FANDOM


FFIV Cagnazzo

Cagnazzo è un boss affrontato in Final Fantasy IV.

Cagnazzo era l'arcidiavolo delle acque al servizio di Golbez, simile a una tartaruga gigante e capace di evocare potenti maremoti.
Aveva manipolato Cecil e il regno di Baron sotto le spoglie del re, ma fu costretto a rivelare la sua identità quando Cecil, diventato un paladino, tornò al castello di Baron per affrontarlo. Sconfitto, Cagnazzo attivò una trappola del castello per eliminare Cecil, ma il piano fu sventato da Palom e Porom, che si sacrificarono per salvare l'amico.

Strategia di battagliaModifica

Versioni 2DModifica

Cagnazzo è un boss piuttosto potente, ma dispone di un set di attacchi molto limitato e, con le giuste abilità, è possibile sconfiggerlo molto in fretta. Durante lo scontro, il boss potrà circondarsi con un muro d'acqua, e dopo un po' di tempo richiamerà il potente attacco Tsunami: ciò può essere evitato colpendo il boss con le magie di Tuono a cui è debole, quindi la battaglia può essere vinta facilmente se gli si scaricano addosso tutti i PM di Tellah e di Palom con Tuonaga e Tuona rispettivamente.
Se Cagnazzo dovesse subire troppi danni da un attacco solo, si rintanerà nel suo guscio e inizierà a curarsi, ma continuare ad attaccarlo a oltranza è la strategia migliore per sconfiggerlo in fretta. Cecil e Yang potrebbero risultare i personaggi meno utili in questo frangente, ma a ciò si può porre rimedio facendo usare al primo oggetti come l'Ira degli dei ed equipaggiando il secondo con degli artigli di tuono.

Versioni 3DModifica

Arcidiavolo Cagnazzo nel guscio

Nelle versioni 3D del gioco, la battaglia risulta essere molto più impegnativa e sarà necessaria molta più strategia. Oltre ad avere il doppio dei PV rispetto alle versioni 2D, Cagnazzo è ora in grado di usare le magie, e non si farà problemi a contrattaccare gli attacchi fisici con Blocco e quelli magici con Mutismo. Occasionalmente, inoltre, userà Morfeo e Lentezza su tutto il gruppo, risultando particolarmente seccante. Ovviamente, potrà ancora rintanarsi nel suo guscio e curarsi periodicamente, così come potrà ancora richiamare il muro d'acqua per richiamare Tsunami: l'attacco è ora molto più pericoloso, poichè potrebbe causare morte istantanea.
In queste versioni, il miglior modo per sconfiggere Cagnazzo è fare molta attenzione al suo modo di combattere e agire di conseguenza: questa volta la sua debolezza sono le magie di Gelo ma, quando sarà circondato dal muro d'acqua, esse lo cureranno, mentre le magie di Tuono lo danneggeranno molto di più.

Quando Cagnazzo sarà sconfitto, sarà possibile recuperare nel canale sotterraneo di Baron la sublimazione Tsunami, un potente attacco magico di elemento Acqua che può causare morte istantanea.

StatisticheModifica

Statistiche
Bestiario PV
221 5312
Forza Difesa Magia D. magica
44 2 29 48
Caratteristiche
Tipo Guil EXP Bottino
4000 5500 Nessuno
Abilità Informazioni
Recupero, Tsunami Se richiama le acque diventa debole al tuono
Attributi elementali
Debole a Resiste a Assorbe
Gelo Veleno, Cecità, Mutismo, Porcello, Mini, Rospo, Pietra, Morte, Berserk, Caos, Morfeo, Paralisi, Maledizione, Pietrosi Niente

GalleriaModifica

 
CagnazzoFFIVPSP
 
Cagnazzo (guscio) PSP
 
Cagnazzo (acqua) PSP

CuriositàModifica

  • Come per gli altri arcidiavoli, la sprite di Cagnazzo nella versione PSP di Final Fantasy IV è ripresa dalla versione PSP del primo Final Fantasy. A differenza delle altre sprite, tuttavia, questa è di colore diverso rispetto all'originale.

Nemici correlatiModifica

Final Fantasy IVModifica

Final Fantasy IV: The After YearsModifica

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale