FANDOM


Antlion

L'Antoleon è una creatura ricorrente all'interno della serie Final Fantasy. A seconda del titolo, può essere anche chiamato Antoleone o Formicaleone,

Quasi sempre rappresentato come un gigantesco insetto dalle enormi mandibole, l'antoleon è una creatura infida che vive perlopiù nei deserti, e si annida sotto la sabbia attaccando gli sventurati che si avvicinano. L'antoleon è apparso sia come nemico comune, sia come boss, con caratteristiche e livelli di pericolosità variabili tra un titolo e l'altro.

ComparseModifica

Final Fantasy IIModifica

FFII Antoleone PSP
Articolo principale: Antoleone (Final Fantasy II)

L'antoleone appare per la prima volta in questo gioco, come nemico comune. Può essere incontrato in gruppi nel grande deserto vicino a Palamesia.
L'aspetto dell'antoleone in questo gioco lo vede simile a una grossa formica viola a strisce rosse, con enormi mandibole incurvate. In battaglia può causare lo status Paralisi con l'attacco fisico, ma non ha altre caratteristiche di rilievo.

Final Fantasy IVModifica

AntoleonDS
Articolo principale: Antoleon (Final Fantasy IV)

L'antoleon, chiamato Formicaleone nell'edizione per Game Boy Advance, appare in questo gioco come boss da battere. Normalmente docile, nidifica in una caverna detta tana dell'antoleon, e durante la deposizione delle uova secerne una sostanza dalle proprietà miracolose chiamata luce del deserto. Divenuto aggressivo, l'insetto è affrontato da Cecil e dai suoi amici nel tentativo di recuperare la preziosa sostanza per curare la febbre alta contratta da Rosa.
L'aspetto dell'antoleon in questo gioco è ben più terrificante rispetto alla precedente apparizione, e appare ora come un enorme insetto marrone con quattro zampe artigliate, una larga bocca irta di denti con gigantesche mandibole seghettate ed enormi occhi a palla. Il suo comportamento in battaglia varia a seconda della versione del gioco: nelle edizioni 2D si limita a sferrare potenti attacchi fisici, mentre nelle edizioni 3D cambia strategia in base al colore dei suoi occhi.

Final Fantasy IV: The After YearsModifica

TAY Antoleon IOS
Articolo principale: Antoleon (The After Years)

Gli antoleon ritornano in questo seguito, questa volta come nemici opzionali. Sono incontrati inizialmente durante nella tana dell'antoleon durante la storia di Edward, in cui sono docili e si deve interagire con loro per ottenere la luce del deserto, ma possono essere anche affrontati durante la storia finale, in cui hanno preso d'assalto Damcyan.
L'aspetto dell'antoleon rimane invariato nelle versioni 2D del gioco, ma cambia leggermente in quelle 3D: appare molto più piccolo rispetto alla versione affrontata come boss, ed è di colore più scuro e spento.

Final Fantasy VModifica

FFV Antoleone IOS
Articolo principale: Antoleone (Final Fantasy V)

L'antoleone appare in questo gioco come boss. È affrontato da Bartz e Krile quando cadono per sbaglio nella sua tana, nei pressi del regno di Tycoon nel mondo riunito. Una versione più debole, il formicaleone, appare come nemico comune.
In questo titolo, l'antoleone appare come un orrido insetto giallastro che sbuca dalla sabbia, con lunghe zampe artigliate per scavare, mandibole ricurve e piccole zampe sotto di esse. In battaglia, usa le abilità Discordanza e Acido digerente per ostacolare i bersagli, ma è suscettibile allo status Vecchiaia e fugge dalla battaglia dopo aver subito abbastanza danni.

Final Fantasy: Legend of the CrystalsModifica

Un antoleone compare nel primo episodio di questa miniserie animata. Appare dalle sabbie del deserto mentre Rinari e Hassim stanno viaggiando verso il tempio dell'aria, ma quando cerca di inseguirli mentre fuggono in sella a un chocobo, è fermato e ucciso da Pritz, che gli mozza la testa con la sua katana.
L'aspetto dell'antoleone nell'anime ricorda vagamente quello visto nel gioco principale, ma è gigantesco e di colore rosso sangue, ha mandibole meno sporgenti e un gran numero di occhi.

Final Fantasy IXModifica

AntoleonFFIX
Articolo principale: Antoleon (Final Fantasy IX)

L'antoleon riappare in questo gioco come boss da battere. È affrontato in un pozzo di sabbie mobili vicino a Cleyra, quando cattura il principe Puck proprio mentre l'esercito di Alexandria sta invadendo il regno. Più avanti nel gioco, è possibile imbattersi in altri antoleon se si accede al vortice di sabbia sbagliato quando si cerca di entrare nella reggia nel deserto.
L'antoleon di questo gioco ha l'aspetto di un mostruoso e gigantesco insetto beige che sbuca dalla sabbia, coperto di aculei verdi e dotato di enormi artigli, con un muso quasi demoniaco color rosso sangue e dotato di enormi mandibole. In battaglia evoca tempeste di sabbia per causare status Blind e ridurre a una cifra sola gli HP della squadra, oltre ad attaccare con le mandibole o con un alito in grado di causare status Disturbo.

Final Fantasy XIModifica

AntoleonFFXI
Articolo principale: Antoleon (Final Fantasy XI)

Gli antoleon sono una famiglia di mostri in questo titolo online. Appartengono al gruppo degli insettoidi, e sono stati introdotti a partire dall'espansione Chains of Promathia.
In questo gioco, gli antoleon hanno un aspetto simile a quello visto in Final Fantasy IX, ma sono più piccoli e hanno una testa più realistica con le mandibole rivolte verso il basso. Generalmente sono inoffensivi e attaccano solo se provocati, e possono anche essere invocati come famigli dai domatori attraverso un oggetto particolare.

Final Fantasy XIIModifica

Antoleon FFXII
Articolo principale: Antoleon (Final Fantasy XII)

L'antoleon ricompare in questo gioco come potente boss opzionale. Si tratta un super ricercato affrontabile nel profondo delle miniere di Lhusu: ne è stata richiesta la caccia da una madre preoccupata che la bestia, intenzionata a espandere il proprio territorio dopo la scomparsa del suo nemico naturale, potesse far del male ai suoi figli.
In questo gioco, l'aspetto dell'antoleon differisce considerevolmente dalle incarnazioni precedenti: ha l'aspetto di un'enorme mantide azzurra, con enormi falci sulle zampe anteriori e disegni simili a occhi minacciosi sul torace e sulle ali. In battaglia, non si comporta troppo diversamente dagli altri mostri di tipo mantide, ma può usare la pericolosa tecnica Banchetto per divorare i numerosi killermantis che lo accompagnano e aumentare il proprio livello.

Durante lo scontro con la mini aeronave Remora nel prologo del gioco, il pilota del caccia Tomberry contatta un altra aeronave, chiamata Antoleon.

Final Fantasy XII: Revenant WingsModifica

Articolo principale: Antoleon (Revenant Wings)

L'antoleon appare in questo gioco come nemico. Può essere affrontato durante alcune missioni, specialmente nelle "cacce ai mostri". Una varietà più potente è l'antoleader.
In questo gioco, l'aspetto dell'antoleon è sostanzialmente identico alla sua incarnazione di Final Fantasy Tactics Advance. Si tratta di un mostro non elementale di livello 2, che attacca dalla ravvicinata.

Final Fantasy Tactics AdvanceModifica

L'antoleon è qui un tipo particolare dei nemici insettoidi. Di colore rosso, sono abbastanza comuni in parecchie regioni di Ivalice.

Final Fantasy Tactics A2: Grimoire of the RiftModifica

Gli antoleon ricompaiono anche qui, sostanzialmente identici alla loro precedente incarnazione. Qui, in riferimento a Final Fantasy XII, hanno acquisito l'abilità Banchetto, con cui sacrificano un loro alleato per curarsi.

Comparse esterne a Final FantasyModifica

Kingdom Hearts 358/2 DaysModifica

Boss Formicaleone

In questo gioco della saga parallela di Kingdom Hearts, nel mondo di Agrabah (tratto dal film Disney "Aladdin") compare un boss Heartless chiamato Formicaleone. Dalla forma molto singolare, simile a una gigantesca trivella, questo mostro ha la caratteristica di vivere in ambienti desertici: come la sua controparte della saga regolare, ha gigantesche mandibole, scava nella sabbia ed è molto potente. Roxas lo sconfisse scagliandogli contro dei pezzi di corazza che il boss aveva fatto cadere per ostacolarlo.

EtimologiaModifica

"Antoleone" è un termine maccheronico derivato dall'inglese "antlion", che significa "formicaleone". Il formicaleone è un insetto della famiglia dei mirmeleontidi, chiamato così per la sua dieta a base di formiche: da adulto ha un aspetto che ricorda una libellula, ma l'aspetto che ha nella serie è ispirato alla sua forma larvale, che tipicamente si nasconde nella sabbia e cattura le prede con le sue enormi mandibole, per poi assorbirne i fluidi.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.