Fandom

Final Fantasy Wiki

Amarant Coral

2 393pagine in
questa wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Condividi
Icona Gabranth 1.png Gabranth: Perché rinunci a ciò di cui devi avere più cura?
L'articolo necessita di essere completato: provvedi usando il tasto Modifica.


Amarant Coral
Player Amarant Coral.png
Dati biografici
Kana サラマンダー・コーラル (Saramandā Kōraru)
Età 26
Nato Novembre 1773, probabilmente Toleno
Dati fisici
Razza Umano
Pelle Blu
Capelli Rossi
Occhi Neri
Altezza 2,26 m
Informazioni
Arma Artigli
Occupazione Cacciatore di taglie, ex guardia di Toleno
Gameplay
Arma pricipale Unghie di gatto
Arma finale Unghie runiche
Comando Lancio
Abilità Enigma
Trance Dharma
Dietro le quinte
Comparse
Personaggio di Final Fantasy IX
L'orgoglio - Cosa cerco in realtà? Forse non voglio saperlo.
—Amarant

Amarant Coral, soprannominato Uomo salamandra, è un personaggio giocabile presente in Final Fantasy IX. Spietato cacciatore di taglie, ha un conto in sospeso con Gidan, e quando viene assoldato per dargli la caccia accetta senza troppi problemi. L'incontro con l'uomo a cui deve una scarica di pugni, però, cambierà completamente la sua vita.

Il suo nome giapponese è Salamander, in francese si chiama Tarask e in tedesco si chiama Mahagon.

Aspetto e personalitàModifica

Amarant è un personaggio particolare all'interno dell'ambientazione del gioco, dal momento che nessun altro personaggio gli assomiglia: è un uomo alto oltre due metri e venti, con la pelle blu, lunghe braccia muscolose e un collo molto lungo; il volto è piccolo, circondato da una barbetta rossa in stile giamaicano e, per coerenza, dalla testa partono lunghi dreadlocks scarlatti che gli coprono parzialmente gli occhi infossati. Anche se il primo schizzo di Amano lo vedeva con addosso un abbigliamento in stile metal, con camicia, gilet di pelle e pantaloni militari, la sua versione finale lo vede con addosso un completo decisamente più selvaggio e rudimentale: indossa un completo verde, comprensivo di cotta, pantaloni e polsiere; ai piedi porta stivali di pelle e cinture di pelle sono applicate ai gomiti e alla vita. Sulle spalle ha tatuato un simbolo a forma di salamandra, da cui il suo soprannome.
In Trance, Amarant cambia radicalmente aspetto esteriore: assume infatti una colorazione violacea con nervature bianche, il vestiario scompare totalmente lasciandolo solo con un perizoma bianco, ed alcuni spuntoni si sollevano sul dorso; i dread acquisiscono invece una tonalità bluastra.

Amarant è un personaggio laconico che non ama parlare di sè. Ciò nonostante, è possibile conoscere un po' di più sul suo passato assistendo ad alcuni ETR a Toleno. A causa della sua fama di cacciatore spietato, molte persone si guardano bene dall'avvicinarsi a lui, indi per cui ha sviluppato un carattere aggressivo ed egoista, e l'attaccamento all'onore di un guerriero. Amarant pensa solamente a se stesso, e lo dimostra spesso contestando il fatto che Gidan debba sempre portarsi dietro qualcuno quando esplora un posto nuovo. Eppure, verso la fine del gioco, anche grazie allo stesso Gidan, Amarant matura una personalità più aperta agli altri, diventando anche un buon amico per Gidan e Freija.

StoriaModifica

Poco si conosce del suo passato. Si sa solo che lavorò come guardia a Toleno ma perse il posto a causa di Gidan, e si beccò una taglia sulla testa al posto suo.

Amarant viene arruolato da Brahne per recuperare il ciondolo di Garnet. Trovati i personaggi, Amarant li salva dall'attacco di Lanì. Riconosciuto Gidan, lo sfida a duello, perdendo. Benchè supplichi Gidan di ucciderlo, il ladro lo risparmia e gli chiede pure di unirsi al suo gruppo. Amarant, stupito del comportamento di Gidan, segue il consiglio del ragazzo e si unisce alla squadra.

Durante la fine del gioco lo si inquadra ricongiunto con Lanì al Portale per Toleno, entrambi diretti ad Alexandria.

Equipaggiamento e statisticheModifica

Amarant mirror.png

La classe incarnata da Amarant risulta essere una combinazione di monaco e ninja. Le armi che può utilizzare sono gli artigli, anche se lui ne equipaggia uno solo e non due per mano. La sua arma finale sono le unghie runiche, una potente arma in grado di accecare il nemico colpito. Amarant può inoltre equipaggiarsi di armature leggere, come vesti e cappelli.

Da combattente fisico, Amarant può apprendere tutte le abilità killer, oltre ad altre autoabilità come MP x Attacco e OcchioxOcchio, oltre ad abilità come l'utile Virtù ninja, che rende gli attacchi dalle retrovie efficaci quanto quelli dalla prima linea.

Dal momento che si unisce al gruppo molto avanti nel gioco, le sue statistiche dipendono dal livello medio del party, ma non solo: nel punto del gioco in cui entra in squadra definitivamente, erediterà le statistiche che aveva Blank al momento in cui ha lasciato il party. Dal momento, però, che la crescita di Amarant è molto diversa da quella di Blank, è consigliabile non livellare troppo con quest'ultimo.

TiraModifica

Articolo principale: Lancio

Il comando speciale di Amarant è Tira, l'abilità caratteristica dei ninja. Grazie a questo comando, l'uomo salamandra è in grado di lanciare verso il nemico un'arma scelta dall'inventario; tre oggetti del gioco sono adibiti esclusivamente a questo compito: il Boomerfritz, il Rising Sun e il Wing Edge.
I danni causati dal lancio di un'arma sono calcolati in questa maniera:

Base = Att Arma Tirata * 2 - Dif Bersaglio
Bonus = Frz ... [(Lv + Frz) / 8 + Frz]
Danno = Base * Bonus

Il danno inflitto dall'arma tirata è ridotto a 1 se Amarant è in status Minimum, e dimezzato se il nemico è in status Protect; invece, aumenta del 50% se il nemico è di tipo volatile o se Amarant ha attiva l'autoabilità esclusiva Makarov.

EnigmaModifica

Amarant (trance).png
Articolo principale: Enigma (abilità)

La categoria di abilità di Amarant è chiamata Enigma. Questa tipologia di tecniche, legata alle arti marziali e al ninjutsu, permette all'uomo salamandra di supportare il gruppo alleato con status benefici o cure. Tra le abilità utili vi sono Elemosina, che causa danni lanciando guil, Aura, che dona gli status Rigene e Risveglio, e il potente Colpo OM, che causa al nemico lo status Sentenza. Dispone anche di utili abilità curative, come Chakra e Samsara: la prima recupera HP ed MP di un alleato (quantità esigua, ma aumentabile tramite l'autoabilità Buonkarma), e la seconda risveglia il bersaglio dal KO.

In trance, il comando Enigma viene sostituito da Dharma, ma le tecniche rimangono le stesse, solo migliorate in potenza. Le tecniche di Amarant non contano come magia, il che lo rende un ottimo guaritore per il gruppo nella città anti-magica di Oeilvert.

BossModifica

Articolo principale: Uomo salamandra

Amarant è affrontato una volta durante il gioco, durante la visita a Madain Sari. Dopo essere stato sconfitto, entra automaticamente nel gruppo.

MusicaModifica

"Amarant's Theme" è il titolo del componimento a lui dedicato ed è riprodotto durante le vicende in cui serba dubbi sulle motivazioni di Gidan. Il tempo del componimento inizia moderato, poi ridonda con l'avanzare.

Altre comparseModifica

Pictlogica Final FantasyModifica

PFF Amarant.png

Amarant appare come personaggio giocabile in questo spin-off per smartphone.

EtimologiaModifica

L'amaranto è un tipo di erba dal caratteristico colore rosso vivo. Il nome è attinente ai capelli rossicci di Amarant. Amarant è conosciuto col nomignolo di "Uomo salamandra", per la pelle blu e i due tatuaggi sulle spalle, che hanno la forma di salamandre; la salamandra è un anfibio urodelo, simile a una lucertola. La salamandra è anche una creatura mitologica, per esattezza un elementale del fuoco, a volte dalle sembianze di lucertola.

Il nome di Amarant, in Francese, è stato tradotto in "Tarask", riferimento diretto al Tarasque, una creatura originaria della mitologia francese, simile ad un dragone con carapace di tartaruga sulla schiena.

CuriositàModifica

  • Unitosi al gruppo, Amarant esulterà dopo una vittoria solamente una volta conclusi gli eventi al castello di Ipsen.
  • Amarant e Steiner sono i soli personaggi umani del gruppo giocabile permanente.
  • Amarant e Brahne sono gli unici umani in Final Fantasy IX ad avere la pelle blu.
  • Amarant è l'unico personaggio nel gioco a non diventare guida del gruppo.
  • Amarant è menzionato indirettamente in Dissidia Final Fantasy: in una delle sue lettere, Benjamin afferma che qualcuno che ha a che fare col blu gli ha rubato qualcosa, e tra le risposte disponibili è presente anche "Un cacciatore di taglie in blu", ovviamente riferito alla pelle blu dell'uomo salamandra.
  • Nella versione tedesca di Final Fantasy IX, l'attacco Exterminio di Amarant si chiama Mahagomeha, gioco di parole tra il suo nome tedesco Mahagon e la celeberrima Kamehameha, tecnica firma di Goku nel manga e anime Dragon Ball.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su Fandom

Wiki casuale