Wikia

Final Fantasy Wiki

Casa di Edea

Discussione0
2 232pagine in
questa wiki
Casa di Edea
Luogo Orfanotrofio di Edea
Località Capo di Buona Speranza (Centra)
Funzione Casa per gli orfani di guerra
Affiliazione Nessuna
Personaggi chiave Edea, Cid
Interessante Rivista "Timber Maniacs"
Fonti energetiche Energiga
Località di Final Fantasy VIII

La casa di Edea è una località del mondo di Final Fantasy VIII. Collocato sul Capo di Buona Speranza, nel continente di Centra, questo orfanotrofio fu la casa dove crebbero quasi tutti i protagonisti del gioco.

StoriaModifica

PericoloAttenzione Spoiler: Seguono dettagli sulla trama e/o sui finali. (Salta la sezione)Pericolo

L'orfanotrofio fu costruito da Edea, una strega che aveva nascosto per anni il suo potere. La donna, buona e caritatevole lo fondò per accogliere i numerosi bambini che avevano perso i genitori durante la guerra della strega. Tra i numerosi orfani che vivevano lì c'erano Squall Leonhart, Zell Dincht, Quistis Trepe, Irvine Kinneas, Selphie Tilmitt, Seifer Almasy ed Ellione (dieversi anni più grande di loro). Tutti i bambini chiamavano Edea "Madre" ed Ellione "Sorellona" e le loro vite erano sostanzialmente felici, finchè stavano tutti insieme.

Una sera, una fatidica sera, una donna bussò alla porta di Edea: era una strega come lei, ma molto più potente. La donna era rimasta mortalmente ferita in seguito a un combattimento ed aveva raggiunto l'orfanotrofio per cercare una possibile erede. Edea, pur riluttante, assorbì i poteri della strega; poi, avvertita da un giovane che non avrebbe potuto controllare quei poteri, decise di istituire il primo corpo della SeeD, assoldando giovani che potessero proteggere Ellione, la ragazza che tutte le streghe stavano cercando. Questi volontari, che presero il nome di SeeD bianchi, negarono a tutti la loro esistenza, lasciando a conoscenza dei fatti solo Edea e Cid Kramer, con cui la donna si era sposata. La scomparsa di Ellione segnò profondamente il piccolo Squall, che era cresciuto con lei.

Quando furono istituiti i Garden, i ragazzi furono adottati e portati in diverse parti del mondo. Squall e Seifer rimasero invece con Cid, che nel frattempo era rimasto da solo nel suo Garden. Squall, Seifer, Quistis e Zell si ritrovarono nel Garden di Balamb, ma col passare del tempo e con l'uso continuo dei G.F. dimenticarono di essere stati insieme all'orfanotrofio, e dimenticarono persino di essere orfani, nonostante i loro caratteri e le loro rivalità fossero rimaste le stesse. Anche Selphie, nel Garden di Trabia, entrò in contatto con un G.F. e perse i ricordi dell'infanzia usandolo periodicamente.

L'unico a mantenere i suoi ricordi d'infanzia fu Irvine, poichè nel Garden di Galbadia, dove viveva, non era previsto l'uso dei G.F.. Il ragazzo, però si trattenne dal raccontare agli altri la verità, inizialmente non credendo che i suoi amici si fossero dimenticati di lui.

Tema MusicaleModifica

"Truth" è il tema musicale dell'orfanotrofio. Si tratta di un componimento con strumenti a fiato, con una leggera variante del tema della strega, a indicare il legame con Edea.