FANDOM


Ugcoins

Guil in Final Fantasy X

I Guil, chiamati anche Gil, sono la valuta corrente in tutti i giochi della saga di Final Fantasy. Inizialmente chiamati GP, a partire da Final Fantasy IV vengono chiamati Guil, in onore della famiglia Gilbart, di Damcyan.

AspettoModifica

Nonostante i guil non siano mai visibili durante il gioco, lo sono spesso nelle animazioni del comando Elemosina presente in diversi giochi della serie. In Final Fantasy X i guil compaiono in molti colori, e ognuno di essi presenta un'immagine da una parte e il valore della moneta dall'altra. In Final Fantasy V e Final Fantasy VI i guil appaiono come monete argentate con un buco al centro: questo suggerisce che i guil sono ispirati ai Mon giapponesi (文) che hanno un buco al centro della moneta per essere trasportati in una catena. Negli altri casi i guil sono uguali agli yen giapponesi.

UtilizzoModifica

I guil dovrebbero essere misurati con un sistema metrico decimale, ma il loro valore esatto cambia di gioco in gioco (e a volte di versione in versione). Per esempio, in Final Fantasy VI una pozione costa 250 guil, ma solo 100 in Final Fantasy VII. Generalmente gli oggetti si possono vendere a metà del loro prezzo d'acquisto, ma alcuni oggetti, come gli elisir o il fiocco, si possono vendere ad un solo guil: questo è per scoraggiare la vendita di oggetti così rari ed utili.

I guil hanno anche altri usi, il più comune di questi è l'abilità Elemosina, che permette al giocatore di danneggiare i nemici lanciando loro delle monete (causando danni che ignorano le varie statistiche dei personaggi a nemici, ma che dipendono solo dalla quantità di denaro lanciato). In Final Fantasy X i guil possono essere usati per corrompere i mostri in modo da farli fuggire dalle battaglie.

In Final Fantasy VII, guil e GP sono monete diverse. I GP si possono usare al parco divertimenti Gold Saucer per accedere alle attrazioni, mentre i guil hanno il solito uso. I GP si possono usare anche per essere scambiati con oggetti rari nel parco, ma non possono essere comprati, a meno che non si incontri un uomo che compare casualmente all'entrata del parco (tariffa: 100 guil a GP). Normalmente i GP si ottengono vincendo i minigiochi del parco divertimenti.

AcquisizioneModifica

Nella maggior parte dei titoli i guil si vincono sconfiggendo i nemici, sebbene siano presenti alcune eccezioni come Final Fantasy VIII, dove il giocatore riceve uno stipendio regolare basato sul suo rango SeeD, o Final Fantasy XII, dove raramente i mostri rilasciano dei guil, e l'unico modo per ottenerne di più è vendere gli oggetti che rilasciano. Generalmente è possibile trovarne anche nei forzieri, oppure è possibile rubarglieli direttamente, attraverso comandi come Furto.
Naturalmente, nei giochi in cui i mostri lasciano i guil, la quantità rilasciata da un mostro è direttamente proporzionale alla sua potenza. La stessa cosa accade nei giochi in cui la fuga viene penalizzata: più forte è il mostro, più guil si perdono scappando.

CuriositàModifica

  • Benchè il termine più usato in Italia sia Guil, alcuni giochi, come Final Fantasy III o la compilation di Final Fantasy VII, tengono il termine Gil.
    • In Crisis Core i traduttori sembravano essere indecisi: quando si ottengono in battaglia si chiamano Guil, mentre se li si ottiene da un forziere si chiamano Gil.