FANDOM


Kyactus
Cactuar FFVIII Color Art.jpg
Kana サボテンダー (Sabotendā)
Regno Piante
Habitat Deserti
Caratteristiche Cactus umanoidi dalla forma stilizzata
Attacco firma 1000 aghi
Esordio Final Fantasy VI
Mostri antropomorfici simili ai cactus. Di solito, danno l’impressione di correre verso qualcuno.
—Evocacompendio

Il Kyactus è una creatura ricorrente in numerosi titoli della serie Final Fantasy. In alcuni capitoli sono chiamati semplicemente Cactus o Sabotender.

I kyactus sono piccole e sfuggenti creature simili a cactus, che gironzolano per le aree desertiche combinando scherzi agli ignari viaggiatori. Pur essendo vegetali, sono in grado di muoversi, e sono abbastanza intelligenti da essere considerati senzienti.

I kyactus sono noti tra i giocatori per essere una grande fonte di Esperienza e AP nei giochi in cui compaiono, ma anche per essere molto rari e spesso difficili da sconfiggere. In alcuni titoli della saga, sono anche apparsi come invocazioni. Come accade per altri mostri ricorrenti, esistono spesso varie sottospecie di kyactus, le più famose tra le quali sono il Gyactus, una varietà gigante, e il Chiactus, una varietà più aggressiva.

ProfiloModifica

Il kyactus ha cambiato aspetto pochissime volte nel corso delle sue apparizioni: è sempre rappresentato come un essere simile a un cactus, ma con caratteristiche che ricordano una figura umana stilizzata in posizione di corsa. Il suo corpo è di colore verde, ha tre fori che rappresentano due occhi e una bocca allungata e in testa presenta tre lunghi aculei, oppure un fiore in alcune varietà. Il suo aspetto è basato sulle sculture funebri giapponesi chiamate haniwa, oltre che su un disegno fatto da Tetsuya Nomura quando andava a scuola. In molti titoli, i kyactus sono considerati molto più intelligenti di altri mostri, e spesso hanno una loro società e un loro linguaggio: quest'ultimo, udibile nei titoli più recenti, è composto unicamente da variazioni dei suoni "Ge-ka", che all'orecchio umano possono sembrare il suono emesso da una papera di gomma.

I kyactus sono nemici molto veloci e infidi, che compensano un valore di HP molto basso con alti valori di agilità e schivata e la capacità di ritirarsi dalla battaglia quando vogliono. Il loro punto di forza risiede inoltre nella loro abilità speciale 1000 aghi, un attacco capace di infliggere 1000 HP di danno standard a prescindere dalla difesa avversaria. Quando appare come invocazione, il kyactus usa sempre 1000 aghi come attacco di base, ma occasionalmente può sostituirlo con un attacco più potente che prevede la comparsa di un collega più grande.

ComparseModifica

Final Fantasy VIModifica

FFVI Cactuar IOS.png

I kyactus appaiono per la prima volta in questo gioco, come nemici rari. Possono essere rintracciati nel deserto a sud di Maranda nel mondo in rovina. A partire dalla versione per Game Boy Advance del gioco, sconfiggerne dieci permetterà di incontrare il boss gigakyactus, che rilascerà la magilite di un Esper kyactus una volta sconfitto.
In battaglia, i kyactus caricano la mossa 1000 aghi e sono difficilissimi da colpire, ma possono essere sconfitti in poco tempo usando tecniche che ignorano le difese, come la loro stessa abilità.

Kyactus richiede 50 PM per essere invocato. Il suo attacco 1000 aghi ha precisione 100 e causa sempre 1000 PV di danno, ma a volte può capitare che usi 10000 aghi?, che infligge 10000 PV di danno (su schermo apparirà scritto 9999). Quando è invocato e usa 1000 aghi, il kyactus appare davanti ai nemici e li bersaglia con i suoi aghi, mentre se usa 10000 aghi? è sostituito dal gigakyactus, che li bombarda con una pioggia di aghi giganti.
Kyactus conferisce inoltre i seguenti bonus e abilità:

Final Fantasy VIIModifica

Cactuar FF7.png
Articolo principale: Kyactus (Final Fantasy VII)

I kyactus ricompaiono in questo capitolo come nemici rari. Possono essere rintracciati raramente nel deserto di Corel, assieme ai più comuni chiactus, ma appaiono più di frequente su una piccola isola chiamata Cactus Island, situata a sud di Cosmo Canyon e raggiungibile solo tramite aeronave o chocobo dorato. Un kyactus può apparire come avversario nel minigioco dello Snowboard al Gold Saucer.
In battaglia, si rivelano avversari ostici per la loro velocità e i danni causati da 1000 aghi.

Before Crisis -Final Fantasy VII-Modifica

In questo gioco sono presenti il kyactus e chiactus, con le stesse caratteristiche e lo stesso aspetto del gioco originale.

Crisis Core -Final Fantasy VII-Modifica

Il kyactus compare in questo gioco come invocazione, e quattro sottospecie di Chiactus appaiono come nemici. Numerosi mostri di questo tipo sono affrontati in tre missioni, al termine delle quali sarà ottenuto l'oggetto Spina di kyactus, che permetterà di invocarlo tramite l'OMD. Un kyactus può anche essere trovato nella cassaforte della residenza Shinra durante il capitolo VIII, se si riesce a scoprire la combinazione.
I chiactus combattono alternando attacchi fisici a livelli sempre più potenti della mossa 1.000 aghi. La specie più forte può usare la pericolosissima tecnica 100.000 aghi, che significa morte istantanea se non è schivata per tempo.

Kyactus può essere invocato tramite la modalità Chocobo dell'OMD, e il suo attacco 1.000 aghi infligge danni fissi concentrati in diciotto colpi a tutti i nemici, con potenza variabile in base al livello dell'abilità. Durante l'invocazione, il kyactus appare di fianco a Zack in uno scenario desertico, i due iniziano un piccolo balletto e si mettono entrambi in posizione per sparare una pioggia di aghi sui nemici.

Nome Ottieni Livello/Potenza Immagine
Descrizione 1 2 3 4 5
Ifrit
1.000 aghi
Missione 10-1-3 300 500 1000 1500 2000 CCVII OMD 1000 aghi.png
Diciotto attacchi su tutti i nemici. I danni sono fissi e dipendono dal livello.

Dirge of Cerberus -Final Fantasy VII-Modifica

Articolo principale: Kyactus (Dirge of Cerberus)

I kyactus compaiono come nemici rari in questo spin-off. Possono essere incontrati nei capitoli 6 e 10, durante i quali saranno inoffensivi, e in alcune missioni, durante le quali invece saranno aggressivi.

Final Fantasy VIIIModifica

KyactusFFVIII.png

I kyactus ritornano in questo capitolo come nemici rari. Possono essere incontrati facilmente nel deserto di Kayukbahr e nella vicina isola. Sull'isola è inoltre possibile affrontare il potente boss Gyaptus, che permetterà di ottenere un Guardian Force kyactus una volta sconfitto.
I kyactus sono nemici piuttosto codardi, tendono ad abbandonare lo scontro dopo aver sferrato il primo attacco e hanno una destrezza molto elevata, ma possono essere facilmente sconfitti dalla magia Idro.

L'attacco 1000 e 1 ago causa danni fissi a tutti i nemici: inizialmente ne causa solo 1000, ma ogni dieci livelli il conteggio aumenta di altri 1000 punti, fino a causare 10000 HP di danno a tutti i nemici. Durante l'invocazione, il kyactus appare davanti allo schermo e spicca un salto al cui apice è brevemente circondato da un'aura trionfale, per poi scatenare una fitta pioggia di aghi sul gruppo nemico.

Nota: se si usa Scan sul Gyaptus, il nome della specie sarà erroneamente scritto "Kyaptus".

Abilità AP Prerequisiti Abilità AP Prerequisiti
FFVIII Junction ability icon.png J DST 200 Nessuno FFVIII Character ability icon.png Via x l'energia 200 Nessuno
FFVIII Junction ability icon.png J FORT 200 Nessuno FFVIII Character ability icon.png Bonus HP Completo!
FFVIII Command ability icon.png Magia Completo! FFVIII Character ability icon.png Bonus FRZ Completo!
FFVIII Command ability icon.png G.F. Completo! FFVIII Character ability icon.png Bonus RES Completo!
FFVIII Command ability icon.png Assimila Completo! FFVIII Character ability icon.png Bonus MAG Completo!
FFVIII Command ability icon.png Oggetti Completo! FFVIII Character ability icon.png Bonus SPR Completo!
FFVIII Command ability icon.png Protezione 100 Nessuno FFVIII Character ability icon.png Autopozione 150 Nessuno
FFVIII Command ability icon.png Kamikaze 100 Nessuno FFVIII Character ability icon.png Deduplica 250 DST +30%
FFVIII Character ability icon.png DST +30% 150 J DST FFVIII GF ability icon.png G.F. HP +10% 40 Nessuno
FFVIII Character ability icon.png FORT +50% 200 J FORT FFVIII GF ability icon.png G.F. HP +20% 70 G.F. HP +10%
FFVIII Character ability icon.png Iniziativa 160 Nessuno FFVIII GF ability icon.png G.F. HP +30% 140 G.F. HP +20%

Triple TriadModifica

Kyactus
TTCactuar.png Elemento Nessuno
Transcard 1 carta per un ago di cactus
Bottino Kyactus
Carta Kyactus
Carta mostro livello 3 Possessore Nessuno

Chocobo WorldModifica

Kyactus è un amico di Boko, che provvede alla raccolta di oggetti rari da trasferire nel gioco principale.

Final Fantasy IXModifica

FFIX Kyactus.png
Articolo principale: Kyactus (Final Fantasy IX)

Il kyactus ricompare in questo gioco come nemico comune. Può essere trovato nelle aree desertiche del continente esterno e del continente dimenticato, ed è l'unico nemico da cui Quina può apprendere la magia blu 1000 aghi.
In battaglia, i kyactus passano buona parte del tempo nascosti sottoterra, per poi riaffiorare dopo un po' e immergersi nuovamente dopo aver subito un attacco. Quando sono sottoterra contrattaccano con 1000 aghi.

Final Fantasy XModifica

Kyactus FFX.png

I kyactus tornano in questo gioco come nemici comuni. La specie principale può essere trovata nel deserto di Bikanel. Sull'isola si trova inoltre un'area chiamata villaggio Kyactus, protetta da una tempesta di sabbia che può essere calmata raccogliendo le sfere di dieci potenti kyactus noti come i dieci custodi. Lo spirito di un kyactus può essere inoltre evocato nella piana dei lampi, dove in determinate circostanze potrà rivelare un forziere contenente la Longinus, l'arma finale di Kimahri.
In battaglia, i kyactus usano diverse versioni di 1000 aghi in base alla loro potenza, con il kyactus dello zoolab al livello più alto con la pericolosissima tecnica 99999 aghi.

Esistono in tutto tre tipi di kyactus:

Dodici tra le armi utilizzabili da Lulu hanno l'aspetto dei kyactus: per la precisione assumono quest'aspetto le armi specializzate in abilità strategiche, che influenzano gli AP ottenuti, la frequenza d'incontri o la priorità d'attacco.

Final Fantasy X-2Modifica

Nel seguito del decimo capitolo, i kyactus fanno nuovamente la loro comparsa come nemici. Nella versione International e nel remaster HD del gioco, possono essere catturati tramite trappole piccole e reclutati nella squadra, e averne uno nel gruppo è necessario per sbloccare e partecipare alla Coppa Kyactus nell'arena. Questa volta possono essere incontrati solamente nella buca dei Kyactus, un dungeon opzionale accessibile dopo aver recuperato nove dei dieci custodi durante una missione secondaria nel capitolo 5. Quando passano allo stato di Ultraecho, i kyactus acquisiscono la capacità di lanciare magie e di rendere elementali i propri attacchi fisici.

In questo gioco esistono due tipi di kyactus:

Final Fantasy XIModifica

FFXI Kyactus.png
Articolo principale: Sabotender (Final Fantasy XI)

I sabotender appaiono in questo capitolo online come mostri vegetali. Possono essere incontrati principalmente nelle aree desertiche della regione di Kuzotz, in particolare nel deserto di Altepa. Kyactus è anche il nome di una costellazione della mappa stellare del gioco, vicino alla quale si trova un campo di meteore noto come le "Meteore Milleaghi".
Il design del kyactus in questo gioco è per la prima volta visibilmente diverso dalle precedenti incarnazioni: ora assomiglia a un cactus più realistico, ma presenta comunque elementi che rimandano all'incarnazione classica come i due fori sulla "faccia" che fanno da occhi, le lunghe braccia e gambe e i tre lunghi aculei sul capo. In battaglia, i sabotender sono nemici veloci e aggressivi, e se captano un pericolo attaccano tutti i giocatori nelle vicinanze con 1000 aghi.

Final Fantasy XIIModifica

Minicactus.png
Articolo principale: Cactus (Final Fantasy XII)

I cactus appaiono in questo gioco come nemici comuni. Suddivisi tra i piccoli minicactus e i cactus adulti, sono tra i primi mostri con cui il giocatore si confronta, e possono essere visti sonnecchiare e scorrazzare nel deserto est e nel deserto ovest di Dalmasca. Esiste anche un ricercato chiamato Cactus da fiore, che può essere cacciato per trasformare il suo fiore in una medicina: ciò porterà, più avanti nel gioco, a una missione secondaria in cui si dovrà riportare in vita la creatura per riportarla alla sua mamma.
I cactus di questo gioco hanno un aspetto molto diverso dai kyactus classici: sono piccoli e cicciottelli, con lunghe braccia e gambe cortissime, e i cactus si distinguono dai minicactus per i segmenti aggiuntivi che torreggiano sopra la loro testa. Esiste inoltre un esemplare di cactus da fiore alto quanto un uomo adulto, che non è però affrontabile durante il gioco.

Final Fantasy XII: Revenant WingsModifica

Articolo principale: Kyactus (Revenant Wings)
Cactus che raramente fiorisce. Ultimamente è un po' ingrassato
—Descrizione

Il kyactus riappare in questo gioco come Esper di elemento Terra.
Il suo aspetto in questo gioco è identico al titolo precedente, e la sua descrizione fa notare come sia decisamente più grasso delle sue apparizioni classiche. La versione invocata dai nemici è marroncina.

Kyactus è un Esper di livello 1, che attacca dalla distanza. Dispone dell'attacco 1000 aghi, che causa danni di terra in linea retta.

Final Fantasy XIIIModifica

Kyactus FFXIII.png
Articolo principale: Kyactus (Final Fantasy XIII)

I kyactus ricompaiono in questo gioco come categoria di nemici. Possono essere rintracciati solo nella pianura di Archylte, e solo dopo aver sbloccato un piccolo evento: dopo aver trovato il primo kyactus nell'area nord della pianura, i piccoli cactoidi si riverseranno per la pianura.
In questo gioco, il design dei kyactus torna ad essere quello classico, ma alla vista appaiono molto più simili a dei peluche che a delle vere piante. In battaglia, i kyactus diventano progressivamente più potenti con il passare del tempo, grazie all'uso dell'abilità Ballo kyactus, e si danno alla fuga se non sono sconfitti entro un certo tempo.

In questo gioco esistono cinque specie di kyactus:

Final Fantasy XIII-2Modifica

Alcuni esemplari di kyactus, affiancati da nuove specie, ritornano nel seguito del tredicesimo capitolo con caratteristiche sostanzialmente invariate. Come tutti i mostri, anch'essi possono essere reclutati e usati in battaglia, con abilità, ruoli e istinti bestiali differenti. La specie principale è incontrata nella pianura di Archylte (??? DD) con tempo sereno.
Kyactus è anche il nome di un fal'Cie di Pulse: non è mai incontrato direttamente, ma è rivelato che è stato lui a trasformare Snow di nuovo in un l'Cie, per dargli il potere di salvare i suoi cari.

Questa volta, sono presenti in tutto nove specie di kyactus, due delle quali possono essere ottenute solo tramite l'abilità Lancio moguri:

Lightning Returns: Final Fantasy XIIIModifica

Articolo principale: Kyactus (Lightning Returns)

In questo gioco, come per gli altri mostri, sono rimasti al mondo pochissimi kyactus. L'unica specie ancora in circolazione è la specie principale, che appare solamente nelle dune arse. Si tratta di un nemico piuttosto semplice da sconfiggere, che può essere mandato in stato di crisi con le magie di fuoco. Come per tutti i mostri, quando tutti gli esemplari di kyactus saranno sconfitti, apparirà il potente kyactus Ω.
Esiste anche un'altra varietà rara chiamata Afrokyactus, letteralmente un kyactus con una parrucca afro, che può essere affrontata calmando una tempesta di sabbia che la protegge: pur non avendo molti PV, ha una soglia di danno minimo molto alta, ma sconfiggerlo è necessario per completare la missione secondaria riguardante Sazh.

Il fal'Cie Kyactus è misteriosamente scomparso dopo gli eventi del gioco precedente, ma una sua statua memoriale è stata fatta costruire da Snow in una piazza della città di Yusnaan.

Final Fantasy XIVModifica

FFXIV Kyactus.png

I kyactus tornano in questo capitolo online come nemici. Presenti già dall'edizione originale del gioco, possono essere incontrati facilmente nelle aree di Thanalan, e usano variazioni di 1000 aghi in base alla loro potenza.
In questo gioco, i kyactus tornano ad avere un design più realistico rispetto alle incarnazioni classiche, con alcune differenze come il corpo più affusolato e le gambe più corte, ma mantengono la caratteristica postura quando non stanno combattendo.

Esiste inoltre un minion chiamato Ceppo di Kyactus, ottenibile durante una missione secondaria di alto livello.

Final Fantasy Type-0Modifica

FFT-0 Cactuar Sprite.png

I kyactus compaiono in questo capitolo come nemici rari. Possono essere incontrati sulla mappa e in scontri casuali nelle aree desertiche attorno a Lorica, e più raramente anche nelle zone del regno di Concordia. Un kyactus con addosso un mantello rosso, appartenuto a un membro fellone dell'Akademeia, scorrazza per l'edificio lasciando oggetti rari quandunque lo si incontri: una missione secondaria del gioco consiste proprio nel farlo apparire per mostrare una prova della sua esistenza a Naghi.

In questo gioco esistono cinque specie di kyactus:

Final Fantasy Crystal ChroniclesModifica

Articolo principale: Kyactus (Crystal Chronicles)

Il kyactus appare come nemico comune nell'area del deserto di Lynari. Si tratta di uno dei nemici più rari del gioco.
Come per la maggior parte dei mostri del gioco, il design del kyactus è interamente basato sulla sua incarnazione di Final Fantasy IX.

Final Fantasy Crystal Chronicles: My Life as a KingModifica

Il kyactus appare in questo gioco come nemico comune. Il Gyactus può essere affrontato come boss nel dungeon opzionale Torre Infinito.

Final Fantasy Crystal Chronicles: My Life as a DarklordModifica

In questo gioco, il kyactus è un'invocazione utilizzabile dal giocatore. Si tratta di una creatura molto veloce, che cura gli alleati.

Final Fantasy Crystal Chronicles: Echoes of TimeModifica

I kyactus fanno un piccolo cameo in questo gioco. Colpendo con le magie i cactus a forma di kyactus nel deserto, si possono ottenere da due a quattro carte bianche.

Final Fantasy Crystal Chronicles: The Crystal BearersModifica

Articolo principale: Kyactus (The Crystal Bearers)

I kyactus appaiono in questo gioco come nemici. Possono essere incontrati nelle lande orientali, diventano giganti se sono colpiti con l'acqua e possono essere afferrati e rivolti contro i nemici.

Final Fantasy DimensionsModifica

FFD Kyactus.png

I kyactus sono nemici che possono essere incontrati nelle aree desertiche.

In questo titolo esistono quattro varietà di kyactus:

Dissidia Final FantasyModifica

Il kyactus ricompare in questo picchiaduro come evocagemma. Ottenibile come bonus di livello durante l'Odissea del destino IX, il suo effetto 1000 aghi abbassa l'Audacia del rivale di 1000 punti, causando un crollo se il valore originale è minore o uguale a tale cifra.

Dissidia 012 Final FantasyModifica

L'evocagemma del kyactus ritorna in questo gioco. Il suo funzionamento è circa lo stesso, ma non causa più crollo se l'Audacia del rivale è minore di 1000 (limitandosi a lasciarla a 0), e può essere acquistata al negozio moguri per 60 KP.

Theatrhythm Final FantasyModifica

Kyactus Theathrythm.png
Pochi sanno che questa schiva creatura del deserto lega insieme i singoli aculei per il suo attacco 1000 aghi, cosa che fa pensare che i Kyactus siano in effetti abbastanza intelligenti da usare attrezzi.
—Descrizione

Il kyactus compare come nemico nei livelli battaglia di questo spinoff musicale.

Theatrhythm Final Fantasy Curtain CallModifica

Il kyactus ritorna in questo gioco con le stesse caratteristiche del precedente titolo, ma questa volta è accompagnato anche da un collega più grande, il Gyactus.

Final Fantasy All The BravestModifica

Questo piccolo sadico adora vedere gli altri togliersi i suoi mille aghi dalla carne.
—Descrizione

Il kyactus compare come nemico nei canali di Fabul. Usa 1000 aghi e rilascia una Kotetsu una volta sconfitto.

CuriositàModifica

  • Durante la traduzione di Final Fantasy VIII per la prima PlayStation, il traduttore giapponese tradusse troppo letteralmente la descrizione del kyactus scrivendo che la creatura "eiacula i suoi aghi". Fortunatamente, il correttore Alexander O. Smith se ne accorse e intervenne prima che lo script venisse approvato, e scongiurò un possibile momento di imbarazzo per Squaresoft.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale