FANDOM


Tomo distruttivo
Destroy (FFII)
Elemento Nessuno
Tesoro Santuario arcano
Bottino Nessuno
Negozio Nessuno
Acquisto -
Vendita -
Antica magia nera che distrugge ogni cosa.
—Descrizione

Distruzione è una magia accessibile nell'edizione PSP di Final Fantasy II.

Distruzione era la magia nera definitiva, creata in tempi antichi dal popolo di Perseria e a lungo sorvegliata dall'immortale guardiano Deumion. Aveva la capacità di portare devastazione attorno al suo utilizzatore, lasciando solo morte dopo il suo passaggio.

StoriaModifica

Orphan (crisi)Pericolo Spoiler: Seguono dettagli su trama e/o finale. (Salta sezione)Orphan (crisi)

Distruzione era il più potente incantesimo di magia nera mai creato. Aveva il potere di distruggere qualunque cosa attorno all'utilizzatore, nemici e alleati. Durante la guerra di Perseria, secoli addietro, il gran tribunale fu convocato dal generale dell'esercito: i maghi al suo servizio, combinando i poteri della magilite rossa, la magilite blu e la magilite verde, crearono il tomo distruttivo.

Prima che il tomo potesse essere usato, tuttavia, Perseria raggiunse un accordo di pace con la nazione rivale. Il generale decise di sigillare il tomo distruttivo e scegliere un guardiano per sorvegliare il sigillo. Incoraggiato da Rahn, un nobile del tribunale, il generale scelse Deumion, un giovane con un'affinità innata per la magia. Il ragazzo, avvertendo il suo destino, accettò il compito, e sigillò la magia proibita nel santuario arcano.

Dopo aver completato le prove del labirinto arcano, Firion e i suoi alleati incontrarono Deumion in persona nel santuario. Il guardiano testò il loro valore evocando Phrekyos e, quando la bestia fu sconfitta, chiese loro cosa cercassero. Gli eroi scelsero la "Distruzione", nonostante Deumion li avesse invitati a riconsiderare la scelta. Riluttante, il guardiano sfidò in combattimento Firion e i suoi alleati, usando contro di loro le sue formidabili magie, ma alla fine cadde sopraffatto dal potere degli eroi, ed essi furono ricompensati con il tomo distruttivo.

Gli spoiler finiscono qui.

Dove si trovaModifica

Per ottenere il Tomo distruttivo, il giocatore deve aver completato tutte le prove del Labirinto arcano ed aver ottenuto la parola chiave "Distruzione". Pronunciando questa parola come risposta a Deumion, sarà possibile combatterlo e, vincendo, si otterrà l'ambito tomo.

InformazioniModifica

Distruzione non aumenta di livello, a causa delle sue peculiari caratteristiche, dunque ha una sola animazione d'attacco, che mostra una gigantesca esplosione sferica azzurra devastare l'intero campo di battaglia.
Distruzione può essere appresa da un personaggio attraverso il tomo distruttivo. La magia prosciuga tutti i PM dell'utilizzatore e infligge danni a tutte le unità sul campo, nemici e alleati, pari ai loro PV, lasciando l'utilizzatore con uno solo PV. Dal momento che si tratta di una magia dalle capacità uniche, ed è di fatto un'arma a doppio taglio, è consigliabile usarla solo se strettamente necessario. L'unico nemico contro cui non funzionerà sempre è l'Imperatore, poichè possiede 15.000 PV e la magia è soggetta al troncamento dei 9.999 danni, ma se si usa Distruzione dopo avegli causato almeno 5001 danni, si può comunque porre fine al gioco con un gran botto.

La magia opposta a Distruzione è Risveglio, e non è possibile ottenere entrambe le magie nella stessa partita.

NemiciModifica

Nessuno

OggettiModifica

Nessuno

CuriositàModifica

  • Distruzione può essere considerata la magia nera più potente dell'intera saga. Nessun'altra magia ha mai avuto la capacità di annientare alleati e nemici con un singolo utilizzo.

Voci correlateModifica

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale