FANDOM


FFII Ritratto Borghen PSP.png Borghen: Forza, tornate al lavoro! Al lavoro, ho detto! Prima finirete più grande sarà la mia gloria!
L'articolo necessita di essere revisionato e corretto: provvedi usando il tasto Modifica.


L'esercito imperiale rappresenta il principale gruppo di nemici in Final Fantasy II: composto da una gran categoria di soldati e mostri, viene usato dall'Imperatore in ogni suo attacco, crescendo sempre più in potenza.

FanteriaModifica

SoldatoModifica

FFII Soldato PSP.png

Il più comune fante dell'esercito imperiale: dall'armatura di bronzo è logicamente anche il nemico più debole, sebbene lasci cadere solo oggetti semplici come pozioni e antidoti.
Josef è stato un soldato prima di scappare a Salamand

SergenteModifica

FFII Sergente PSP.png

Soldato al di sopra delle reclute, viene affrontato la prima volta come boss all'interno della miniera di mithril, e il suo equipaggiamento è composto con il magico metallo. È molto utile abbatterne il più possibile nelle fasi iniziali del gioco per mettere le mani su vari pezzi dell'equipaggiamento mithril che si portano appresso.

CapitanoModifica

FFII Capitano PSP.png

Questi pericolosi soldati si trovano sin dall'inizio del gioco accampati a Fynn e data la loro pericolosità è consigliabile affrontarli solo nelle fasi avanzate del gioco: oltre a essere robusti, posseggono anche molti HP rendendosi quindi difficili da sconfiggere senza adeguate armi, protezioni e statistiche. Degni di nota sono l'arco ardente e l'armatura dorata, oggetti che i capitani possono lasciar cadere.

GeneraleModifica

FFII Generale PSP.png

Dall'armatura violacea (blu nelle versioni precedenti), questi sono i soldati più forti in assoluto, raccomandati solo a un party ben allenato e ben equipaggiato; sebbene molto potenti, le ricompense che lasciano cadere (come l'ascia runica o parte dell'equipaggiamento diamante) rendono i generali prede molto ambite.
Mentre appaiono semplicemente come mostri a sorpresa in luoghi come il Ciclone durante la storia principale, sono nemici molto comuni nel castello di Palamesia e nelle missioni secondarie del labirinto arcano.

CavalleriaModifica

Guardia realeModifica

FFII Guardia reale PSP.png

Soldato a cavallo e meno pericoloso rispetto ai suoi compagni, se ne trovano in grandi quantità nel Ciclone, nonchè come scorta personale dell'Imperatore durante l'assalto verso di lui. Lasciano cadere la potente ascia tossica.

Cavaliere neroModifica

FFII Cavaliere nero PSP.png

Sono quelli che hanno messo fuori combattimento i protagonisti all'inizio del gioco, e sono soliti attaccare in gruppi folti; facili da sconfiggere per un gruppo mediamente allenato ed equipaggiato, lasciano cadere oggetti preziosi quali lo scudo di diamante e l'arco di Yoichi.

NecrofantinoModifica

FFII Necrofantino PSP.png

Questi soldati a cavallo sono molto comuni nel Pandaemonium e sono i più pericolosi nemici che possono essere trovati lì: i loro attacchi, infatti, sottraggono ingenti quantità di PV che vengono riconvertiti in energia dai nemici, pertanto se vengono incontrati vanno abbattuti per primi. Fortunatamente, sono deboli a fuoco, ma una volta sconfitti non lasciano cadere grandi bottini (fatta eccezione per un possibile fiocco ed un elisir). Appaiono spesso in gruppi di quattro, magari accompagnati da un Iaguaro, contro cui il fiocco è inutile.

MaghiModifica

IllusionistaModifica

FFII Illusionista PSP.png

La più comune tipologia di maghi imperiali: facilissimi da abbattere, si trovano tuttavia nelle retrovie (generalmente in coppia con i soldati) e hanno quindi tempo di sparare qualche magia (poco dannosa comunque). Come per tutti i maghi, alla loro caduta si possono ottenere tomi magici anche di alto valore, in questo caso il tomo della magia Furia.

StregoneModifica

FFII Stregone PSP.png

Tipologia di maghi di supporto per i loro compagni e di indebolimento per il nemico; molto fragili anche loro, sono molto più numerosi sia dei loro compagni più deboli che di quelli più forti. I tomi magici che lasciano cadere (quali Andante, Aura e Parassita) sono anch'essi molto preziosi.

MagoModifica

FFII Mago PSP.png

I maghi più potenti e pericolosi, sebbene siano rarissimi: compaiono infatti solo durante la riconquista ala castello di Fynn, nel ciclone, nella prigione del Colosseo (quando il gruppo fugge dalla cella della principessa Hilda) e in qualche scenario del labirinto arcano ma, come ci si può aspettare da un nemico potente e raro, lasciano cadere tesori molto ambiti. I tomi ardente ed osmotico sono due di questi.

Demoni minoriModifica

GottosModifica

FFII Gottos PSP.png

Demone minore di media potenza; se ne trova un esemplare nel castello di Fynn a guardia del trono, mentre altri si possono incontrare nel Ciclone o in alcuni scenari del labirinto arcano. Non hanno un gran repertorio di attacchi, sebbene usino Stop, e sono quindi facilmente abbattibili: l'unico problema si presenta se la battaglia dura troppo a lungo, perchè userà Assimilazione per aumentare la sua potenza fisica e Caos per confondere il party. Il pugnale trinciante è il tesoro più prezioso che lasciano cadere.

EmodemoneModifica

FFII Emodemone PSP.png

Demone minore molto numeroso nel Pandaemonium, non è molto dissimile al suo predecessore sia in tipologia di attacchi che in debolezza. Tuttavia l'emodemone non lascia cadere oggetti, rendendosi quindi una preda inutile.

GolemModifica

Golem di legnoModifica

FFII Golem di legno PSP.png

Il più comune della sua categoria, è molto resistente agli attacchi fisici, ma anche molto debole al fuoco, rendendosi dunque un'ottimo modo per aumentare il livello delle magie Fuoco del vostro party. Come per tutti i compagni della sua razza, non lascia cadere tesori.

Golem di pietraModifica

FFII Golem di pietra PSP.png

Più resistente rispetto al suo predecessore e debole all'elemento veleno, questo golem è molto insidioso in quanto è l'unico ad utilizzare la magia Stop; prima di ucciderlo dunque è bene prosciugargli i suoi MP con Osmosi.

Golem di mithrilModifica

FFII Golem di mithril PSP.png

Il golem più potente in assoluto, vaga per il Pandaemonium in genere accompagnato dai necrofantini. Essendo di metallo, è molto debole all'elemento tuono e possiede potenti attacchi fisici.

Altre bestie addomesticateModifica

BehemothModifica

FFII Behemoth PSP.png

Un singolo Behemoth addomesticato si trova nel colosseo e viene aizzato contro Firion e compagni nel tentativo di salvare Hilda dalle grinfie dell'Imperatore.

GiganteModifica

FFII Gigante PSP.png

Sebbene ci siano molti esemplari selvatici, alcuni giganti di montagna sono stati assoldati dall'Imperatore per combattere nelle sue fila, in particolare nella Dreadnought.

PirosModifica

FFII Piros PSP.png

I più potenti esemplari delle bombe magiche militano fra le file dell'esercito imperiale: l'Imperatore stesso le usa in un filmato iniziale per distruggere un villaggio (sebbene possano essere scambiate con degli spiriti in quanto possiedono lo stesso sprite).

CuriositàModifica

  • Come si nota dal filmato in CG dell'edizione Playstation e PSP di Final Fantasy II, i soldati imperiali sono principalmente non-morti, sebbene in combattimento non vengano danneggiati da oggetti e magie curative.
  • L'attacco dei Piros al villaggio è un evento che verrà riutilizzato in chiave leggermente differente anche in Final Fantasy IV.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale