FANDOM


Guiltarta

Guiltarta è un boss opzionale presente in Final Fantasy XII.

Guiltarta era una rara varietà di testuggine rossa, un tempo cacciata senza pietà per il prezioso carapace. Un esemplare eccessivamente aggressivo era stato imprigionato dentro una giara, ma il sigillo si era spezzato e il mostro rischiava di fare troppi danni.
Fu registrato come super ricercato da due nomadi della pianura di Giza, e fu rinchiuso nuovamente nella giara da Vaan e dal collega Bansat durante la stagione delle piogge.

Diario del clanModifica

Genere: Classe C
Tipo: ???

SchedaModifica

"Mastodontica testuggine chiamata Guiltarta, ovvero "tartaruga da cui si ricavano guil", per il prezioso carapace.
Tempo addietro cacciatori senza scrupoli tentarono di ucciderlo e Guiltarta, infuriatosi, iniziò ad attaccare gli innocenti abitanti del villaggio.
La capotribù lo rinchiuse in una giara ma, indebolitosi il suggello, si è ora liberato e per questo ne è stata richiesta la caccia."

Strategia di battagliaModifica

Il mandato di Guiltarta può essere accettato parlando con Montblanc dopo gli eventi della tomba di Raithwall. I committenti, Nanau e Rowacro, si trovano nella zona "sponda del Cristallo" di Giza, subito a sud del villaggio. Il titolo della missione è "Il paradiso ritrovato".

Guiltarta si trova in una zona chiamata "Orme di bestia", a sudest della pianura di Giza, accessibile dalla zona "riva sud del Gizas", ma per accedervi sarà necessario tagliare abbastanza alberi secchi da formare un piccolo ponte: ve n'è uno in ogni zona, eccetto quelle più a nordovest e sudest, ma compresi la "sponda del cristallo" ed il villaggio. Fatto ciò, Bansat si presenterà al gruppo non appena entrati, e lo avviserà qualora Guiltarta fosse uscita allo scoperto (ciò è possibile solo in caso di pioggia forte; in caso contrario è sufficiente uscire e rientrare dalla zona).

Per la battaglia si raccomandano soprattutto un livello minimo di 25, ancora meglio se 30, e le lance fulminee come armi (acquistabili a Bur-Omisace), più la magia Thundara ed una buona scorta di code di fenice e colliri; Se si possiedono capi d'equipaggiamento in grado di proteggere dall'elemento gelo, ancora meglio, altrimenti è utile anche la barda di amianto (acquistabile sempre a Bur-Omisace, dona status Protect permanente).

Guiltarta ha dalla sua soprattutto una quantità di HP elevatissima, che potrebbe rendere la battaglia lunga e sofferta: il modo migliore di farsi avanti è quindi lo sfruttare la sua debolezza al tuono con armi e magie appropriate. Come nemico non è molto veloce, ma possiede diversi temibili attacchi: il suo semplice attacco fisico può concatenare lunghissime combo, mentre Zampata ha una probabilità di infliggere morte istantanea; Flash, inoltre, tenterà di accecare chiunque si trovi davanti alla testuggine. Per risparmiare tempo, sarebbe una buona idea impostare i gambit in modo da usare oggetti appropriati in ogni occasione, oltre alle magie Energira ed Energida per mantenere gli HP dei personaggi a livelli alti. Come se non bastasse, Guiltarta rincarerà spesso la dose con Inabilitaga e Blizzara, che possono essere parzialmente evitati mantenendo separati i vari personaggi.

La cosa buona è che i suoi attacchi possono essere inibiti grazie a status come Cecità e Silenzio, e che Bansat si rivelerà un eccellente aiuto, poichè userà spesso magie come Protect e Shell sui componenti del party, ed infliggerà lo status Inerzia a Guiltarta semplicemente attaccandola. Shell, soprattutto, sarà vitale quando la tartarugona avrà gli HP a livelli bassi, poichè si farà molto più feroce, disporrà di ulteriori opzioni innate per aumentare le proprie statistiche e, ancora peggio, ricorrerà a Blizzaga quando avrà gli HP al livello critico. Si capisce come sia essenziale distanziare i personaggi per ridurre gli effetti degli attacchi nemici, magari allontanandosi senza uscire dalla zona per guarirsi in caso di pericolo; in questo caso, però, Guiltarta potrà usare Riattivazione per guarire eventuali status alterati e Meditazione per ricaricare i propri MP. Bansat è perfettamente in grado di badare a se stesso, e ha una resistenza molto alta: in ogni caso non è essenziale tenerlo nel gruppo, e anche se viene sconfitto ciò non influirà minimamente sullo svolgersi della battaglia, nè sul premio finale. In questo modo, con tanta pazienza Guiltarta sarà sconfitta, e di conseguenza risucchiata nella giara magica di Brunoa.

Tornando quindi nella sponda del Cristallo si potrà notare come i committenti non siano più al loro posto: bisognerà quindi ritornare al villaggio durante la stagione secca, per venire a conoscenza della storia di Guiltarta e ricevere, come ricompensa, 3.000 guil ed uno smalto di Phobos, uno dei tre ingredienti per far comparire il Canopo come offerta nei negozi.

StatisticheModifica

Zona/Area Condizione Affinità elementali
Pianura di Giza/Orme di bestia Stagione umida, con piogge intense Icona Fuoco Icona Tuono Icona Gelo Icona Terra Icona Acqua Icona Vento Icona Sacro Icona Oscuro
1/2 x2 ASS 1/2 1/2 1/2 1/2 1/2
Ruba Comune Raro Molto raro Combo 11 (10%) Speciale Refurtiva
1000 guil 2000 guil 4000 guil Bracconaggio - -
Liv HP MP For POT m Vig Vel Att DIF f DIF m Des EXP LP PC Guil
37 86.956 999 35 24 77 12 55 22 23 0 0 20 3.830 0
Immunità Status alterati Tecniche Magie Opzioni
Pietrosi, Stop, Sentenza, Sonno, Rovescio, Inabilità, Veleno, Crisi, Furia 100% Protect, 100% Shell, 100% Haste Attacca (causa status Lentezza), Zampata, Flash, Meditazione, Riattivazione Blizzara, Blizzaga, Inabilitaga Immunità, Antistordimento, Antivigore, Antireflex, Disperazione, Anima, Torre, Sangue magico, Danno +, Gazzella, Danno riflesso;
se HP < 50%, Danno -
se HP < 20%, Magia istantanea

Nemici correlatiModifica

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale