Lulu è una stoica abitante dell'isola di Besaid, e salta subito all'occhio per il suo abbigliamento atipico, non solo per un mago nero, ma anche per un'abitante di un'isola tropicale: indossa infatti un lungo abito scuro, con colletto di pelliccia tanto basso da scoprire le spalle e mettere in mostra le sue forme, e la parte davanti della gonna composta solo da cinture intersecate fra loro.
Dipinti concettuali che mostravano maghi neri con un design più classico erano stati disegnati nelle prime fasi di sviluppo del gioco, ma furono scartati abbastanza presto, in favore di un look più originale, ispirato alle streghe voodoo.

Lulu usa come armi delle bambole incantate con l'aspetto di creature ricorrenti nella serie, si protegge gli anelli e il suo sviluppo le consente di apprendere la maggior parte delle magie nere e abilità speciali che permettono di aumentare la potenza e la difesa magica. Possiede inoltre la categoria di Turbotecniche Tentazione, con cui può lanciare una delle sue magie più volte in successione nello stesso turno.

Final Fantasy X-2Modifica

Articolo principale: Nerarcano

La classe del mago nero appare in questo gioco come looksfera ottenibile dai protagonisti. È ottenuta automaticamente dopo la prima missione nelle rovine fluttuanti del monte Gagazet all'inizio del gioco, e chi ne fa uso indossa tipici abiti da strega con larghi cappelli e usa aste simili a quelle di Yuna nel gioco originale.

La looksfera nerarcano è specializzata sulla magia nera, ma dispone unicamente dei tre livelli delle quattro magie elementali. Possiede inoltre l'abilità comando Reiki, che aumenta la POT Magica della squadra, e l'abilità comando Succhia MP, che assorbe MP da un nemico a costo zero. Nella versione International e nel remaster HD, equipaggiare un mostro alleato con questa looksfera lo doterà delle abilità Succhia MP e Turbo MNera.

Final Fantasy XIModifica

Articolo principale: Mago nero (Final Fantasy XI)

La classe del mago nero ritorna in questo capitolo online come classe di base. I giocatori che iniziano con questa classe ricevono automaticamente una pergamena gratis e un Ramo cipolla. Personaggi come Ajido-Marujido, Robel-Akbel e Shantotto sono maghi neri.

La classe del mago nero dispone di abilità focalizzate sulla realizzazione di catene per infliggere sempre più danni ai nemici, e possono accedere alle magie più potenti del gioco, incluse le magie antiche.

Final Fantasy XIIModifica

Articolo principale: Mago nero (Final Fantasy XII)

Il mago nero è una delle classi utilizzabili nell'edizione International Zodiac Job System e nel remaster HD del gioco. Si tratta della classe associata al segno del Capricorno.

La scacchiera delle licenze del mago nero permette di usare come armi tutte le aste, l'Asta del saggio, e tutti i lanciabombe, e proteggersi con un gran numero di protezioni magiche e leggere. Ha inoltre accesso a tutti gli incantesimi di magia nera e alcuni incantesimi di magia verde.

Final Fantasy XII: Revenant WingsModifica

Articolo principale: Mago nero (Revenant Wings)
Ai suoi mille attacchi magici non resiste nessuno.
—Descrizione

Kytes ricopre la classe di mago nero nel gruppo di personaggi giocabili. La classe è anche rivestita da alcuni aviopirati nemici: è impersonata da moguri vestiti con un cappello giallo e una veste blu con colletto bianco. Una variante più potente di queste unità è il wizard, affrontato nelle segrete del giuramento.

Il mago nero è un'unità che attacca dalla distanza, e dispone delle quattro magie elementali di terzo livello, unite alla più potente magia Flare.

Final Fantasy XIII-2Modifica

Uno dei costumi ottenibili da Noel Kreiss come DLC è un costume da mago nero. L'aspetto del costume ricorda vagamente il vestiario di Palom in Final Fantasy IV: The After Years, ma è tagliato in modo da assomigliare agli abiti normali di Noel. Anche uno dei costumi di Mog gli dà l'aspetto di un mago nero.

Lightning Returns: Final Fantasy XIIIModifica

Maga nera è il nome di un completo disponibile per Lightning. Può essere ottenuto come regalo di Hope nell'Arca in qualunque giorno.

Il completo Maga nera dispone di due abilità d'attacco: Ignis rapido II, che evoca una rapida combo di elemento Fuoco, e Crio rapido II, che evoca una rapida combo di elemento Gelo consumando PV. Dispone inoltre dell'abilità automatica Anima del mago nero, che aumenta la POT Magica del 10% e l'ATB massimo di 50 punti.

Final Fantasy XIVModifica

La classe del mago nero appare in questo capitolo online come classe avanzata. Accedono a questa classe i giocatori che soddisfano determinati requisiti con la classe di taumaturgo e ottengono l'Anima del Mago nero.
Un minion ottenibile nel gioco è il "Minion della luce", che può apparire con l'aspetto del mago nero del primo Final Fantasy.

La classe del mago nero ha accesso alle magie più potenti del gioco, come Flare, può essere intercambiata con la classe di taumaturgo in qualsiasi momento, ma non può usare le abilità curative eventualmente apprese dal taumaturgo.

Final Fantasy TacticsModifica

Articolo principale: Mago nero (Tactics)

La classe del mago nero appare in questo gioco come classe di base, sbloccata portando la classe di alchimista al livello 2. Gli uomini che la intraprendono indossano mantello blu, cappello giallo e pantaloni a strisce bianche e verdi e hanno la testa completamente oscurata, mentre le donne indossano toga viola, cappello giallo e pantaloni a strisce rosa e bianche e hanno il viso oscurato e lunghi capelli biondi.

I maghi neri possono usare rami, cappelli, vesti e toghe, non possono usare gli scudi e possono usare le magie nere. Le magie colpiscono ad area, ma colpiscono indiscriminatamente nemici e alleati, e ciò le rende piuttosto scomode da usare a causa del ritardo di esecuzione della magia stessa, direttamente proporzionale alla sua potenza e alla quantità di unità in campo.

Final Fantasy Tactics AdvanceModifica

Articolo principale: Mago nero (Tactics Advance)

La classe del mago nero appare in questo gioco come classe di base, ed è la classe iniziale di Montblanc. È accessibile agli umani, ai moguri e ai nu mou, e chi la intraprende indossa la caratteristica combinazione toga blu e cappello giallo, e gli umani hanno anche il volto oscurato. I maghi neri nemici sono vestiti di rosso.

I maghi neri possono usare rami, cappelli, indumenti e toghe, non possono usare gli scudi e usano la magia nera. Come per il gioco precedente, le magie colpiscono nemici e alleati nell'area di effetto.

Final Fantasy Tactics A2: Grimoire of the RiftModifica

Articolo principale: Mago nero (Tactics A2)

La classe del mago nero ritorna in questo gioco, sempre come classe di base. Anche qui è la classe iniziale di Montblanc.

I maghi neri possono apprendere le magie nere, che funzionano in modo identico al gioco precedente.

Final Fantasy: The 4 Heroes of LightModifica

Articolo principale: Mago nero (The 4 Heroes of Light)

La classe del mago nero appare in questo gioco come corona. Può essere ottenuta sconfiggendo il diavolo di sabbia nel castello delle sabbie mobili. Contrariamente alle incarnazioni classiche, questa versione del mago nero indossa un soprabito nero e un cappello a cilindro.

La classe del mago nero permette di usare le tradizionali magie nere con maggiore efficienza rispetto ad altre classi, e dispone di abilità uniche che consentono di potenziare gli attacchi magici, oltre all'abilità Forza magica, che causa danni non-elementali a tutti i nemici.

Bravely DefaultModifica

Articolo principale: Mago nero (Bravely Default)

La classe del mago nero appare in questo gioco come asterisco. Può essere ottenuta sconfiggendo il portatore originale dell'asterisco, Ominas Crowe nelle rovine del forte di Centro.

La classe del mago nero predilige l'uso delle bacchette e compensa i pochi PV con la potenza delle sue magie nere. Può inoltre ottenere l'immunità allo status Mutismo e potenziare le proprie magie con Risonanza nera.

Bravely Second: End LayerModifica

Articolo principale: Mago nero (Bravely Second)

La classe del mago nero ritorna in questo gioco. Può essere sempre ottenuta sconfiggendo Ominas, se si decide di schierarsi dalla parte di Artemia Venus nella missione secondaria a forte Grapp.

La classe del mago nero ha pressappoco le stesse caratteristiche del gioco precedente, ma ora possiede un'abilità aggiuntiva attivabile portando la classe al livello Leggenda: ottiene infatti l'accesso a Flare la magia nera definitiva.

Dissidia Final FantasyModifica

Shantotto basa il suo stile di combattimento sul suo status di mago nero nel gioco d'origine: conosce le magie elementali e i relativi potenziamenti, eseguibili se la sua Audacia è superiore a 3000 o 6000 punti, e in entrambi i suoi costumi e modalità EX collegate indossa abiti tipici di questa classe.

Nella modalità Colosseo dei duelli, la carta del mago nero aumenta le possibilità di comparsa di carte battaglia moltiplicatrici di GP.

Dissidia 012 Final FantasyModifica

Shantotto ritorna in questo gioco con il proprio stile di combattimento da mago nero. Nella modalità Labirinto, inoltre, la carta del mago nero aumenta la possibilità di comparsa delle carte battaglia segrete, nemici molto potenti che raddoppiano le medaglie del giocatore se sconfitte.

La classe di mago nero può anche essere assegnata al proprio personaggio durante una battaglia a squadre o uno scontro wireless: il suo effetto è moltiplicare per 1.5 tutti i danni magici.

GalleriaModifica

 
Blackmage-ff1-art
 
FF3-BlackMage
 
TAY Mago nero
 
Mago nero FFV
 
Sprite Bartz (Mago nero)
 
Artwork mago nero (FFX)
 
Ffx2-blackmage
 
Mago nero Tarutaru (FFXI)
 
FFT Mago nero
 
Mago nero huma FFTA
 
Mago nero huma (FFTA2)

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale