FANDOM


Kujata
Kujata
Kana クジャタ (Kujata)
Specialità Elementi Fuoco/Gelo/Tuono
Attacco firma Tripla calamità
Esordio Final Fantasy VII

Kujata è una creatura apparsa in alcuni titoli della serie Final Fantasy. Nella sua prima apparizione era erroneamente chiamato Kjata.

Anche se è apparso in pochissimi titoli, la sua apparizione più famosa lo ritrae con l'aspetto di un enorme toro con tante corna e occhi, e così è stato rappresentato in alcuni titoli spin-off in cui compaiono le invocazioni.

L'attacco speciale di Kujata è Tripla calamità, una potente scarica di magie che causa contemporaneamente danni di elemento Fuoco, Gelo e Tuono.

ComparseModifica

Final Fantasy VIIModifica

Kujata appare per la prima volta in questo gioco come invocazione. La materia invocazione necessaria per invocarlo è ottenuta a Borgo Osso, prima di entrare nella foresta addormentata. La materia si muove lungo la schermata e, per un errore di programmazione, se esaminata con l'inventario pieno, il gioco la conterà come presa e subito buttata, rendendola permanentemente persa.
L'aspetto di Kujata è quello di un enorme toro dal pelo marrone scuro, con un'enorme cresta rossa lungo la schiena, otto occhi fiammeggianti, un enorme anello al naso, ornato a sua volta con tre anelli dorati, e quattro paia di gigantesche corna nere, le più grosse delle quali hanno la punta rossa.

La materia di Kujata può essere associata a un'arma o una protezione, e permette di evocarlo in battaglia per 110 MP. L'attacco Tripla calamità infligge danni di Fuoco, Gelo e Tuono pari a 6,25 volte il danno magico di base, ma se il bersaglio è immune o assorbe anche uno solo dei tre elementi, l'intero attacco sarà vanificato o assorbito. Quando è invocato, una tempesta di fulmini rossi avvolge i nemici, l'aria si congela e li sigilla in un blocco di ghiaccio, che poi si rompe in mille pezzi che si trasformano in sfere di fuoco che convergono su di loro causando un'esplosione, da cui appare infine Kujata stesso, che termina l'opera pestando le zampe sul terreno e causando un'onda d'urto che distorce il terreno.

Statistiche Livello 2 Livello 3 Livello 4 Master
AP 22000 60000 90000 140000
Modifiche Magic +01; Mdef +01; MAX HP -05%; MAX MP +05%

Before Crisis -Final Fantasy VII-Modifica

La materia invocazione di Kujata ricompare in questo spin-off. Il suo attacco Tripla calamità infligge danni di elemento Massa ai nemici.

Final Fantasy XIIIModifica

Fal'Cie Kujata
Articolo principale: Kujata (Final Fantasy XIII)

Kujata fa una piccola apparizione in questo gioco. Non è un'invocazione, ma un fal'Cie di Cocoon, il cui compito è fornire energia alla centrale della gola di Euride, e da lì a tutte le città del bozzolo. Kujata è il fal'Cie responsabile della trasformazione in l'Cie di Dahj Katzroy, a cui affidò la missione di trovare i l'Cie di Pulse che minacciavano Cocoon.
L'aspetto di Kujata in questo gioco è molto diverso dall'incarnazione di Final Fantasy VII: come tutti i fal'Cie di Cocoon, appare come una macchina futuristica dal design morbido ma, a differenza della maggior parte dei suoi simili, è di colore grigio azzurro.

Final Fantasy XIVModifica

FFXIV Kujata

Kujata appare in questo gioco come nemico di alto livello. Si tratta di un gigantesco bisonte, risvegliato dalla calamità causata dalla caduta di Dalamud e ora fuori controllo nelle campagne di La Noscea. Sconfiggerlo è l'obiettivo di una serie di missioni per la classe del predone.
Kujata è un mostro appartenente alla categoria dei bisonti, e appare quindi come un enorme bovino dalle lunghe corna orizzontali, con robuste zampe e una criniera nera che penzola da entrambi i lati del collo. La sola differenza con altri mostri simili sono le dimensioni gigantesche.

Final Fantasy XVModifica

FFXV Kujata
Articolo principale: Kujata (Final Fantasy XV)

Il kujata appare in questo titolo come nemico di alto livello. Può essere visto girovagare attorno alla faglia di Cauthess o nella piana di Mence, ma non è consigliabile affrontarlo a livelli bassi. Una varietà chiamata kujata fiammante può essere affrontata come ricercato, mentre una più potente chiamata falaride può essere affrontata in un dungeon opzionale.
L'aspetto del kujata in questo gioco ricorda molto la sua incarnazione originale di Final Fantasy VII: gigantesco e dotato di enormi corna ramificate, ha la pelle marrone con striature che ricordano occhi, una striscia di pelo bianco sotto la testa ed enormi zoccoli. In battaglia attacca caricando con le corna, oppure usa il suo possente corpo per rotolare contro i personaggi.

EtimologiaModifica

Kujata è un'altra pronuncia di Kujuta, una creatura originata dalla mitologia semitica pre-islamica: Kujuta era un enorme toro che stava sulla schiena dell'enorme pesce Bahamut. Questo toro aveva quattromila occhi, quattromila orecchie, quattromila bocche e quattromila zampe, talmente immenso che per andare da un occhio all'altro ci volevano 500 anni. Il dorso di Kujuta era una montagna di rubino, in cima alla quale troneggiava un angelo che portava sulle spalle sei inferni, la Terra e sette cieli.

CuriositàModifica

  • L'invocazione di Kujata è una di sole tre abilità magiche accessibili in Final Fantasy VII ad avere più proprietà elementali contemporaneamente. Le altre sono l'invocazione di Typhon e la tecnica nemica Respiro magico.
  • In Dissidia 012 Final Fantasy esiste un materiale da scambio chiamato Corno di Kujata.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.