FANDOM


Icona Gabranth 1.png Gabranth: Perché rinunci a ciò di cui devi avere più cura?
L'articolo necessita di essere completato: provvedi usando il tasto Modifica.


Laguna Loire
FFVIII portrait Laguna.jpg
Dati biografici
Kana ラグナ・レウァール (Raguna Rewāru)
Età 27 (flashback)
44 (storia principale)
Nato 3 gennaio, Deling city
Famiglia
Dati fisici
Razza Umano
Capelli Castano scuro
Occhi Azzurri
Altezza 1,81 m
Gruppo sanguigno B
Informazioni
Tecnica speciale Limite
Occupazione
Affiliazione
Gameplay
Arma pricipale Mitragliatrice
Arma finale Nessuna
Attacco finale Desperado
Dietro le quinte
Comparse
Personaggio di Final Fantasy VIII
Un ex-soldato diventato giornalista. Laguna è un uomo forte e dotato di un'eccezionale energia. Ha un alto senso del dovere, aiuta i deboli e combatte contro gli oppressori. Usa la penna come strumento di giustizia contro i mali del mondo.
—Descrizione

Laguna Loire è un personaggio temporaneamente giocabile del gioco Final Fantasy VIII.

Questo simpatico e impacciato soldato Galbadiano armato di mitragliatrice appare misteriosamente nell'avventura durante alcuni sogni dei protagonisti, e la sua storia è legata a doppio filo con quella di questi ultimi. Intorno a quest'uomo girano numerose storie, narrate con incredulità da molti durante il gioco e vissute dal giocatore attraverso numerosi flashback. Sebbene il gioco non lo mostri esplicitamente, si può capire da alcuni indizi che Laguna è il padre del protagonista del gioco, Squall Leonhart.

Laguna, grazie al suo carattere allegro e al suo modo di fare stravagante, è diventato uno dei personaggi più amati dai fans dell'ottavo capitolo e della saga in generale. Ciò gli ha permesso, in tempi recenti, di comparire in altri titoli legati alla saga, tra cui Dissidia 012 Final Fantasy, dove affianca Squall come rappresentante eroico di Final Fantasy VIII.

ProfiloModifica

Aspetto fisicoModifica

Ho sognato d'essere un cretino!
—Squall dopo aver vissuto qualche ora della vita di Laguna

Laguna è un uomo di altezza media, dal fisico atletico e dai lunghi capelli scuri, pettinati leggermente in avanti a destra, lasciati indietro a sinistra. I suoi occhi sono di un verde quasi grigio, chiarissimo, e denotano una costante allegria e voglia di vivere. La prima volta che Laguna è incontrato dal giocatore, indossa una divisa da soldato G, che indossa in battaglia fino agli eventi all'area scavi di Centra. In seguito, e così per tutti i flashback successivi a quello di Centra, Laguna indossa una maglietta bianca, una cintura di metallo, pantaloni marroni e stivali militari stringati; conclude il tutto una giacca di pelle blu, molto elaborata, con spalline e striglie e le maniche rigirate. Al collo ha una catenina con attaccata una placchetta metallica. Laguna porta inoltre un orecchino ad anello all'orecchio sinistro.
Quando i protagonisti lo incontrano personalmente, l'ormai ultraquarantenne Laguna sfoggia un abbigliamento molto più semplice, comprensivo di camicia verde acqua, pantaloni bianchi molto lunghi e sandali di pelle. I capelli, ormai brizzolati, sono ora tenuti legati dietro la nuca a coda di cavallo, ma una parte di essi è ancora pettinata da una parte. In quest'epoca porta al dito la vera nuziale che lo legò a Raine.

PersonalitàModifica

Gran parte della vita di Laguna è resa nota al giocatore tramite numerosi flashback, in cui Squall e due dei suoi amici sono trasportati indietro nel tempo, e in qualche modo condizionano la storia di questo personaggio e dei suoi due amici, dimorando nelle loro menti e donando loro i propri poteri. Laguna è visto come un uomo dai mille volti e dagli innumerevoli talenti, talenti che spesso non sa nemmeno di avere, o che scopre di avere per caso e, a volte, suo malgrado: durante il gioco, egli ha fatto il militare (nonostante non ami combattere), il giornalista, lo scrittore, l'attore, ha insegnato ai Mumba a parlare, ha guidato un gruppo ribelle anti-strega ed è diventato presidente di una superpotenza.
Laguna è un personaggio comico e molto profondo allo stesso tempo. Gran parte dei suoi stacchetti sdrammatizza anche le situazioni più disastrose e permette a lui e ai suoi compagni di andare avanti con un velo di speranza. Laguna ha una sorta di predisposizione alla comicità involontaria, e le sue gag fanno sempre alzare gli occhi al cielo a Kiros e Ward, che continuano ad accompagnarlo ovunque vada.
Durante le sue avventure, Laguna visitò molti posti e acquisì numerose conoscenze che lo portarono a diventare un uomo di cultura e di rispetto; eppure, spesso la sua impacciatezza e la sua impulsività lo portarono a cacciarsi in guai da cui i suoi amici lo dovettero salvare ogni volta. Simpatico, dolce e sensibile, Laguna ha anche una visione tutta sua dei modi di dire e dei proverbi (secondo lui si dice "prendere due colombi con una fava"); inoltre, benché sia molto socievole, ha dei seri problemi a parlare con una bella ragazza quale potrebbe essere Giulia Heartilly, sua vecchia fiamma. Quando è nervoso, possono verificarsi due cose: o attacca a parlare senza smettere un secondo, oppure è colto da crampi alla gamba destra. Quando si verifica la prima opzione, le conseguenze possono essere imprevedibili, sia che una ragazza rimanga ammaliata da un tale logorroico, sia che un intero popolo lo elegga presidente all'unanimità. In ogni caso, Laguna agisce sempre nel nome della giustizia.

StoriaModifica

Orphan (crisi).pngPericolo Spoiler: Seguono dettagli su trama e/o finale. (Salta sezione)Orphan (crisi).png

Primi anniModifica

Laguna nacque a Deling city, capitale di continente di Galbadia. Nulla è noto sulla sua infanzia e adolescenza, ma in un momento imprecisato della sua vita si è arruolato nell'esercito galbadiano. Sebbene avesse probabilmente preso il servizio militare per obbligo, il suo vero sogno era quello di diventare un giornalista. Durante il suo periodo nell'armata, Laguna incontrò Kiros e Ward, due colleghi con i quali strinse un ottimo rapporto di amicizia, e che lo seguivano nelle sue spericolate imprese per fare in modo che non combinasse troppi guai, specialmente perchè il ragazzo non aveva un senso dell'orientamento molto sviluppato e finiva sempre per perdersi.
Laguna aveva tante passioni, la più ardente delle quali aveva un nome e un cognome: Giulia Heartilly. Giulia era una graziosa pianista che il giovane Loire andava sempre a veder suonare all'hotel di Deling city. Ogni sera in cui si esibiva, Laguna si metteva nel tavolo più vicino, e passava la serata a guardarla, poichè era troppo imbarazzato per andarle a parlare.

GiuliaModifica

La vita di Laguna cambiò il giorno in cui l'invasione di Timber ebbe termine: mentre il resto dell'armata dava alle fiamme la foresta che circondava la città, Laguna, Kiros e Ward si erano persi in una zona distante dal campo di battaglia. Improvvisamente, essi sentirono una misteriosa forza dare loro nuovi poteri, e riuscirono a liberarsi dei mostri che li attaccavano con molta più facilità. Dopo aver lasciato il campo alle truppe avanzate, Laguna tornò a Deling city per vedere Giulia suonare. Quella sera, Laguna decise di dichiararsi a lei, e usare il suo irresistibile SCIARM per sedurla, ma mentre si avvicinava a lei fu colpito da un terribile crampo alla gamba, e fu costretto ad andarsene zoppicando, mentre lei suonava e davanti a parecchie persone nondimeno. Accadde però qualcosa di inaspettato: dopo l'esibizione, Giulia invitò Laguna nella sua camera.

Laguna decise di non lasciarsi scappare l'occasione e andò a trovare la bella pianista. La ragazza gli confidò di averlo notato da un po' di tempo, e di essere rimasta affascinata dai suoi occhi sognanti, e gli disse di avere un sogno: fare la cantante. Laguna la incoraggiò a perseguire il suo sogno, parlandole dei suoi, ma iniziò a parlare troppo e andò avanti per ore, interrompendosi solo quando lo spumante offertogli da Giulia lo fece svenire: si era dimenticato di essere astemio. Più tardi, quando si fu ripreso, i due ripresero a chiacchierare, ma furono interrotti da Kiros, che disse a Laguna che erano stati chiamati per una nuova missione. Laguna promise a Giulia che sarebbe ritornato da lei a missione finita, ma in realtà non sarebbe mai più tornato. In seguito, Giulia avrebbe iniziato a cantare e avrebbe scritto la sua più famosa canzone, "Eyes on Me", dedicata a Laguna.

Mistero a CentraModifica

Laguna partì con Kiros e Ward alla volta del continente di Centra per una missione di ricognizione, e durante l'esplorazione, ricominciò ad avvertire una strana forza dentro di sè, e a sentire delle voci nella sua testa. Dopo essersi perso per l'ennesima volta, il giovane soldato e i suoi amici si imbatterono in qualcosa di spettacolare: una gigantesca area scavi, dove era stata rinvenuta una gigantesca colonna di cristallo. Mentre la perlustravano, i tre incontrarono un drappello di soldati, e Laguna riconobbe dalle loro armature che si trattava di truppe di Esthar. Capendo che la struttura era in mano agli esthariani, il gruppo cercò di uscire dall'area senza farsi vedere, ma l'allarme scattò lo stesso.

Dopo essersi liberati di alcuni soldati grazie a delle trappole di fortuna, si ritrovarono sull'orlo di una scogliera dove un cyborg di Esthar tagliò loro la fuga. Il cyborg ferì gravemente Kiros e Ward, ma Laguna riuscì a toglierlo di mezzo. Senza più nemici nei paraggi, il giovane soldato provò a far riprendere i suoi amici, rassicurandoli del fatto che in fondo alla scogliera c'era una nave (che in realtà era una barca) che potevano usare per fuggire, e quando vide che Ward non riusciva più a parlare cercò di tirarlo su con il solletico, in questo caso dimostrando pochissimo tatto verso l'amico. Costretto dalle circostanze, Laguna lanciò letteralmente i suoi amici giù dalla scogliera, seguendoli subito dopo.

WinhillModifica

Dopo mille peripezie, Kiros e Ward si separarono da Laguna e riuscirono a tornare a Galbadia. Laguna, invece, si ritrovò lontano dalla sua casa, e fu recuperato da un pescatore nelle vicinanze del villaggio di Winhill. Qui, il giovane soldato fu portato a casa di una donna del posto di nome Raine, proprietaria di un ristorante, che lo accolse in casa sua. La ragazza si prese cura di lui per diverso tempo, e quando Laguna si riprese, decise che per sdebitarsi sarebbe rimasto a Winhill e avrebbe difeso la città da chiunque, specialmente dopo aver saputo che il villaggio era stato già invaso da Esthar. Laguna passava le giornate perlustrando il villaggio e difendendolo dai mostri. Purtroppo, però, nessuno degli abitanti sembrava apprezzare gli sforzi di Laguna, e molti arrivavano a considerarlo un disturbo per la pace del villaggio. L'unica altra persona che lo apprezzava, oltre a Raine, era Ellione, una bambina adottata da Raine dopo la morte dei suoi genitori nell'invasione di Esthar.
Con Ellione, Laguna sviluppò un bellissimo rapporto padre-figlia, anche se lui si faceva chiamare "zio" da lei. Ellione sperava anche che il rapporto tra il suo zietto e Raine diventasse più profondo, in modo che diventassero una vera famiglia.

Passato un anno dai fatti di Centra, Laguna ricevette una piacevole visita inattesa: Kiros era riuscito a scoprire dove si trovava ed aveva deciso di vedere come se la passava. Grazie al suo arrivo, Laguna venne a sapere che sia lui che Ward avevano lasciato l'armata perchè senza di lui si annoiavano, che Ward aveva perso definitivamente la voce e aveva trovato lavoro come netturbino presso la prigione Distretto-D, e che Giulia si era sposata con il colonnello Caraway ed era diventata una cantante. Quest'ultimo fatto sorprese Laguna, ma trovò ancora più sorprendente il fatto che Raine conoscesse la fama di cantante di Giulia e la sua canzone più famosa, "Eyes on Me".
Mentre i due discutevano, Laguna sentì di nuovo quella voce strana nella sua testa, e capì che i "folletti" erano tornati. Decise successivamente di fare la sua ronda quotidiana con Kiros come "assistente", e nel frattempo i due parlarono del sogno di Laguna di diventare un giornalista: Kiros affermò che la casa editrice Timber Maniacs cercava giornalisti freelance, e che questa potrebbe essere l'occasione che Laguna aspettava. Laguna, dal canto suo, non era più tanto sicuro di volersene andare, poichè si era affezionato al villaggio, ad Ellione e soprattutto a Raine. Kiros capì che si era innamorato della ragazza, e decise di lasciarlo stare ancora un po' a riflettere.

Qualche mese più tardi, Laguna invitò Raine su una collina poco distante dal villaggio e, una volta lì, le mostrò una vera nuziale. Raine ricambiò con un sorriso commosso e i due si sposarono sotto una bellissima luna piena.

In viaggio verso EstharModifica

Poco tempo dopo il matrimonio, le forze di Esthar tornarono a Winhill e rapirono Ellione, proprio mentre Laguna era andato con Kiros a parlare con l'editore di Timber Maniacs. Tornato a casa e scoperto il fatto, l'aspirante giornalista decise di andare verso Esthar per recuperarla, e promise a Raine di tornare con Ellione al suo fianco. Purtroppo, però, Laguna commise l'errore di lasciare la moglie in un momento difficile: era infatti incinta e la sua gravidanza stava compromettendo la sua salute. Laguna non ebbe mai più l'occasione di tornare a Winhill, e nemmeno seppe, almeno non subito, di avere un figlio naturale.

Pur di riportare Ellione a casa, Laguna riprese contatto con Kiros e spese tutti i soldi guadagnati dal suo lavoro di giornalista per viaggiare verso Esthar, ma purtroppo non gli bastarono e fu costretto a trovarsi un altro impiego una volta raggiunta la valle di Trabia. Fortuna volle che in mezzo alle montagne Vehn, un regista stesse girando un film intitolato "Il Cavaliere della Strega". Laguna riuscì ad ottenere la parte del protagonista, sperando di poter ricavare un bel gruzzolo per arrivare a Esthar senza problemi. Durante le riprese, mentre lui cercava di prendere dimestichezza con l'arma del personaggio, un gunblade, il drago che Kiros doveva interpretare non si presentò, e al suo posto comparve un vero RubRumDragon. Grazie a un tempestivo intervento dei "folletti", Laguna riuscì a tenere a bada il mostro, guadagnandosi anche un premio per la scena d'azione ripresa dalla telecamera, e alla fine lo sconfisse definitivamente con l'aiuto di Kiros.
Ritornando sul set, Laguna avvistò da lontano una misteriosa struttura che fluttuava a diversi chilometri da loro. Poco dopo, un pianto lunare si abbattè su Trabia, creando un gigantesco cratere che rese invalicabile la valle.

Tornando indietro verso nord, Laguna si separò da Kiros e rischiò di morire assiderato tra i ghiacci dell'isola di Winter. Fu però salvato da un gruppo di mumba che lo portarono al villaggio Shumi: qui scoprì gli usi e i costumi del misterioso popolo shumi, fece amicizia con alcuni di loro e stimolò in molti l'interesse verso il mondo esterno. Cercò anche di insegnare la lingua umana ai mumba, sebbene l'anziano Shumi gli avesse detto che i mumba non hanno bisogno di parlare: Laguna sosteneva invece che conoscere altre lingue fosse sempre utile, anche se la sola cosa che riuscì a far dire alle piccole creature fu il suo nome. Su consiglio dell'anziano, Laguna fece leccare il suo sangue ai mumba, in modo che si ricordassero di lui, mentre l'artigiano del villaggio gli promise di erigere una statua in suo onore.

Più tardi, Laguna riuscì a ritrovare Kiros, che nel frattempo aveva contattato anche Ward, e il gruppo finalmente riunito raggiunse il solo altro passaggio verso Esthar: il ponte Horizon. I tre percorsero il lungo ponte intercontinentale fino ad arrivare al grande lago salato, all'epoca ancora pieno d'acqua.

Da ribelle a presidenteModifica

Alla fine, dopo mille scorribande, Laguna, Kiros e Ward raggiunsero Esthar city... dove furono subito catturati e portati nel centro di ricerche a est della megalopoli. Più che un laboratorio, quello sembrava una gigantesca scatola alta chilometri: si trattava della stessa struttura che Laguna aveva visto nella valle di Trabia, la Lunatic Pandora. Messo a lavorare all'interno della struttura con gli amici, il giovane giornalista incontrò un membro di un gruppo di resistenza che mirava a detronizzare il perfido tiranno che dominava Esthar: la strega Adele, colei che aveva scelto Ellione come sua erede. Vedendo la gentilezza e la determinazione di Laguna, dimostrate aiutando un mumba che lavorava con loro, l'uomo del gruppo anti-Adele decise di prendere Laguna nel gruppo, e gli promise di aiutarlo a trovare la bambina. Laguna accettò senza problemi di unirsi alla causa di questo fantomatico gruppo Anti-EZECHIELE. Per ottenere informazioni sull'ubicazione di Ellione, Laguna riuscì a prendere di sorpresa il dottor Odine, capo del progetto Pandora, e a farsi dire alcuni dettagli interessanti in merito ai poteri di Adele.

Grazie alle informazioni di Odine, Laguna architettò un piano per recuperare Ellione e liberarsi di Adele nello stesso momento: si infiltrò con i suoi amici nel laboratorio di Odine, dove finalmente potè riabbracciare la bambina. In seguito, fece in modo che Adele lo raggiungesse fuori città, nel palazzo della strega, facendole credere di averla recuperata da dei rapitori misteriosi. Quando la strega lo raggiunse, lui la scortò all'interno del palazzo, dove si trovava Ellione. Adele tuttavia non si fece abbindolare, e capì subito che si trattava di un ologramma, ma prima che potesse fare qualcosa Laguna la spinse all'interno di un marchingegno che istantaneamente la congelò sul posto: il palazzo era stato costruito da Odine come contromisura per i poteri delle streghe, e quello era il momento migliore per utilizzarlo.

Adele fu spedita nello spazio con l'aiuto di tre navi, una delle quali, la Lagunarock, non tornò mai a terra. Con la scomparsa del tiranno, un governo provvisorio fu istituito, ma purtroppo una guerra con Galbadia era ancora in corso all'epoca, e le decisioni prese rischiavano di mandare Esthar alla rovina. Durante un discorso al popolo, Laguna si sentì in dovere di obiettare, e tanto disse e tanto fece che senza ulteriori indugi l'intera nazione lo acclamò quale nuovo presidente. Salito al potere, Laguna fece in modo che Ellione tornasse a Winhill sana e salva, poichè la sua nuova carica gli impediva di andare con lei. Diverso tempo dopo, Laguna venne a sapere che Raine era morta, ed Ellione era stata portata nell'orfanotrofio che aveva visitato tempo prima.

Per evitare che Galbadia tentasse un'invasione, Laguna decise di porre termine alle ostilità in maniera drastica: Esthar doveva essere cancellata dalle mappe. Grazie ad un'invenzione di Odine, una barriera invisibile fu eretta attorno a tutto il sud del continente, dando l'impressione che l'intera zona fosse scomparsa. Inoltre, Laguna decretò che la Lunatic Pandora fosse gettata nell'abisso marino più profondo, cosicchè nessuno potesse mai più utilizzarla.

La presenza di Adele nello spazio, purtroppo, aveva causato una violenta interferenza che mandò in tilt tutte le frequenze radio, favorendo l'uso delle trasmissioni via cavo. Laguna fece pertanto costruire una base spaziale per monitorarla e impedire che in qualche modo potesse liberarsi e tornare.

Diciassette anni dopoModifica

Passarono gli anni, e la nazione di Esthar visse in pace sotto la leadership di Laguna. Periodicamente, il presidente andava a controllare lo stato della tomba di Adele nello spazio e fu proprio in quell'occasione che rincontrò finalmente Ellione. Grazie a lei, venne a sapere degli eventi che si erano svolti in quel periodo, del ritorno delle streghe, della caduta di Galbadia e anche del fatto di avere avuto un figlio da Raine, e gli rivelò di essere lei la responsabile della comparsa dei "folletti", che apparivano nella mente del giovane Laguna proprio dal futuro, grazie ai suoi poteri.
Durante l'ispezione di Laguna nello spazio il giovane Squall Leonhart raggiunse la base lunare, confidando che i poteri di Ellione potessero aiutarlo a risvegliare la sua amica Rinoa, che si trovava in uno stato di coma. Quando la strega Artemisia, che albergava nel corpo della ragazza, la usò per liberare Adele dalla sua criostasi, Laguna non potè che assistere impotente all'evento. Inoltre, la Lunatic Pandora era stata riesumata e stava per causare un nuovo pianto lunare che avrebbe riportato Adele sul pianeta. La scorta di Laguna lo portò via contro la sua volontà per proteggerlo, ma lui fece in tempo a chiedere a Squall di prendersi cura di Ellione, anche se non si riconobbero tra di loro a causa della tuta spaziale che indossavano.

Tornato a terra, Laguna decise di riorganizzarsi e, riportata Ellione al suo palazzo, si fece raccontare il resto della storia. Poco più tardi, la Lagunarock, la nave perduta, ritornò a terra con Squall e Rinoa a bordo, e la ragazza fu portata via per precauzione, in quanto aveva ricevuto i poteri di strega. Laguna, non potendo autorizzarne la liberazione direttamente, fece in modo che Kiros mandasse agli amici di Squall una chiamata di convocazione, e in seguito mandò Ward a prenderli di persona al palazzo della strega.

Il ritrovoModifica

Quando Squall e i suoi compagni SeeD raggiunsero finalmente il palazzo presidenziale, Laguna li accolse benevolmente, contento di poter finalmente parlare faccia a faccia con i misteriosi "folletti". Dopo aver spiegato loro come stavano le cose e perchè, il presidente convocò Odine per elaborare un piano per fermare la Lunatic Pandora, Adele e Artemisia.
Il gruppo partì dunque all'attacco a bordo della Lagunarock, che Laguna trovava sensazionale già per il fatto che portasse il suo nome, e lì il presidente ebbe occasione di scambiare due parole con Squall di persona. Gli promise che una volta finito tutto gli avrebbe raccontato ancora di più, poichè avevano molto di cui parlare. Mentre Squall se ne andava, Laguna fu colto da un crampo alla gamba per aver parlato per la prima volta da solo con il figlio che non aveva mai conosciuto.

Quando la Lagunarock forò la barriera della Lunatic Pandora e aprì una breccia nella corazza, Squall, Laguna, Ellione e tutti gli altri si fecero strada fino al nucleo centrale della colonna di cristallo, dove Squall sconfisse il rivale Seifer e quest'ultimo portò Rinoa al cospetto di Adele, che si fuse con lei per assorbirne il potere. Squall riuscì a schiodare la ragazza dal corpo della strega, e la coscienza di Artemisia passò di nuovo nel corpo di Rinoa. Ellione inviò dunque Artemisia nel passato e diede inizio alla compressione temporale. Mentre la realtà stessa iniziava a sfaldarsi attorno ai presenti, Laguna abbracciò la "nipotina" e avvertì Squall e i SeeD che per salvarsi avrebbero dovuto pensare intensamente gli uni agli altri, perchè solo i ricordi li avrebbero tenuti in vita. Laguna scomparve durante la compressione temporale, ma la sconfitta di Artemisia lo riportò indietro assieme al resto del mondo.

Non si sa se poi Laguna abbia effettivamente avuto quel discorso padre-figlio con Squall, ma la prima cosa che fece una volta terminata la crisi fu tornare alla sua amata Winhill per visitare la tomba di Raine, che non vedeva ormai da diciassette anni.

Gli spoiler finiscono qui.

Poteri e abilitàModifica

Come la maggior parte dei personaggi di questo gioco, Laguna non ha caratteristiche differenti da un regolare essere umano: i poteri che ottiene durante il gioco derivano infatti dall'influsso di Ellione, che trasferisce tutte le abilità di Squall e dei suoi amici in nella sua mente e in quelle di Kiros e Ward. A differenza dei soldati galbadiani incontrati durante la trama principale, inoltre, non è nemmeno in grado di utilizzare la paramagia senza l'aiuto di Ellione, poichè all'epoca non era ancora stata scoperta.

PoteriModifica

  • "Folletti" nella testa: grazie al potere di Ellione, la mente di Laguna è messa in contatto con quella di Squall, e tutti i poteri e le abilità del ragazzo sono trasferiti a lui.
    • Junction: il potere di Ellione permette a Laguna di utilizzare il sistema Junction creato da Odine, e ottenere qualunque abilità Squall abbia appreso nel momento in cui le loro menti sono entrate in contatto. Si può dire, in questo caso, che Laguna sia in Junction con Squall.
    • Paramagia: Laguna è in grado di utilizzare qualunque incantesimo Squall abbia appreso fintanto che questi è collegato alla sua mente.
    • Assimilazione: oltre a poter utilizzare la paramagia, Laguna è anche in grado di assimilare gli incantesimi dalle altre forme di vita e usarli a proprio vantaggio.
    • Invocazione: dal momento che i poteri ottenuti da Squall sono concessi dai G.F. con cui è in Junction, anche Laguna ne può far uso quando è collegato con lui. Nel suo caso, tuttavia, sembra che i G.F. non influiscano sulla sua memoria, sebbene ciò possa anche essere dovuto al fatto che li usi per relativamente poco tempo.
    • Parametri fisici potenziati: poichè il Junction permette a Squall di potenziare anche le sue caratteristiche fisiche e mentali, anche Laguna subisce le stesse modifiche quando è in contatto con lui.

AbilitàModifica

  • Addestramento militare: essendo un soldato, Laguna si è sottoposto a un rigido addestramento, sebbene ciò non gli impedisca di agire in maniera del tutto indisciplinata in numerose occasioni.
  • Esperto d'armi: sebbene non ami combattere, Laguna è in grado di utilizzare una grande varietà di armi, e non esce mai senza la sua fidata mitragliatrice.
  • Carisma inconscio: non si sa bene come, nè perchè, ma sembra che Laguna susciti una forte attrazione verso di sè da parte di chi gli sta intorno, che si tratti di una bella ragazza o di un intero popolo.
  • Improvvisazione: Laguna dimostra una spiccata abilità nell'uscire indenne da situazioni di vario genere, il più delle volte agendo prima di pensare.
  • Attore: recitando nel film "Il cavaliere della strega", Laguna ha mostrato ottime doti recitative, spesso legate alla sua capacità di improvvisazione.

DebolezzeModifica

  • Astemio: sebbene di base non sia un problema, Laguna arriva a svenire se beve anche un sorso di alcool.
  • Crampi alla gamba: quando Laguna è nervoso, spesso si ritrova bloccato da crampi alla gamba sinistra. Questo tuttavia può anche essere un punto di forza, come dimostrato nel gioco originale con Giulia e in Dissidia con la Nube oscura.

EquipaggiamentoModifica

  • Mitragliatrice: l'arma di base di Laguna è una mitragliatrice standard galbadiana, con cui può sparare piccole raffiche di quattro, cinque colpi. Può spararne ancora di più in determinate occasioni.
  • Arsenale di armi: in Dissidia, oltre alla mitragliatrice, Laguna dispone anche di altri tipi di armi tutte da fuoco.
    • Cannone Lagunarock
    • Fucile di precisione
    • Fucile a pompa
    • Lanciamissili
    • Bazooka
    • Granate
  • Fune: Laguna è equipaggiato con un cavo multiuso che può anche utilizzare per manovre spericolate durante la sua tecnica finale Desperado.

TrasportoModifica

  • Sturmwagen galbadiana: durante l'invasione di Timber, Laguna utilizza un trasporto militare galbadiano per muoversi fuori dalla foresta e tornare a Deling City. Non si sa se l'abbia recuperata dopo averla lasciata in mezzo alla piazza e bloccato il traffico o se sia stata rimossa da qualcun altro.
  • Automobile: durante i titoli di testa del gioco, Laguna è inquadrato al volante di un'automobile.

GameplayModifica

Laguna.png
Forte e premuroso. Arma preferita: mitragliatore. Nei casi critici spara a raffica per difendere i propri compagni.
—Scan

Laguna è sostanzialmente un personaggio ospite, che entra nella squadra durante le sequenze di sogno in determinati punti del gioco, e le sue statistiche sono sempre influenzate dai Junction di Squall al momento dell'inizio della sequenza. Quando si combattono mostri nei panni di Laguna, la musica di battaglia sarà diversa.

Laguna è equipaggiato con il mitragliatore, un'arma da distanza con potenza base 14, e come tutti i personaggi ospiti dispone di una sola tecnica speciale, in questo caso Desperado.
La tecnica infligge danni a tutti i nemici e, nonostante consista in due attacchi distinti, uno con il mitragliatore e uno con una granata, solo quest'ultima causerà effettivamente i danni con una potenza base di 140.

StatisticheModifica

LV HP FOR VIT MAG SPI VEL FORT
1 184 2 1 2 1 22 14
10 577 9 8 8 7 24 15
20 1005 16 14 15 13 25 15
30 1425 22 19 21 18 27 16
40 1838 28 24 26 22 28 17
50 2242 33 28 31 26 30 18
60 2639 37 32 35 29 31 18
70 3028 41 35 39 32 33 19
80 3410 44 37 42 33 34 20
90 3783 46 39 44 35 36 20
100 4148 48 41 46 36 37 21

Triple TriadModifica

Laguna
TTLaguna.png Elemento Nessuno
Transcard 1 carta per 100 Med dell'eroe
Bottino Nessuno
Carta Nessuno
Carta personaggio livello 10 Possessore Ellione nel Lunaside.
Club delle carte sulla Lagunarock nel disco 4.

Tema musicaleModifica

Il tema musicale di Laguna è uno dei più emblematici del gioco, ovvero "The Man with the Machine Gun" (l'uomo con la mitragliatrice), riprodotto come tema di battaglia durante i flashback vissuti dai protagonisti. Il tema è utilizzato anche in Dissidia ed è riarrangiato per numerosi altri titoli.

Altre comparseModifica

Pocket StationModifica

Lo sprite a 8 bit di Laguna è presente come icona di salvataggio per la Poket Station.

Dissidia Final FantasyModifica

Laguna è il nome di una carta amico disponibile nel gioco tramite password: il ghost è uno Squall di livello 24, equipaggiato con armature di mithril e una mitragliatrice, e in possesso di una gemma bianca e di una rivista occulta ottenibili tramite Eureka. La frase presente sulla carta amico parafrasa la piuttosto insensibile battuta di Laguna rivolta a Ward nell'area scavi di Centra: "E per questo ti meriti il solletico! Cuchi cuchi!".

Dissidia 012 Final FantasyModifica

Cosmos 8 Laguna.png
Articolo principale: Laguna (Dissidia)

Durante il dodicesimo conflitto tra Cosmos e Chaos, Laguna è il secondo rappresentante di Final Fantasy VIII presso cosmos, a fianco di suo figlio Squall. In questo gioco, Laguna appare con l'aspetto giovane che ha nei flashback di Squall, ed è pertanto all'oscuro del rapporto che ha con il ragazzo nel suo mondo d'origine.

Più grande rispetto alla maggior parte degli altri guerrieri di Cosmos, Laguna agisce fondamentalmente come figura paterna e di conforto per i suoi compagni più giovani, anche se Squall non apprezza particolarmente il suo atteggiamento spensierato. Inizialmente viaggia insieme a Vaan alla ricerca del suo cristallo, ma in seguito si separa dal giovane e si ritrova ad affrontare la nube oscura. Colto da un crampo alla gamba nel vedere il voluttuoso fantasma, la sorprende a tal punto da spingerla a rivelargli l'ubicazione del portale da cui Exdeath ha richiamato i manikin. Ricongiuntosi con gli ultimi guerrieri di Cosmos rimasti in vita, Laguna condivide con loro le informazioni e, assieme a loro, sacrifica la propria vita per chiudere il portale della crepa interdimensionale e bloccare le orde di manikin.
Negli appunti sono rivelati altri dettagli della storia di Laguna durante i conflitti tra Cosmos e Chaos, incluso il fatto che sia stato lui a trovare la rosa selvatica che Firion porta sempre con sé.

Laguna è un autentico arsenale vivente, che alterna sapientemente un gran numero di armi da fuoco per sferrare diversi attacchi dalla lunga e media distanza. I suoi attacchi Audacia prevedono l'uso di un fucile a pompa, un fucile da cecchino, un bazooka, un lanciamissili e vari tipi di granate, oltre alla sua fidata mitragliatrice, mentre gli attacchi PV sono effettuati tramite un cannoncino portatile modellato sull'aspetto dell'aeronave Lagunarock. In modalità EX, Laguna acquisisce maggior potenza negli attacchi grazie all'effetto della magia Aura che colora d'oro le sue armi, e scatena tutta la forza di queste ultime nel nuovo e spettacolare finale della sua tecnica finale Desperado.
Il costume base di Laguna è esattamente identico al suo abbigliamento nel gioco originale. Dispone inoltre di tre costumi alternativi: il primo è la sua divisa da soldato G indossata nei primi due flashback del gioco originale; il secondo è il suo look da presidente, con tanto di camicia azzurra e ciabatte; il terzo, infine, è l'armatura di latta indossata quando partecipò a un film nella valle di Trabia.

Theatrhythm Final Fantasy Curtain CallModifica

TFFCC Laguna.png
Sebbene possa sembrare che questo mercenario non possa essere ricordato che per la sua comicità, il fato ha piani ben più interessanti per lui. Nessuna tragedia lo farà mai vacillare, e proseguirà per la sua strada a testa alta.
—Descrizione

Laguna è uno dei nuovi personaggi introdotti in questo spin-off musicale, e può essere sbloccato collezionando i frammenti di cristallo dorati.

Si tratta di un personaggio specializzato nell'attacco e nel supporto, dotato di diverse abilità, tra cui spicca la sua tecnica finale Desperado, che infligge danni in base ai suoi valori di Forza e Resistenza.

StatisticheModifica

Livello PC HP Forza Magia Agilità Fortuna Resistenza Spirito
1 8 189 15 8 10 10 11 10
50 39 3333 118 63 79 82 92 81
99 50 5030 175 93 118 121 137 121

AbilitàModifica

Abilità reattive
Abilità PC Livello
Incitamento (Lv1) 8 Default
Reiki (Lv1) 4 Default
Colpo energetico (Lv1) 5 15
Contrattacco (Lv1) 5 25
Reiki (Lv2) 9 30
Incitamento (Lv2) 10 35
Desperado 18 40
Colpo energetico (Lv2) 10 55
Contrattacco (Lv2) 10 65
Autopozione 15 70
Elemosina 15 75
Reiki (Lv3) 15 80
Incitamento (Lv3) 12 85
Colpo energetico (Lv3) 15 95
Abilità proattive
Abilità PC Livello
Etude di forza (Lv1) 7 5
Drakoken (Lv1) 8 10
Resistenza ↑(Lv1) 4 20
Etude di forza (Lv2) 10 45
Drakoken (Lv2) 14 50
Resistenza ↑(Lv2) 8 60
Etude di forza (Lv3) 15 90

Pictlogica Final FantasyModifica

PFF Laguna.png

Laguna appare come personaggio giocabile in questo spin-off per smartphone.

Final Fantasy Airborne BrigadeModifica

Laguna è un alleato e un personaggio leggendario invocabile in questo social game.

Abilità:
  • Bazooka
  • Colpo di manico
  • Desperado
Abilità Leggenda:
  • Elettroscudo
  • Granata
  • Bazooka
  • Colpo rimbalzante
  • Colpo di manico
  • Desperado

CuriositàModifica

  • Il fatto che Laguna sia il padre di Squall è effettivamente dimostrato da una frase pronunciata nel gioco dal suo amico Kiros: "Ward dice che è una fortuna che non sei come tuo padre. Dice anche che, quando arriverà il momento di spiegarti tutto, dalla tensione gli verrà un crampo alla gamba." Curiosamente, l'ultima frase è assente nella versione americana del gioco, ragion per cui negli Stati Uniti la parentela fra i due personaggi è tuttora dibattuta.
  • La parte di Laguna nel film girato nella valle di Trabia è diventata un modello per Seifer Almasy, e ha alimentato il suo sogno di diventare un cavaliere della strega. Il cavaliere interpretato dal soldato galbadiano, di nome Zefer, ha la stessa posa di battaglia di Seifer, a indicare che il bulletto ha preso ispirazione da lui.
  • Nel corridoio che conduce all'ufficio di Laguna a Esthar, è possibile vedere un quadro di Winhill. I due ex cadetti che garantiscono la sicurezza di Winhill affermano di essere finanziati da un benefattore straniero, riferendosi quasi certamente a Laguna.
  • La tecnica speciale di Laguna, Desperado, ha lo stesso nome della tecnica offensiva speciale di Sazh Katzroy in Final Fantasy XIII. Lo stesso Sazh ha qualche somiglianza caratteriale con Laguna.
  • Nel menù debug del gioco, tra i video in computer grafica del disco 2, è possibile trovarne due chiamati "Squall/Laguna watching the moon". Visionandoli, però, si vedono scene della battaglia dei Garden, a indicare che i video sono stati scartati prima ancora di essere completati. Accidentalmente, un artwork promozionale per il gioco mostra proprio i due protagonisti di spalle a guardare la stessa luna sotto un cielo diverso.
  • In omaggio all'avventura di Laguna, una serie di tre film chiamata Final Fantasy VIII-0: Le avventure di Laguna Loire è stata realizzata dallo youtuber italiano TheFF8Fan nel 2012. La serie tratta una versione apocrifa della storia di Laguna, ed è realizzata appositamente con i modelli e gli scenari del gioco.
  • Laguna avrebbe dovuto comparire in Kingdom Hearts: Birth by Sleep, in qualità di gestore dell'Arena del miraggio, ma si preferì scartarlo e tenerlo per un futuro Dissidia.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale