FANDOM


FFII Imperatore 2 PSP.png
Sprite L'imperatore infernale.png
Avete scandagliato le viscere degli inferi per trovarmi. Ma la mano dell'uomo che distribuisce giustizia fallace e amore desolato non può sperare di sconfiggere il signore e padrone degli Inferi in persona!
—L'Imperatore

L'Imperatore è il boss finale di Final Fantasy II. Situato all'ultimo piano del castello Pandæmonium, è di gran lunga più potente di qualunque altro boss incontrato finora (solo Astaroth arriva quasi a raggiungerlo), e sconfiggerlo permetterà al giocatore di completare il gioco.

Sconfitto una volta nel ciclone, per mano di Firion e dei suoi amici, l'Imperatore aveva diviso la sua anima in due parti, una demoniaca, e l'altra angelica. Quella oscura, dopo essere apparsa al gruppo che lo sconfisse (ed aver eliminato Ricard), discese negli inferi e raggiunse il Pandæmonium, fortezza del diavolo. Qui spodestò Satana, prese il comando del castello e vi si rifugiò. Appreso che i protagonisti si erano impossessati della magia Ultima, inoltre, riempì il mondo di mostri terribili. Tuttavia fu raggiunto proprio da Firion ed i suoi amici, che attraversarono l'intero Pandæmonium ed affrontarono l'anima oscura di Mateus. Sconfitto, questi sparì incredulo, urlando di rabbia, ed il mondo tornò finalmente libero.

Strategia di battagliaModifica

Incredibile... Sono stato sconfitto da... delle nullità come voi... non una, ma ben due volte! Chi... siete? Aaaaaargh!
—L'Imperatore

A differenza del primo scontro con lui, l'Imperatore non ha alcun supporto in battaglia, ma la sua elevata forza gli dà modo di non averne bisogno. Come qualunque boss finale, Mateus dà fondo a tutti i suoi poteri demoniaci per distruggere Firion, Maria, Guy e Leon, attaccando violentemente e e senza tregua. Le sue statistiche sono molto elevate, indi per cui è consigliabile aver aumentato il livello di difesa fisica di tutti i personaggi e i livelli di magia e spirito del guaritore e del personaggio a cui è stata insegnata la magia Ultima, che dovrà essere anch'essa a un livello abbastanza alto. Gli attacchi fisici dell'Imperatore assorbono energia dal bersaglio trasferendola al boss, oltre a causare status alterati come Maledizione, Cecità e Lentezza. Durante il combattimento userà spesso Fusione XVI, ma il suo attacco più potente è il pericoloso Stella cadente X, che colpisce tutto il party causando pesanti danni.

Avere una spada insanguinata per Firion o per Leon e avere almeno 3000 PV è un buon modo per cominciare la battaglia, poichè la spada insanguinata assorbe energia dal nemico in base all'ammontare totale di PV dello stesso, curando il possessore dell'arma dello stesso ammontare (e contro l'Imperatore causerà danni anche di 9.000 PV). A inizio battaglia, usare immediatamente Andante, Baluginio, Bozzolo e/o Muro. Anche Berserk è un potenziamento abbastanza utile, ma non indispensabile. Usare periodicamente le magie di cura e Ultima, oltre a etere o elisir per ristabilire i PM. Essendo il boss finale, non c'è bisogno di essere parsimoniosi nell'uso degli oggetti curativi: usate tutte le forze disponibili e l'Imperatore cadrà.

StatisticheModifica

Bestiario Rango PV PM
128 1 15000 540
Attacco Precisione Difesa Schivata Difesa magica
180 8-100 210 2-80 16-70
Guil Tesori
0-0 Nessuno
Abilità
L'attacco fisico assorbe PV e causa Maledizione, Cecità o Lentezza
Fusione XVI, Stella cadente X
Attributi elementali
Subisce Resiste Assorbe
- Tuono, Ghiaccio, Fuoco, Corpo, Veleno, Morte, Mente, Materia Morte, Materia

Nemici correlatiModifica

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale