FANDOM


Leviathan
Leviathan
Kana リヴァイアサン (Rivaiasan)
Specialità Elemento Acqua
Attacco firma Maremoto
Esordio Final Fantasy II
Un enorme serpente marino che domina l’acqua e tutte le creature che vivono nell’oceano.
—Evocacompendio

Leviathan è uno spirito d'invocazione ricorrente all'interno della serie di Final Fantasy. In alcuni titoli, il suo nome è italianizzato in Leviatano.

Questa enorme creatura, simile a un serpente marino dalle lunghe pinne, è l'invocazione più comunemente associata all'elemento Acqua, che appare dagli abissi accompagnata da una gigantesca ondata che usa per sommergere i nemici del suo invocatore.

Contrariamente ad altri suoi colleghi, Leviathan è presente nella serie da prima che fossero introdotte le invocazioni, un primato condiviso solo con Bahamut, e dalla sua prima apparizione ha saltato pochi titoli della saga regolare, pur non raggiungendo la popolarità di altre invocazioni. Nonostante ciò, Leviathan è spesso una delle invocazioni più forti accessibili ai giocatori, e occasionalmente ha un ruolo di spicco nella trama.

ProfiloModifica

Leviathan non ha quasi mai subito particolari modifiche nel suo aspetto tra un'apparizione e l'altra, ed è sempre rappresentata come un lungo serpente dalle squame azzurre come il mare. I dettagli del suo design variano leggermente tra un gioco e l'altro, ma presenta quasi sempre creste membranose lungo il corpo, larghe pinne pettorali, un becco appuntito e occasionalmente irto di denti aguzzi e lunghi barbigli ai lati della bocca. La caratteristica più particolare di Leviathan è però un'altra: nella maggior parte dei titoli il suo genere non è specificato, ma ve ne sono alcuni in cui è espressamente identificato come maschio o femmina. Finora è il solo esper con questa caratteristica.

Quando è invocato sul campo di battaglia, Leviathan appare in tutta la sua maestosità dalle profondità dell'oceano, per attaccare i nemici con il potente attacco Maremoto, che li sommerge e li spazza via con una gigantesca onda o con un violento vortice marino. Quando appare come boss, Leviathan si affida al suo corpo sinuoso per colpire con violenti attacchi fisici, per poi concludere con potenti magie d'acqua o di gelo, o abilità come Tsunami. Trattandosi di un essere acquatico, Leviathan è spesso molto debole all'elemento Tuono.

Leviathan è una di quelle poche invocazioni che hanno una specie di storia passata, anche se le informazioni su di essa variano da un gioco all'altro. Di lei si sa che è una creatura volubile e mutevole come il mare su cui governa, e spesso è considerata un'autorità persino tra le stesse invocazioni, generalmente seconda solo a Bahamut. Il suo dominio sugli oceani le ha fatto guadagnare il timore e il rispetto di ogni marinaio. Allo stesso tempo, Leviathan rispetta profondamente chiunque abbia l'ardire di affrontarla e sconfiggerla in battaglia, ragion per cui è spesso necessario sconfiggerla in combattimento per avere il privilegio di poterla invocare.

ComparseModifica

Final Fantasy IIModifica

Articolo principale: Leviathan (Final Fantasy II)

La primissima apparizione di Leviathan avviene in questo gioco, dove svolge l'insolito ruolo di dungeon. Questa misteriosa creatura ha il compito di difendere la torre degli stregoni da qualunque intruso sia munito di una verga di cristallo, che permette di aprirla. I protagonisti si ritrovano nella gola di Leviathan, dove incontrano numerose persone tra cui il dragone Ricard Highwind, che si unisce al gruppo.
L'aspetto esteriore di Leviathan non è mai visto nel gioco, ma dall'interno si può notare che ha almeno tre file di denti aguzzi, tra le quali rimane incastrata la nave dei protagonisti, miracolosamente intatta.

Final Fantasy IIIModifica

Leviatano FFIII
Articolo principale: Leviatano (Final Fantasy III)

Leviatano appare in questo capitolo come invocazione e come boss da battere. Può essere affrontato nelle profondità del lago Dohr, località del continente fluttuante raggiungibile tramite l'Invincibile, e l'incantesimo che permette di evocarlo è ottenuto subito dopo la sua sconfitta. In alternativa, è possibile anche acquistarlo nel negozio in fondo a Eureka.
L'aspetto di Leviatano in questo gioco è già ben definito ma, come per tutte le invocazioni, il suo colore varia a seconda dell'attacco che usa. Nei remake del gioco è invece mostrato con le squame color lilla e rosa e parti di rosso sul becco e sulle pinne. In battaglia, Leviatano usa potenti attacchi fisici e magie di gelo e acqua, e si protegge sovente con Egida e Fretta.

Leviatano è un'invocazione di livello 7, è di elemento Acqua e si evoca tramite l'incantesimo Leviath. Nei remake del gioco, prima di attaccare, appare sul campo scurendo l'atmosfera attorno a sé. A seconda della classe usata per invocarlo, ha un diverso limite di invocazioni, e può usare uno fra tre attacchi:

  • Occhio demoniaco: morte istantanea a tutti i nemici. Colore verde e giallo.
  • Ciclone: danno di vento a tutti i nemici. Colore grigio e beige.
  • Maremoto: danno d'acqua a tutti i nemici. Colore viola e rosa.

Final Fantasy IVModifica

LeviatanoIVDS
Articolo principale: Leviatano (Final Fantasy IV)
Il re degli Eidolon. Il fiero e temibile capo della terra degli Eidolon. Domina gli oceani del nord, di cui si dice sia originario.
—Descrizione

Leviatano ricompare in questo gioco come invocazione e boss da battere. Re degli Eidolon, attacca la nave dei protagonisti quando cercano di raggiungere Baron via mare, e separa Cecil dai suoi amici. In seguito può essere incontrato nella terra degli Eidolon, ma potrà essere affrontato solo dopo che il giocatore avrà sconfitto la sua consorte Asura: in caso contrario, affermerà di essere "solo un povero pensionato". Nei remake in 2D del gioco, durante la prova di Palom e Porom nelle rovine lunari, i due maghi dovranno affrontare il potente Leviatano lunare dopo aver dimostrato di saper agire come una squadra. Esiste inoltre un boss chiamato Ogopogo, simile a Leviatano, che appare nella gola lunare a guardia della spada Masamune.
Il design di Leviatano questo gioco è diverso in base alla versione. Nelle versioni in 2D, è molto simile all'incarnazione del gioco precedente, ma di colore più scuro; nelle versioni in 3D è ancora simile, ma ha uno schema di colori molto più brillante, con il corpo bianco avorio, la testa blu e rossa, le pinne anteriori gialle e le pinne posteriori rosse. In questo gioco è presente anche la forma umana di Leviatano, che appare come un vegliardo con un sontuoso abito bianco e blu. In battaglia, Leviatano alterna potenti attacchi fisici al suo attacco speciale, usando occasionalmente magie di gelo.

Leviatano è un Eidolon il cui elemento varia a seconda della versione, richiede 50 PM per essere invocato nelle versioni 2D e 75 in quelle 3D, e ha tempo di caricamento 3. Il suo attacco Maremoto causa ai nemici pesanti danni di tipo non-elementale nelle versioni 2D o di elemento Acqua in quelle 3D. Quando è invocato nelle versioni 2D, Leviatano appare dall'acqua che invade il campo di battaglia ed evoca uno tsunami sui nemici; nelle versioni 3D, evoca una colonna d'acqua e vola al suo interno, comprimendola in una sfera d'acqua che scaglia sui nemici.

Final Fantasy IV -Interlude-Modifica

Leviatano riappare in questo capitolo aggiuntivo come invocazione, con le stesse caratteristiche che possedeva nel gioco originale. Può essere usato da Rydia solo nella battaglia finale. Compare anche, in forma umana, durante la prima fase del gioco, in cui avverte Rydia che qualcosa di terribile sta per accadere nel mondo degli uomini.

Final Fantasy IV: The After YearsModifica

Leviatano
Articolo principale: Leviatano (The After Years)

Leviatano ritorna nuovamente nel seguito ufficiale del quarto capitolo, di nuovo con caratteristiche sostanzialmente invariate. Caduto sotto il controllo della ragazza enigmatica assieme agli altri Eidolon, è da lei usato assieme ad Asura per attaccare la luna dei seleniani, e in seguito è incontrato dai protagonisti nelle profondità della seconda luna. In questo secondo scontro, può essere riottenuto come invocazione solo se Rydia è in squadra, altrimenti sarà sconfitto e perso per sempre.
Leviatano è affrontato come boss da Golbez e Fusoya nel palazzo dei cristalli, durante la storia dei seleniani, e poi nelle profondità durante la storia finale. Nel primo scontro sarà inattaccabile, e il vero bersaglio sarà la strana ragazza che lo accompagna, mentre il secondo scontro può essere reso più facile se il gruppo avrà già ottenuto Asura.

Final Fantasy VModifica

FFV Leviatano IOS
Articolo principale: Leviatano (Final Fantasy V)

Leviatano compare in questo gioco come invocazione e boss da battere. È incontrato dai protagonisti nella grotta delle cascate di Istoria, dopo la fusione dei due mondi, e sconfigge uno dei demoni di Exdeath, che voleva impossessarsi di una delle tavole che sbloccano i sigilli sulle dodici armi sigillate. Dopo questo evento, può essere affrontato in qualsiasi momento e ottenuto come invocazione.
L'aspetto di Leviatano è nuovamente simile alla sua incarnazione di Final Fantasy III, ma ha le squame viola sopra e azzurre sotto. In battaglia, fa uso di potenti attacchi fisici alternati a magie non-elementali o di elemento Acqua, quali Idrorespiro, Raggio atomico e Maremoto.

Leviatano è un'invocazione di livello 5 che richiede 39 PM per essere richiamata. Il suo attacco Maremoto infligge pesanti danni d'acqua a tutti i nemici. Quando è invocato, appare davanti ai nemici e li travolge con una violenta onda.

Final Fantasy VIModifica

LeviatanoFFVI
Articolo principale: Leviatano (Final Fantasy VI)

Leviatano compare in questo gioco, come invocazione e boss da battere introdotto a partire dalla versione per Game Boy Advance. Nella versione originale, non era presente ed era stato sostituito da Bismarck. Questo Esper può essere ottenuto solo nel mondo in rovina, parlando con un uomo informato a Figaro sud e prendendo il battello per Nikeah: Leviatano attaccherà il gruppo durante la traversata.
In questo gioco, il design di Leviatano è una versione modificata di quello apparso nel gioco precedente, con colori leggermente più scuri. In battaglia, fa uso di attacchi fisici uniti agli attacchi Idrorespiro e Maremoto. Lo scontro con l'Esper è l'unico modo in cui Mog può apprendere la danza Armonia d'acqua nel mondo in rovina, essendo sparita la via del serpente.

Leviatano richiede 70 PM per essere invocato. Il suo attacco Maremoto ha potenza base 130 e causa danni d'acqua impossibili da bloccare a tutti i nemici. Quando è invocato, appare davanti ai nemici, sommergendoli negli abissi marini. Leviatano conferisce inoltre i seguenti bonus e abilità:

  • Flusso x2.
  • Ad aumento di livello, Resistenza +2

Final Fantasy VIIModifica

Leviathan-ffvii

Leviathan appare nuovamente come invocazione in questo capitolo. La materia invocazione necessaria per invocarlo è ottenuta a Wutai, di cui Leviathan è il dio protettore, sconfiggendo i boss della pagoda e Godo con la sola Yuffie. Leviathan era inoltre una delle invocazioni presenti nella demo per PlayStation del gioco.
Il design di Leviathan in questo gioco mantiene la base delle incarnazioni precedenti, ma è ora completamente di colore verde acqua e percorso da venature viola lungo il corpo.

La materia di Leviathan può essere associata a un'arma o una protezione, e permette di evocarlo in battaglia per 78 MP. L'attacco Tsunami infligge danni di elemento acqua pari a 4,6875 volte il danno magico di base. Quando è invocato, Leviathan appare da una bolla d'acqua e, lanciando un feroce grido, evoca una violenta ondata che spazza via i nemici.

Statistiche Livello 2 Livello 3 Livello 4 Master
AP 18000 38000 87000 100000
Modifiche Magia +01; M Def +01; MAX HP -05%; MAX MP +05%

Before Crisis -Final Fantasy VII-Modifica

La materia di Leviathan ricompare in questo spin-off. Il suo attacco Tsunami infligge danni d'acqua a tutti i nemici.

Crisis Core -Final Fantasy VII-Modifica

Leviathan non compare direttamente in questo gioco, ma una sua statua è visibile durante la prima missione a Wutai. L'aspetto di questa statua è piuttosto diverso rispetto all'apparizione originale, e fa assomigliare la creatura più a un drago orientale che a un serpente marino.

Final Fantasy VIIIModifica

Leviathan FFVIII

Leviathan appare in questo capitolo come invocazione. Questo Guardian Force può essere ottenuto in due possibili occasioni: può essere assimilato da Norg nel Garden di Balamb durante il disco 2, cosa che impedirà al boss di usare la magia Idro, oppure può essere assimilato da Dolmen nel castello di Artemisia durante il disco 4. Nell'edizione PC del gioco, uscita nel 2013, ottenere Leviathan sblocca un trofeo dedicato.
L'aspetto di Leviathan in questo gioco subisce per la prima volta un cambiamento evidente: ora appare come un serpente dalle squame di varie tonalità di azzurro, con enormi pinne che terminano in aculei, due protuberanze appuntite sopra gli occhi e una serie di creste rosse lungo il collo.

L'attacco Ruggito oceanico causa danni di elemento Acqua e ha la possibilità di spazzare via i nemici più deboli. Durante l'invocazione, Leviathan prende forma da una massa di acqua fluttuante, evoca un'alta parete di roccia e vola in cima ad essa, trasformandosi un una cascata che discende lungo la parete e travolge i nemici. La durata dell'animazione d'attacco è di 21,4 secondi, e permette quindi di infliggere fino al 230% del danno normale tramite la carica di supporto.

Il danno è calcolato in questa maniera:

Danno = 63 \times Livello / 10 + 47 + 10
Danno = Danno \times (265 - SprBersaglio) / 8
Danno = Danno \times 47 / 256
Danno = Danno \times Supporto / 100
Danno = Danno \times (100 + MagInvocate) / 100
Danno = Danno \times (900 - ElemDif) / 100
Compatibilità
Effetto Leviathan +20, Quetzal -10, tutti gli altri G.F. -1,6
Oggetti Pinna di pesce +2, Love Love G +20,2
Magie Sancta +1, Idro +1, Apocalypse +0,2, Flare +0,2, Meteor +0,2, Ultima +0,2, Thunder -0,4, Thundara -0,6, Thundaga -0,8

AbilitàModifica

Abilità AP Prerequisiti Abilità AP Prerequisiti
FFVIII Junction ability icon J MAG 50 Nessuno FFVIII Character ability icon Bonus SPR 100 SPR +40%
FFVIII Junction ability icon J SPR Completo! FFVIII Character ability icon Autopozione 150 Nessuno
FFVIII Junction ability icon J Elem-Att 160 J MAG FFVIII GF ability icon MagInvocate +10% 40 Nessuno
FFVIII Junction ability icon J Elem-Dif x2 130 Nessuno FFVIII GF ability icon MagInvocate +20% 70 MagInvocate +10%
FFVIII Command ability icon Magia Completo! FFVIII GF ability icon MagInvocate +30% 140 MagInvocate +20%
FFVIII Command ability icon G.F. Completo! FFVIII GF ability icon G.F. HP +10% 40 Nessuno
FFVIII Command ability icon Assimila Completo! FFVIII GF ability icon G.F. HP +20% 70 G.F. HP +10%
FFVIII Command ability icon Oggetti Completo! FFVIII GF ability icon G.F. HP +30% 140 G.F. HP +20%
FFVIII Command ability icon Recupero 200 Nessuno FFVIII GF ability icon Supporto 10 Nessuno
FFVIII Character ability icon SPR +20% 60 Nessuno FFVIII Menu ability icon Elb Mag Supporto 20 Nessuno
FFVIII Character ability icon SPR +40% 120 SPR +20% FFVIII Menu ability icon Elb Med Rec G.F. 30 Elb Mag Supporto

Triple TriadModifica

Leviathan
TTLeviathan Elemento Acqua
Transcard 1 carta per 3 Arte del Medico
Bottino Nessuno
Carta Nessuno
Carta G.F. livello 9 Possessore Centro di addestramento - Joker

Final Fantasy IXModifica

Leviathan FFIX

Leviathan compare nuovamente in questo gioco come invocazione. È uno spirito d'invocazione a uso esclusivo di Daga, e uno dei pochi a non essere a disposizione della ragazza dall'inizio del gioco. Sigillata dagli sciamani di Madain Sari per nascondere l'enorme potere, è risvegliato dai protagonisti vicino all'albero di Iifa, con la speranza di usarlo per affrontare la regina Brahne. Nella prima stesura del gioco, il gioiello ancestrale portato al collo da Daga avrebbe dovuto essere la gemma di Leviathan.
Il design di Leviathan in questo gioco è uno dei più spettacolari e iconici della serie: subisce per la prima volta un cambiamento drastico: appare simile alle incarnazioni classiche, ma di colore viola e azzurro, e le sue pinne frontali sono diventate gigantesche ali azzurre e viola. Questo gioco è il primo in cui Leviathan è espressamente considerato una femmina, stando agli artwork ufficiali che si riferiscono a lei come la "regina degli oceani".

Leviathan richiede 42 MP per essere invocata, ma se fosse stato disponibile all'inizio del gioco ne avrebbe richiesti ben 168. È appresa attraverso la gemma Acquamarina per 40 AP, e il suo attacco Ruggito oceanico infligge danni d'acqua a tutti i nemici. Quando è invocata, Leviathan si alza in volo dalle acque del mare e, lanciando un forte grido, si lancia contro i nemici, seguita da una gigantesca onda.
La potenza base di Ruggito oceanico ammonta a 63 durante l'animazione breve, mentre con animazione lunga aumenta a 59 più il numero di acquamarine presenti nell'inventario.

Tetra MasterModifica

Leviathan
FFIX Carta Leviathan
#65
Numero BM61
Possessore

- Disco 4
Toleno (Cartodromo) - Leyla il Fantasma
Luogo dei ricordi - Fantasma valoroso

Bottino Nessuno
Tesoro Nessuno

Final Fantasy XIModifica

Avatar Leviathan

Leviathan è uno dei sei Avatar celesti di Vana'diel, e rappresenta l'elemento Acqua. Può essere ottenuto dall'invocatore completando la missione d'istanza "Prova dell'acqua". Alternativamente, un coraggioso invocatore di basso livello può intraprendere l'istanza "Prova della prova dell'acqua" e sconfiggere Leviathan da solo anziché in gruppo.
In origine, era un enorme serpente marino che seminava il terrore nel mare Gugru a causa delle rotte commerciali che invadevano il suo territorio. Molti uomini coraggiosi avevano tentato di eliminarlo, ma senza successo, finché un eroe di guerra di nome Veydal, di un piccolo regno situato su un'isola in mezzo al mare Gugru, si fece avanti per affrontarlo: il suo piano era cercare di ragionare con Leviathan e porgergli le scuse per conto di tutti gli abitanti. Sfortunatamente, il suo primo ufficiale era ansioso di combattere, e scagliò una freccia contro Leviathan senza aver ricevuto l'ordine, causando l'ira del serpente. Veydal, intenzionato a difendere i suoi uomini, offrì la sua vita in cambio della loro e sfidò Leviathan a duello. Quando la nave tornò a riva, il primo ufficiale diede la notizia della morte di Leviathan, prendendosi il merito dell'impresa. Il giorno dopo, però, il corpo senza vita di Leviathan apparve sulla costa, la spada di Veydal conficcata nel suo cranio: il serpente aveva voluto premiare il coraggio dell'uomo che aveva dato la vita per un traditore, e aveva usato le sue ultime forze prima di morire per mostrare la verità al suo popolo. La dea Altana, mossa a misericordia, fece ascendere i due combattenti al cielo, trasformando Leviathan nell'Avatar delle acque, mentre Veydal divenne una stella blu, la più luminosa della sua costellazione.
L'aspetto di Leviathan in questo capitolo ritorna simile alle incarnazioni classiche, con la differenza che è di un colore blu scuro con la pancia bianca, mentre il becco e la punta delle pinne e della coda sono sempre rosse.

Leviathan è un Avatar dalle molteplici utilità: può funzionare infatti sia come supporto che come attaccante, disponendo di buone abilità curative e utili abilità d'attacco singolo e a zona.

AbilitàModifica

Livello Nome MP Effetto
1 Maremoto Tutti Danno pesante di elemento Acqua - Doppio-Tempo.
1 Affondo barracuda 8 Attacco fisico di tipo Taglio.
10 Idro II 24 Danno di elemento Acqua.
26 Colpo di coda 49 Attacco fisico di tipo Contundente e status Gravità.
33 Slowga 44 Causa lo status Lentezza ai nemici vicini.
47 Acqua di fonte 99 Recupera molti HP e cura uno status alterato agli alleati vicini.
60 Idro IV 118 Danno ingente di elemento Acqua.
70 Affondo rotante 164 Pesanti danni di tipo Taglio.
75 Cateratta 182 (Merito) Pesanti danni di elemento Acqua.
80 Ruggito oceanico 72 Abbassa l'Attacco fisico dei nemici vicini.
Favore Favore di Leviatano -- Aumenta Precisione magica a tutti gli alleati vicini.

Final Fantasy XIIModifica

Leviatano non compare nel dodicesimo capitolo, come anche le altre invocazioni classiche. Il suo nome è però usato per indicare la nave ammiraglia dell'Ottava Flotta Imperiale di Archadia: la corazzata Leviatano, comandata dal Giudice Ghis, è la nave in cui i protagonisti sono rinchiusi dopo essere stati catturati a Bhujerba, e dove ha luogo lo scontro con Ghis. In seguito, è distrutta dall'esplosione del frammento d'aurora insieme a tutta l'Ottava Flotta.

Il posto di Leviatano come invocazione d'acqua è qui occupato da Famfrit il nembo, uno spirito sigillato in un'armatura azzurra che evoca l'attacco Tsunami dalla sua enorme anfora.

Final Fantasy XII: Revenant WingsModifica

Leviathan RW
Articolo principale: Leviatano (Revenant Wings)
Antico e feroce drago marino. I suoi tsunami travolgono ogni cosa.
—Descrizione

Leviatano appare ufficialmente in questo capitolo come uno degli Esper di elemento Acqua. Custode di Ohgu, l'isola nascosta, appare durante la missione 58, "L'ira che viene dal mare", infuriato per aver perso parte del proprio dominio nella distruzione del continente. In seguito può apparire anche in altre missioni. In aggiunta, l'aeronave Nuova Leviatano è la nuova ammiraglia della Flotta Imperiale, e fa da tramite tra Lemures e Ivalice.
Il design di Leviatano subisce qui un cambiamento drastico: appare infatti con il corpo serpentino di colore azzurro, ma ha torso e braccia umanoidi e un volto umanoide con una barba a pizzetto, si regge su due enormi zampe di drago e possiede pinne colorate e numerosi gioielli e orecchiniì. La versione invocata dai nemici è di colore giallo.

Leviatano è un Esper di livello 3, che attacca dalla ravvicinata. Dispone di due abilità: Affondo barracuda, che infligge danni ai nemici vicini, e Maremoto, che infligge danni d'acqua davanti a sé.

Final Fantasy XIIIModifica

LeviathanFFXIII

Leviatano non compare in questo gioco, ma una piazza della capitale di Cocoon, Eden, è intitolata a lui.
Materiale concettuale per il gioco mostra un'iniziale idea di inserirlo nel gioco come fal'Cie: l'aspetto che avrebbe dovuto avere sarebbe stato quello di un palco mobile a forma di serpente marino, in cui le persone potessero entrare e muoversi. Questo design potrebbe indicare che avrebbe dovuto fungere da attrazione o mezzo di trasporto nella città di Nautilus.

Final Fantasy XIII-2Modifica

Leviatano è menzionato in una delle domande del quiz confuso di Capitan Astruso: era effettivamente un fal'Cie di Cocoon, che si occupava della purificazione dell'acqua.

Final Fantasy XIVModifica

FFXIV Leviathan
Articolo principale: Leviathan (Final Fantasy XIV)

Leviathan ricompare come boss in questo capitolo online. Conosciuto come il "Signore della Spirale", si tratta di uno dei Primal, e avrebbe dovuto apparire già nella versione originale del gioco, ma assieme a Titano è stato tolto per solidarietà a causa dei terremoti che colpirono il Giappone nel 2011. Potente e selvaggio sovrano dei mari, Leviathan è il dio protettore della tribù semiumana dei Sahagin, ed è richiamato dalle loro preghiere per distruggere gli abitanti della superficie e assicurare più territori al suoi popolo. I suoi servitori più potenti sono chiamati "annegath", e sono in grado di respirare sott'acqua.
L'aspetto di Leviathan in questo gioco è una versione molto più maestosa e minacciosa delle sue incarnazioni classiche, con le squame color verde acqua, due enormi pinne simili ad ali e un'enorme cresta dorsale fatta di spine. In battaglia è un boss molto potente, che può essere danneggiato sia sulla testa che sulla coda, e il suo attacco Maremoto può causare seri danni ai giocatori che non attivano in tempo un campo di forza difensivo, e a difficoltà Estrema può addirittura spazzarli via verso la morte certa.

Final Fantasy XVModifica

Articolo principale: Leviatano (Final Fantasy XV)

Leviatano appare in questo gioco come invocazione e boss da battere. Conosciuta anche come "l'Abissale", è una dei sei Siderei che proteggono Eos, dimora nell'oceano ed è venerata nella città di Altissia. Invocata dalla Sciamana Lunafreya, s'infuria con la giovane per aver disturbato il suo sonno e cerca di sommergere la città, solo per essere affrontata e sconfitta da Noctis. In seguito, Leviatano compare in soccorso di Noctis durante la sequenza a bordo del treno nel capitolo 12. Un set di decalcomanie per la Regalia, ottenibile tramite DLC, è chiamato Leviatano Platinum ed è ispirato proprio all'Abissale, e anche un'esca speciale ottenibile tramite un pacchetto DLC, la Undyne, è ispirata a lei.
L'aspetto di Leviatano in questo gioco è ancora più spettacolare delle apparizioni precedenti: gigantesca e tanto elegante quanto intimidatoria, è di colore blu scuro con diverse paia di pinne. Quando è affrontata in battaglia, Noctis è da solo e sotto il costante effetto della Panoplia, e deve distruggere le sue pinne e le sue corna mentre schiva i suoi attacchi, che consistono nell'invocazione di versioni miniaturizzate della creatura fatte d'acqua.

Leviatano può essere invocata solo quando Noctis è in stato di crisi, e solo nelle zone dove è presente molta acqua. Durante l'invocazione, Leviatano usa Tsunami, apparendo dall'acqua ed evocando un imponente turbine che sommerge tutta l'area tranne Noctis, che trova riparo su di lei, per poi volare attorno ad esso, afferrare i nemici e stringerli violentemente tra le sue fauci, causando danni ripetuti.

Nella demo Final Fantasy XV Platinum Demo, Leviatano può essere invocata durante il primo scenario attivando un interruttore nascosto, e percorrerà un breve tratto in volo prima di scomparire nell'acqua del lago.

Final Fantasy TacticsModifica

Leviatano appare in questo gioco come invocazione. Può essere appreso dalla classe di invocatore per 850 JP. Leviathan doveva essere originariamente il nome del demone Lucavi dell'Acquario, ma gli altri titoli di Ivalice mettono in dubbio la canonicità di questa informazione.
In questo gioco, Leviatano ha sostanzialmente lo stesso aspetto delle incarnazioni classiche, solo di colore più chiaro.

Leviatano richiede 48 MP per essere invocato, ha 15 di velocità e infligge danni di elemento acqua in una vasta area. Esiste inoltre una possibilità del 40% che Leviatano sia appreso da un invocatore che sostenga il suo attacco senza essere sconfitto. Durante l'invocazione, nella versione originale del gioco, l'invocatore potrebbe evocarlo dicendo: "Zanna marina, attacca con il potere dell'acqua! LEVIATHAN!"

Final Fantasy Type-0Modifica

Leviatano non compare direttamente in questo gioco, ma è menzionato negli Annali vermigli. Si tratta di un Esper occulto, invocato dal Dominio di Rubrum contro il Regno di Concordia durante la Grande Guerra di Orience. L'invocazione dell'Esper causò la distruzione dell'intera regione di Innsmar.

Final Fantasy: The 4 Heroes of LightModifica

Articolo principale: Leviatano (The 4 Heroes of Light)

Leviatano appare in questo gioco come boss. Uno dei sette servi di Chaos, rappresentante il peccato di invidia, ha portato disordine e terrore nella città di Liberte, consentendo al capitano Drake di prenderne il controllo e depretarla. I protagonisti viaggiano nel passato per scoprire cosa sia successo e riescono a sconfiggere Leviatano e convincere Drake a riportare gli oggetti rubati. Leviatano è successivamente combattuto altre due volte.
In questo gioco, Leviatano è completamente diverso dalle incarnazioni classiche: appare come una specie di medusa azzurra con un cappuccio simile a una cupola con finestre illuminate, con attaccati quattro tentacoli terminanti in bocche irte di denti aguzzi.

Bravely DefaultModifica

Articolo principale: Leviatano (Bravely Default)

L'incarnazione di Leviatano di The 4 Heroes of Light appare in questo gioco come boss opzionale. Si tratta di una nemesi che può essere richiamata a Norende tramite la funzione Street Pass del Nintendo 3DS. Esistono due varianti di questo boss, una normale e una più debole chiamata Leviatano [-].
In battaglia, Leviatano alterna due diverse posture per rendersi invulnerabile agli attacchi fisici o magici, e usa l'attacco Invidia per rimuovere gli status positivi della squadra e abbassarne le difese.

Il boss opzionale Mizuchi è erroneamente chiamato Leviatano nel bestiario.

Bravely Second: End LayerModifica

Articolo principale: Leviatano (Bravely Second)

Leviatano ritorna in questo seguito, questa volta come boss opzionale presente direttamente nel gioco. Può essere affrontato esaminando uno dei pilastri sparpagliati per il mondo dopo aver ottenuto l'asterisco dello Yokai. Una volta sconfitto, permette alla classe dello Yokai di invocarlo usando le abilità Demonismo Consuma vita e Invidia.

Final Fantasy DimensionsModifica

Articolo principale: Leviatano (Dimensions)

Leviatano appare in questo gioco come invocazione e boss da battere. Può essere affrontato nel santuario abissale e sconfiggerlo permetterà di invocarlo.
L'aspetto di Leviatano è basilarmente simile alle incarnazioni classiche, ma ha i colori invertiti, azzurro sopra e viola sotto, e ha uno stile più cartoonesco.

Leviatano richiede 56 MP per essere invocato, e il suo attacco Maremoto causa danni d'acqua a tutti i nemici sul campo.

Dissidia Final FantasyModifica

Leviatano ricompare in questo picchiaduro come evocagemma. Ottenibile durante l'Odissea del destino V, il suo effetto Tsunami riduce l'Audacia del rivale di un valore preciso a intervalli regolari per un periodo di tempo. Come per altre invocazioni, esistono due versioni di Leviatano: la prima, con l'aspetto di Final Fantasy VIII, si attiva automaticamente quando quando l'invocatore ha subito un crollo e riduce gradualmente l'Audacia del rivale di 20 punti; la seconda, con l'aspetto di Final Fantasy III, può essere attivata in qualunque momento e riduce l'Audacia del rivale di 40 punti.

Dissidia 012 Final FantasyModifica

L'evocagemma di Leviatano ritorna in questo gioco. Il suo funzionamento è leggermente modificato e il valore di Audacia gradualmente aggiunta all'invocatore ammonta a 35 punti per l'evocazione automatica, e 66 per quella manuale. La prima versione può essere ottenuta durante il capitolo 5 dello scenario 013, mentre la seconda può essere acquistata in alcuni negozi moguri per 50 KP.

Final Fantasy ExplorersModifica

FFE Leviathan
Un esper che domina gli oceani e affoga chiunque lo sfidi con le sue onde distruttive.
—Descrizione
Articolo principale: Leviathan (Explorers)

Leviathan appare in questo gioco come boss da battere. Può essere affrontato in diverse missioni, e gli scontri hanno luogo principalmente nella baia di Travi. Dopo aver sbloccato le missioni di livello 7, si potrà affrontare in altre zone una versione mutata di Leviathan chiamata Leviathan aberrante.
L'aspetto di Leviathan in questo gioco è una versione semplificata del design della sua incarnazione di Final Fantasy XIV, solo un po' più corto e meno imponente. In battaglia, rimane sempre in acqua, risultando difficile da colpire da vicino, attacca con pericolose magie d'acqua che causano status Lentenzza, usa Maremoto per spazzare via i giocatori e riportarli all'inizio del campo di battaglia, ed è possibile danneggiare varie parti del suo corpo per ottenere premi extra.

Leviathan e Leviathan aberrante possono essere imprigionati nella magilite, e ciò consente al giocatore di usare l'abilità Maremoto per colpire i nemici con una violenta ondata d'acqua.

World of Final FantasyModifica

WoFF Leviathan
Articolo principale: Leviathan (World of Final Fantasy)

Leviathan appare in questo gioco come miraggio. Si tratta di una delle sette Pleiadi, ed è una tipa piuttosto volubile e incline alle sfide. Durante la storia è risvegliata quando Lann e Reynn recuperano la chiave delle fiamme a settima valle, e usa il suo maremoto per spazzarli via fino al continente più basso di Grymoire. In seguito, può essere affrontata durante una missione intervento, dove Faris la sfida per vendicare la morte del suo bisnonno e della famiglia di Syldra, e al termine dello scontro sarà automaticamente imprismata. Il premio della missione sarà anche un Ricordo di Leviathan, che permette di trasfigurare un rettile marino in un'altra Leviathan.
L'aspetto di Leviathan in questo gioco è molto simile alle incarnazioni classiche, ma con i colori verdi e azzurri tipici di quelle più moderne. Leviathan è un miraggio di taglia XL, che può essere quindi evocato solo per breve tempo durante una battaglia, e può apprendere diversi attacchi fisici e magie d'acqua, incluso il potente attacco Maremoto.

Comparse esterne a Final FantasyModifica

Super Smash Bros. per Nintendo 3DS e Wii UModifica

Leviatano appare in questo gioco come parte del DLC di Cloud. È una delle invocazioni che possono apparire nell'arena di Midgar se si tocca la materia rossa.
Il suo aspetto è una versione più dettagliata della sua comparsa originale nel settimo capitolo.

Quando è invocato, Leviatano usa Tsunami, invocando una violenta ondata d'acqua che scorre sotto l'arena e allaga l'intera città, trascinando velocemente verso l'esterno tutti i giocatori che vi finiscono dentro.

EtimologiaModifica

Il Leviatano (in ebraico לִוְיָתָן o לווייתן, Liwyāthān) è una gigantesca creatura marina citata nella Bibbia e nel Talmud ed è descritto come un gigantesco serpente marino, che gli studiosi della Bibbia interpretano come un nemico di Dio. Secondo altre scritture, fu creato da Dio stesso il quinto giorno della Creazione e si dice che, alla fine dei tempi, Dio piazzerà delle tende sul suo dorso per l'umanità redenta. Il termine era usato spesso per indicare le creature marine di grandi dimensioni, come le balene, e il mito potrebbe aver avuto origine da animali come il coccodrillo del Nilo.

Leviathan è anche uno dei sette principi dell'inferno secondo la demonologia cristiana, ed è associato al vizio capitale dell'invidia.

Leviathan potrebbe anche essere basato sulla divinità shintoista Ryūjin, un drago marino che regna sulle onde. Questa associazione è evidente nella sua incarnazione di Final Fantasy VII, dove è il protettore di Wutai, una nazione direttamente basata sul Giappone.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale