Fandom

Final Fantasy Wiki

Final Fantasy VII: Advent Children

2 393pagine in
questa wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Condividi
Advent Children (logo).jpg

Final Fantasy VII: Advent Children è un film in computer grafica basato sul videogame di successo Final Fantasy VII. Uscito in Giappone il 14 settembre del 2005, è il primo spin-off della serie esclusivamente incentrato sulla storia del settimo capitolo, e il primo episodio di quella che è oggi nota come la Compilation di Final Fantasy VII. Rilasciato in DVD e in seguito anche in UMD per la PlayStation Portable, ha ricevuto l'Honorary Maria Award al Festival Internacional de Cinema de Catalunya, nell'ottobre 2005. È stato inoltre presentato per 2 anni consecutivi al Festival del cinema di Venezia.

Ambientato due anni dopo il gioco originale, questo film narra le vicende del mondo di Final Fantasy VII nel periodo successivo alla caduta di Meteor sulla Terra, soffermandosi sul protagonista Cloud Strife e sul suo senso di colpa per la morte dei suoi amici, che da tempo lo tormenta. Final Fantasy VII: Advent Children ha diviso i fans del settimo capitolo, tra coloro che idolatravano l'unicità del singolo gioco e coloro che invece reputavano interessante (seppur non strettamente necessaria) l'esistenza della compilation.

TramaModifica

A due anni dalla caduta di Meteor, la vita sul pianeta sta pian piano tornando alla normalità. Vicino alle rovine della metropoli di Midgar, i suoi abitanti hanno costruito un nuovo centro, che sta lentamente crescendo: Edge. Sebbene le persone stiano ricominciando a vivere nuove vite senza più l'energia mako, nelle parti più buie della città c'è ancora gente che soffre: una nuova terribile calamità, chiamata geostigma, sta facendo molte vittime tra la popolazione mondiale.

Cloud, anche lui affetto da geostigma, dopo aver aiutato nella costruzione di Edge, ha aperto un'attività, la Strife Delivery Service, insieme a Tifa, e ha ospitato Marlene e un ragazzo di nome Denzel nella sua casa. Cloud è tormentato dal senso di colpa per la morte dell'amata Aerith e anche dal terribile ricordo della morte di Zack, e perciò preferisce starsene da solo piuttosto che rischiare di causare sofferenze ad altri.

Durante uno dei suoi viaggi, Cloud è attaccato da tre strani uomini, che vogliono sapere da lui dove si trovi la loro "madre". Dopo essere sfuggito all'attacco, Cloud chiede informazioni ai Turk, ancora capeggiati da Rufus Shinra, miracolosamente scampato alla distruzione del suo palazzo. Rufus si limita però a chiedere a Cloud di aiutarlo a fronteggiare la minaccia, oltre a calmare la popolazione impaurita che vede nell'energia mako la colpa del geostigma. Dopo l'incontro e il rifiuto di Cloud, uno dei tre misteriosi individui, Kadaj, raggiunge Rufus, cercando informazioni sulla misteriosa "madre", in realtà un frammento della testa di Jenova. L'intento di Kadaj è unirsi alla "madre" per dare avvio ad una nuova Unione.

Nell'attesa, Kadaj richiama da Edge e dintorni, i bambini affetti da geostigma, e li trasporta nella Capitale dimenticata, dove risveglia le cellule di Jenova situate dentro di loro con l'acqua contaminata. Anche Marlene è catturata dopo che Loz, un altro dei tre, ha sconfitto Tifa. Cloud, spinto dall'amica, si reca nella Capitale per salvarli, ma solo Marlene riesce a fuggire, mentre Cloud è salvato da Vincent Valentine. Vincent, dopo avergli spiegato alcune cose sul geostigma, lo convince a smettere di scappare e affrontare il presente.

Nel frattempo, a Edge, Kadaj evoca diversi mostri, tra cui una nuova, potente incarnazione di Bahamut: Bahamut SIN. La battaglia imminente vede il party originale del settimo capitolo riunirsi nuovamente per fronteggiare la minaccia: mentre i Turk combattono contro i fratelli di Kadaj, Loz e Yazoo, i protagonisti affrontano Bahamut SIN e, granzie a un incredibile attacco in salto da parte di Cloud, lo sconfiggono. Intanto, Rufus svela a Kadaj di aver sempre avuto lui la tanto desiderata "madre", e cerca di distruggerla gettandola da un palazzo. Kadaj riesce però a riprenderla e si dà alla fuga assieme ai fratelli.

Cloud parte all'inseguimento, e dopo aver tolto di mezzo Yazoo e Loz, si ritrova nella chiesa del settore 5, dove aveva incontrato Aerith. Qui, un'ondata di acqua pura cura il suo geostigma, e sembra anche liberarlo definitivamente dal senso di colpa. Scontrandosi con Kadaj, Cloud testimonia la sua Unione, che trasforma il ragazzo dai capelli argentei nella sua storica nemesi: Sephiroth.

Inizia così la battaglia finale, che Cloud decide di affrontare da solo: dopo averlo infilzato con la Masamune, Sephiroth provoca pesantemente il rivale, che si libera della presa e lo sconfigge con una nuova versione del potente Omnislash. Sconfitto, Sephiroth si ritrasforma in Kadaj, che viene assorbito dal flusso vitale. Cloud viene colpito da Yazoo e Loz, che vogliono che sparisca insieme a loro, ma viene riportato in vita perchè "ormai è un bambino grande". Cloud si risveglia nella chiesetta, assieme a tutti i suoi amici e ai bambini guariti dal geostigma e, vedendo nitidamente Aerith e Zack che lo salutano, perdona se stesso e sorride, pronto a ricominciare daccapo.

Final Fantasy VII Advent Children: Pieces Limited EditionModifica

In Giappone è uscito un cofanetto del valore stimato di 350 euro, chiamato Final Fantasy VII Advent Children: Pieces Limited Edition contenente:

  • Final Fantasy VII: Advent Children (DVD)
  • Final Fantasy VII International (PlayStation) - versione speciale con copertina Limited -
  • Final Fantasy VII: Last Order (DVD)
  • DVD Bonus (include Making Of)
  • Action Figure di Cloud e Fenrir
  • Cappellino da baseball
  • T-Shirt
  • Keychain
  • Replica of Voice Recording Script
  • Ultimania Omega Guide per Final Fantasy VII

Advent Children CompleteModifica

Nel corso del marzo 2009 (27 luglio in Italia) la Square ha rilasciato una seconda versione del film in Blu Ray Disc, chiamata Final Fantasy VII: Advent Children Complete. Si tratta sostanzialmente di un restyling del film originale, con numerose modifiche tra cui:

  • Oltre 20 minuti di scene in più.
  • Modifiche a scene preesistenti e dialoghi, combttimenti più "realistici".
  • Sottotitoli italiani basati sulle traduzioni degli altri episodi.
  • Episodio di Denzel (un OAV basato sull'omonimo racconto del romanzo On the Way to Smile, che racconta il passato di Denzel fino all'incontro con Cloud).
  • Un trailer di Final Fantasy XIII (nella versione giapponese è presente anche una demo di due ore).

CuriositàModifica

  • Final Fantasy VII: Advent Children fa parte di un progetto della Square-Enix chiamato Compilation di Final Fantasy VII, dove figurano anche Before Crisis, Crisis Core e Dirge of Cerberus. Dalle sigle dei titoli si può notare che seguono l'ordine alfabetico seguito dalla lettera C (AC, BC, CC e DC).
  • Durante il combattimento tra Loz e Tifa il brano in sottofondo è una versione per pianoforte del Battle Theme dell'originale Final Fantasy VII ("Those Who Fight"). C'è una piccola ironia sul fatto che proprio appena finito l'incontro squilli la "fanfara di vittoria", che in realtà è semplicemente la suoneria del cellulare di Loz.
  • Il brano che accompagna la battaglia finale tra Cloud e Sephiroth, invece, è lo stesso del videogioco, One Winged Angel, dove, però, è stato completamente rifatto il testo del coro. La stessa composizione è stata riarrangiata in chiave rock, con un ritmo galoppante e serrato.
  • Secondo quanto riporta il regista nel commento audio del DVD, il film originariamente doveva durare soltanto 20 minuti.
  • All'interno dell'edizione DVD è possibile trovare come contenuto extra un lungo filmato, Reminiscence of Final Fantasy VII, che racconta l'intera trama dell'omonimo videogioco servendosi di sequenze video tratte dal videogioco stesso.
  • Ognuno dei vecchi protagonisti di Final Fantasy VII, così come anche Marlene, indossa un fiocco rosa in onore di Aerith:
    • Cloud Strife - Braccio sinistro
    • Tifa Lockheart - Braccio sinistro
    • Marlene Wallace - Tra i capelli (è più grande rispetto agli altri)
    • Barret Wallace - Avambraccio sinistro
    • Nanaki (Red XIII) - Zampa anteriore sinistra
    • Yuffie Kisaragi - Braccio sinistro e sullo shuriken.
    • Cait Sith - Braccio sinistro.
    • Vincent Valentine - Avambraccio destro
    • Cid Highwind - Braccio sinistro
  • Una delle cose che meno sono piaciute del film è la totale assenza di sangue, eccetto nella scena in cui Cloud è infilzato dalla Masamune. Questa pecca è stata corretta nell'edizione Complete.
  • Il cellulare di Cloud è un Panasonic FOMA P900iV.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su Fandom

Wiki casuale