FANDOM


FFII Ritratto Borghen PSP.png Borghen: Forza, tornate al lavoro! Al lavoro, ho detto! Prima finirete più grande sarà la mia gloria!
L'articolo necessita di essere revisionato e corretto: provvedi usando il tasto Modifica.
BattleGrid.jpg

Una battaglia in Final Fantasy Tactics

Il T-RPG (Tactical-Role Play Game), anche noto come S-RPG (Strategy-Role Play Game), è un genere di videogioco di ruolo in cui i giocatori devono prendere decisioni fortemente strategiche, spesso basate sulla loro posizione nello spazio di gioco, in modo da proseguire nella storia, potenziare il livello e le statistiche dei personaggi, ottenere nuovi oggetti ed altre azioni così come in un RPG (gioco di ruolo) classico. In un certo senso questo genere può venire considerato come l'anello di congiunzione tra gli RPG classici ed i giochi di strategia a turni.

T-RPG nella serie Final FantasyModifica

Sebbene la maggior parte dei capitoli siano degli RPG tradizionali, alcuni episodi della serie Final Fantasy utilizzano invece il sistema T-RPG; in particolare, si tratta di capitoli non facenti parte della saga principale. Con la collaborazione di molti membri creatori del famoso Ogre Battle della Quest unitasi poi a casa Square, primo fra tutti Yasumi Matsuno, la madre dei Final Fantasy creò e pubblicò Final Fantasy Tactics per la PlayStation, e qualche anno più tardi Final Fantasy Tactics Advance per il Game Boy Advance.

Grazie anche alla fortuna ottenuta con questi due capitoli, nel 2007 sono stati pubblicati altri due T-RPG: l'ambizioso port per PSP Final Fantasy Tactics: The War of the Lions, cioè una ritraduzione dello script di gioco con alcune differenze minori nel gameplay e nella storia; e Final Fantasy Tactics A2: Grimoire of the Rift, che continua sulla falsa riga del gameplay già sperimentato nel capitolo Advance per Nintendo DS.

RPG e T-RPGModifica

I capitoli Final Fantasy di stampo tattico differiscono dai capitoli classici della serie per vari aspetti:

  • Mediamente, gli RPG Tattici vedono più personaggi e nemici partecipare alle battaglie, così come i membri complessivi del party. Difatti mentre i capitoli della saga principale vedono l'utilizzo di 3-4 personaggi, in Final Fantasy Tactics e Tactics Advance si possono schierare fino a 6 personaggi alla volta. Stesso dicasi dei nemici, che in questi ultimi capitoli possono arrivare tranquillamente alla decina.
  • Negli RPG classici il concetto di posizione consiste semplicemente nell'idea di attacco frontale/attacco a sorpresa, e piuttosto raramente si vedono cambi di posizione sul campo di battaglia (l'esempio più eclatante è forse quello dei Tomberry, come in FF X). Invece in Final Fantasy Tactics (e Advance) i personaggi combattono su una griglia a mo' di scacchiera. Al turno dei personaggi, questi si possono muovere entro dei limiti e compiere delle azioni. Le azioni sono a loro volta limitate dalla posizione dell'obiettivo; ad esempio non è possibile di norma attaccare giocatori troppo distanti, e per gli attacchi fisici con spada occorre essere in caselle adiacenti agli obiettivi. La possibilità di successo dipende spesso dalla posizione dei personaggi: un attacco alle spalle avrà maggiore probabilità di successo di uno frontale, e quelli laterali saranno una via di mezzo.
    JobClasses.jpg

    Schermata del cambio classe in Final Fantasy Tactics

    Ci sono anche degli ostacoli naturali, dovuti ad oggetti in mezzo al campo di battaglia, o anche a dislivelli che possono venire colmati o meno a seconda del personaggio. Non ultime, esistono persino delle trappole su alcune caselle di alcuni campi di battaglia. A inizio pagina c'è un'immagine che dovrebbe rendere l'idea del sistema-scacchiera.
  • Il Job System nei capitoli T-RPG permette una differenziazione maggiore rispetto a quella degli altri capitoli, e in linea di massima le differenze tra le varie classi (Job, appunto) sono più marcate, in quando le classi stesse possono venire cambiate in qualsiasi momento. La varietà e la continua possibilità di cambiare gioca a vantaggio delle opzioni strategiche a disposizione per il giocatore, che può scegliere un vasto arsenale di combinazioni per esigenze di battaglia diverse, di solito con pochissime limitazioni. Ne è un esempio l'immagine qui a destra.

Lista dei giochiModifica

Final FantasyModifica

Altri della SquareEnixModifica

I seguenti sono T-RPG della Square Co., Ltd. e Square Enix non facenti parte della saga Final Fantasy.

  • Front Mission (SNES, WonderSwan, PS1, NDS)
  • Front Mission 2 (PS1)
  • Front Mission 3 (PS1)
  • Front Mission 4 (PS2)
  • Front Mission 5: Scars of the War (PS2)
  • Front Mission: Gun Hazard (SNES)
  • Front Mission: Alternative (PS1)
  • Front Mission Online (PS2)

Giochi similiModifica

I seguenti sono giochi prodotti da Yasumi Matsuno e sviluppati dal team Quest, prima della loro assunzione alla Square per la produzione di Final Fantasy Tactics, Vagrant Story e Final Fantasy XII. Alcuni considerano Ogre Battle, Tactics Ogre e Final Fantasy Tactics come una trilogia per le analogie nel design e per il fatto di essere stati diretti tutti da Yasumi Matsuno.

  • Orge Battle (SNES)
  • Ogre Battle Gaiden (Neo Geo Pocket Color)
  • Ogre Battle 64 (N64)
  • Tactics Ogre: Let Us Cling Together (Saturn, PS1)
  • Tactics Ogre: The Knight of Lodis (GBA)

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale